Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il Razer Blade 14 è l'equivalente del MacBook Pro dei PC da gioco portatili. Il suo design conta quasi quanto la sua capacità di giocare.

Questa non è solo una facciata. Questa brillantezza si estende a cose come l'immagine dello schermo, la sensazione del touchpad, e la vostra capacità di portarlo in giro senza rischiare una spalla dolorante.

Il nostro Razer Blade 14 ha una GeForce RTX 3080 - un'unità di elaborazione grafica ridicolmente potente per qualcosa di così sottile e leggero. È una magia? No, ma non è lontano. Come tutti i portatili di queste dimensioni utilizza la versione meno incisiva della GPU di Nvidia, ma le prestazioni per pollice quadrato sono sensazionali.

Questo portatile ci piace molto. È solo un peccato che non possiamo permettercelo - visto che costa quasi tremila dollari. Ma se potete, allora ne vale la pena.

Il nostro parere veloce

Il Razer Blade 14 è un portatile splendidamente progettato e organizzato con cura, che affronta come un professionista il problema di inserire un hardware seriamente potente in un telaio seriamente sottile.

Questo è uno dei pochi modelli da gioco che possiamo immaginare di usare come unico portatile - certo, pesa più di un ultraportatile, ma la differenza equivale a una lattina di Coca Cola in più nella tua borsa. Il Razer Blade 14 è più elegante dell'Asus Zephyrus G14, e la sua costruzione è assolutamente adorabile.

Tuttavia, costa una fortuna. Per la maggior parte di noi è un portatile da sognare ad occhi aperti piuttosto che possedere. Ma almeno è un portatile su cui vale la pena sognare ad occhi aperti.

Recensione di Razer Blade 14 (2021): Il portatile da gioco dei tuoi sogni

Recensione di Razer Blade 14 (2021): Il portatile da gioco dei tuoi sogni

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Schermo nitido e ricco di colori
  • Prestazioni superbe considerando le dimensioni e il peso
  • Sistema di raffreddamento intelligente che tiene il calore lontano dalle mani
  • Touchpad di alta qualità
  • Aspetto molto più raffinato di altri portatili da gioco
Contro
  • Costa... molto
  • Il telaio piccolo richiede l'uso di una RTX 3080 di potenza inferiore
  • I tasti della tastiera sono un po' poco profondi
  • La webcam è terribile

Design

  • Dimensioni: 16.8 x 220 x 319.7mm
  • Peso: 1.78kg (1.75kg misurato)
  • Design del guscio in aluiminio CNC

Il Razer Blade 14 è probabilmente il portatile da gioco più bello che i soldi possano comprare. Se non fosse per il logo Razer a colori sul retro, illuminato dai LED, l'osservatore medio non avrebbe idea che questa sia una macchina dalle prestazioni serie.

Questo è un po' il punto, però, ed è stato uno degli appelli chiave dei portatili Razer per anni. Mettetelo accanto a un MacBook Pro di vecchia generazione e il Razer Blade 13 sembra appena più grande o più forte, in senso visivo.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 6

Questo portatile pesa anche solo 1,75 kg. Sì, è troppo pesante per rientrare nella categoria degli ultraportatili. Ma per un computer con una Nvidia RTX 3080? Pensiamo che sia impressionante. Puoi usare il Razer Blade 14 come un elegante portatile. Un peso extra di 400g sembra un piccolo prezzo da pagare per le prestazioni aggiunte.

Questa cosa è grondante di altissima qualità costruttiva, proprio come qualsiasi portatile di lusso sottile e leggero. Il coperchio, la tastiera e la parte inferiore sono tutti in alluminio, telegrafando quella fresca sensazione di metallo ogni volta che si prende in mano questo portatile. La piastra della tastiera è ultra-rigida, il display non traballa affatto, e troviamo il suo stile visivo minimale più attraente di quasi tutti gli altri portatili da gioco ad alte prestazioni che potreste comprare.

Ci piace così tanto il suo conservatorismo in stile completamente nero che vorremmo che dicesse solo "Razer" sul coperchio invece di usare il trio di serpenti intrecciati che caratterizza l'azienda. Sì, siamo vecchi e noiosi.

Display

  • Pannello LCD da 14 pollici, risoluzione 2560 x 1400
  • 98.8% gamma di colori DCI P3
  • 353-nit di luminosità massima
  • 165Hz frequenza di aggiornamento

La cornice dello schermo del Razer Blade 14 è l'unica parte che rischia di far sembrare questo portatile un modello di qualche anno fa, piuttosto che un portatile con stile del 2021. C'è un grande blocco bianco di nero sotto il pannello dello schermo, in gran parte perché questo è uno schermo in formato 16:9.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 9

A questo punto dobbiamo toccare le realtà della produzione di laptop. Razer può utilizzare solo pannelli di schermo che esistono, e un portatile da gioco di fascia alta come questo non può, o non dovrebbe, utilizzare qualsiasi cosa sembri migliore all'interno del guscio.

La frequenza di aggiornamento è il punto chiave di differenziazione. Il Razer Blade 14 ha uno schermo con una frequenza di aggiornamento di 165Hz, capace di aggiornare la sua immagine 165 volte al secondo piuttosto che le 60 volte standard. Mentre ci possono essere pannelli a 60Hz che Razer avrebbe potuto usare, 60Hz semplicemente non avrebbe tagliato in questo modello.

La risoluzione è 1440p, che è anche la risoluzione ideale in assoluto per questo portatile. Offre un desktop Windows 10 dall'aspetto nitido, e permette di alzare la risoluzione nei giochi oltre i 1080p per sfruttare la notevole potenza della GPU.

La profondità del colore è eccellente, e la luminosità massima è abbastanza buona - anche se non eccezionale. Ancora, pensiamo che si potrebbe lavorare comodamente fuori scrivendo documenti sul Razer Blade 14 grazie al suo schermo con finitura opaca. Significa che i riflessi sono molto meno un problema qui che in un portatile lucido.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 1

Il contrasto non è niente di speciale, ma vediamo lo stesso effetto in molti schermi da gioco ad alto refresh rate. Sarà evidente solo se si gioca in una stanza poco illuminata. E se volete risultati molto migliori dovrete aspettare che i portatili da gioco Mini LED diventino comuni.

La giusta risoluzione, la profondità di colore e la frequenza di aggiornamento sono sufficienti per tenerci più che soddisfatti della qualità del display del Razer Blade 14.

Tastiera e touchpad

  • Touchpad in vetro
  • Retroilluminazione della tastiera RGB per tasto

Per la maggior parte ci piace il modo in cui Razer emula lo stile degli ultraportatili sottili e leggeri nel Blade 14. La sua tastiera è l'unico effetto collaterale controverso.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 3

Mentre questa è una tastiera di qualità, i suoi tasti sono abbastanza poco profondi - con appena 1,1 mm di profondità. Solo una frazione di millimetro di corsa aggiunta la farebbe sentire più come una grande tastiera da gioco.

Fortunatamente, la sensazione dei tasti del Razer Blade 14 è leggera, piuttosto che leggera come una piuma. C'è una ragionevole quantità di resistenza alla pressione dei tasti. Non sembra di battere su pezzi di guscio d'uovo lasciati sul piano di lavoro della cucina. Questi tasti sono anche veloci.

Il sistema di illuminazione della tastiera è eccellente. Il Razer Blade 14 ha un'illuminazione RGB per tasto che sembra raffinata ed elegante, se la si vuole attiva. C'è una minima emorragia di luce intorno ai bordi dei tasti e l'app Chroma Studio offre un controllo profondo su come queste luci si comportano se non si vuole semplicemente utilizzare un colore statico o uno dei preset 'animati'.

Il Razer Blade 14 ha una delle tastiere da gioco più belle, ma non è così soddisfacente da digitare come quelle di un portatile da gioco più grande - come l'Alienware X17 R1.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 2

Tuttavia, il touchpad del Razer è una classe superiore. È un pad in vetro testurizzato con un bel clicker "scuro", non il tipo luminoso e inconsistente che si vede spesso nei portatili da gioco. Razer ha chiaramente voluto fare un pad che si confronta bene con i portatili ultra-premium, non solo con quelli da gioco. Questo è anche un grande pad, che è molto importante se si potrebbe usare il Razer per applicazioni di design o fotografia oltre che per i giochi.

Prestazioni

  • 100W Nvidia RTX 3080 GPU
  • CPU AMD Ryzen 9 5900HX
  • 16GB RAM, 1TB SSD

Stiamo usando una versione molto potente del Razer Blade 14. Ha una CPU Ryzen 9 5900HX, 16GB di RAM e una scheda grafica Nvidia RTX 3080. Questa è la versione comunemente venduta nel Regno Unito, anche se altre specifiche sembrano essere disponibili altrove.

Anche se sono stati fatti alcuni compromessi per portare il portatile alle dimensioni e al peso che ha, non possiamo che essere impressionati da ciò che Razer è riuscita a fare.

Il Razer Blade 14 ha la versione a basso consumo della scheda grafica RTX 3080, ma Razer succhia fino all'ultimo bit di succo da essa. Questa scheda è progettata per consentire un consumo di 80-100W. Nella modalità predefinita si aggira tra 80W e 90W quando si gioca un gioco impegnativo. Ma se si scava nell'app Razer Synapse è possibile impostarla su una modalità di prestazioni che la lascia attaccare al massimo 100W per tutto il tempo.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 8

Si può sentire più rumore della ventola, ma solo un po' di più. La modalità performance sembra far sì che il Razer Blade 14 entri più spesso nella modalità di velocità massima della ventola, ma non ci rimane per tutto il tempo.

Qualunque modalità usiate, potete giocare a Control comodamente a 60fps con le impostazioni Ultra, ma potreste voler usare DLSS per impostare la risoluzione di rendering a ~1080p piuttosto che 1440p. Subnautica raggiunge circa 100fps con tutto al massimo e The Witcher 2 del 2011 gira a circa 70-85fps con tutto acceso a 1440p. Non è colpa del Blade 14, The Witcher 2 ha solo una modalità di supersampling incredibilmente esigente che lo rende più difficile da eseguire rispetto a The Witcher 3.

Questo non è il portatile da gioco più potente dell'universo. Se vuoi la migliore potenza per i tuoi soldi e vuoi ancora un portatile dall'aspetto adulto, controlla il molto più economico Lenovo Legion 5 Pro. Ha la versione ad alta potenza della RTX 3070 step-down, ma le prestazioni saranno simili grazie al suo consumo significativamente maggiore.

Tuttavia, se avessimo bisogno di un portatile da usare come macchina semi-portatile, sceglieremmo il Razer Blade 14 ogni volta.

Anche il modo in cui il Razer gestisce il calore è intelligente. Mentre il tratto di metallo sopra la tastiera diventa scomodamente caldo dopo aver giocato per un po', non si saprà mai nella maggior parte dei giochi. Una delle due ventole principali si trova proprio sotto i tasti WASD, tirando l'aria attraverso la parte inferiore e lo spazio tra i tasti, mantenendo questa parte fresca per tutto il tempo. Queste ventole non generano mai molto rumore, anche quando lavorano a tavoletta.

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 4

Ma il Razer Blade 14 ha un problema comune a quasi tutti i portatili relativamente sottili e stretti. Mentre il volume delle ventole può non essere alto, il tono del suono spesso lo è. Troviamo che questo sia molto più difficile da ignorare rispetto al letto di rumore a bassa frequenza che si tende ad avere nei migliori portatili da gioco più grandi. Un portatile così piccolo e potente deve fare i conti con i compromessi, ma non vediamo davvero come Razer avrebbe potuto tirare fuori questo molto meglio.

Anche gli altoparlanti sono abbastanza buoni, per un portatile da gioco. Siedono ad ogni lato della tastiera, offrendo un campo sonoro stereo coinvolgente con un'immagine posizionale migliore della maggior parte. Certo, c'è solo il minimo suggerimento di bassi e i medio-alti possono suonare fibrosi e leggermente abrasivi. Ma molti altoparlanti dei portatili da gioco sembrano un ripensamento. Quelli del Razer Blade 14 no.

Durata della batteria e connessioni

  • Porte: 2x USB-C, 2x USB-A, 1x HDMI 2.1
  • Capacità della batteria 61Wh, caricatore da 230W

Pensiamo che la durata della batteria sia molto più importante nel Razer Blade 14 che nella maggior parte dei portatili da gioco più grandi. Potresti usare questo portatile come un portatile per tutti i giorni.

I nostri test di streaming video suggeriscono che è possibile ottenere circa 7,5 ore di uso leggero da una carica. Mentre questo non soddisfa il tipo di standard che cercheremmo in un ultraportatile, è abbastanza lungo da rendere il Blade 14 un utile portatile per la produttività. Abbiamo provato ad abbassare il refresh rate a 60Hz, ma questo non ha cambiato la sua longevità.

Miglior portatile 2022: i migliori notebook economici e premium per professionisti, studenti e utenti occasionali

Pocket-lintRazer Blade 14 recensione: foto 5

È una specie di portatile da sogno per studenti - non che avremmo potuto lontanamente permetterci qualcosa di così bello come questo quando avevamo 21 anni.

Ci restano solo pochi pezzi da superare. Il Blade 14 ha due porte USB-C. Nessuna delle due è un connettore Thunderbolt ultra-veloce, il che è un peccato, ma entrambe supportano DisplayPort. La sua HDMI full-size è una presa 2.1 spec, degna di qualche punto bonus, e ci sono anche due porte USB-A classiche.

Oh, e finiamo con una rara nota negativa: la webcam è terribile. Non siamo sorpresi, ma non sarebbe stato bello se fosse stata buona?

Per ricapitolare

Questo portatile da gioco compie un piccolo miracolo: inserire un vero hardware da gioco di fascia alta in un guscio non molto più spesso di alcuni ultraportatili. Molti vorrebbero possederne uno, anche se pochi saranno in grado di permettersi questa centrale elettrica semi-portatile. Ma se si può, è uno stordimento assoluto.

Scritto da Andrew Williams. Modifica di Stuart Miles.