Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Razer non è estraneo al mondo dei laptop da gioco. Lazienda ci ha entusiasmato di recente quando abbiamo testato (e apprezzato) la versione alimentata da GTX 1070 Max-Q del Razer Blade 15 del 2018. Ma ora è stata lanciata una versione ancora più nuova e potente per il 2019.

Aggiornate con le ultime e migliori schede grafiche RTX di Nvidia, queste nuove versioni sono ancora più robuste e supportano anche il ray-tracing. Il risultato è un laptop da gioco potente, compatto e con specifiche elevate che è una forza da non sottovalutare. Ma è troppo caldo (e troppo costoso) da gestire?

-

Il nostro parere veloce

Ci è piaciuta la versione precedente del Razer Blade 15 e siamo felici di riferire che con la gioia aggiunta delle opzioni GPU in grado di eseguire il ray-tracing, il Blade aggiornato è ancora meglio.

Questa è una piccola e potente macchina da gioco, una che è facile da guardare, abbastanza compatta da portare in giro con voi, e più che capace di qualsiasi compito. È costoso, ma si ottiene un sacco di soldi per il vostro denaro.

Per i giocatori che cercano qualcosa di potente ma anche abbastanza buono da usare in ufficio, questo è quello che fa per loro.

Recensione Razer Blade 15 (2019): il piacere di giocare con lRTX?

Recensione Razer Blade 15 (2019): il piacere di giocare con lRTX?

4.0 stelle
Pro
  • Schermo a 144Hz capace e facile da usare
  • Fattore di forma compatto
  • Design sobrio
  • Altoparlanti che suonano bene
  • Esperienze di gioco di alta qualità
Contro
  • Diventa molto caldo sotto carico
  • Prezzo esorbitante
  • Trackpad finlandese
  • Layout della tastiera un po' scomodo

squirrel_widget_147615

Potenza nascosta in una cornice sobria

  • Processore Intel Core i7-8750H
  • DDR4-2667MHz a doppio canale da 16 GB (espandibile a 64 GB)
  • Fino a 500 GB SSD (NVMe PCIe 3.0 x4) nel modello avanzato
  • Leggero Unibody in alluminio fresato a CNC

Come il modello precedente, la versione 2019 del Razer Blade 15 è disponibile in due varianti principali. Cè il modello base e il modello avanzato: la differenza principale è che il modello base è lunico senza la GPU GeForce RTX. Quella versione più economica sfoggia una GTX 1060 Max-Q e solo uno schermo a 60 Hz, mentre la fascia alta della versione avanzata ha lRTX 2080 e un touchscreen 4K.

I prezzi partono da circa £ 1.500 per il modello base e raggiungono quasi £ 3.000 per il modello avanzato con capacità 4K di fascia alta.

Pocket-lintRazer Blade 15 2019 recensione immagine 2

A scopo di revisione, abbiamo messo le mani su un modello avanzato con una GPU GeForce RTX 2080 Max-Q e un display a 144Hz 1080p. Una macchina ben capace con una specifica decente. Questo modello sfoggia una CPU Intel Core i7-8750H, 16 GB di RAM e fino a 500 GB di spazio di archiviazione NVMe.

Esternamente, la versione 2019 del Razer Blade 15 mantiene la stessa estetica del modello precedente. Sfoggia un design sobrio con un guscio in alluminio resistente. È compatto, elegante e dallo stile piacevole, senza illuminazione esagerata o stili distintivi che tradirebbero ciò che è quando non stai giocando.

Ovviamente liconico logo Razer è abbastanza prominente sul retro e si illumina leggermente quando è acceso, ma per il resto non cè molto da dire sulla potenza di gioco sotto il cofano.

Ai lati, cè una raccolta di porte USB con liconico verde Razer, ma per il resto è abbastanza sottile e sobrio, e questa è una buona cosa nella nostra mente.

Il Blade 15 include un layout di tastiera compatto e un ampio touchpad Microsoft Precision in vetro. Ci sono altoparlanti su entrambi i lati della tastiera con il pulsante di accensione incassato in quello a destra. Anche il pulsante di accensione è sottovalutato: non è immediatamente ovvio cosa sia, a meno che non si sia abituati al layout. Questi piccoli spunti di design la dicono lunga sullaspetto generale di questa bestia da gioco.

Pocket-lintRazer Blade 15 2019 recensione immagine 6

Nella parte inferiore, le ventole di raffreddamento e due lunghi piedini in gomma sono pronti per mantenere fresco il laptop. Le ventole sottostanti aspirano laria fresca e la espellono dal retro. Quando si gioca su una scrivania, funziona perfettamente; sul giro, non così tanto - più su quello in un momento.

A giudicare dalla copertina di un libro, lintero design di questo laptop piacerà al giocatore serio che ha bisogno di qualcosa che possa usare ogni giorno per riunioni e cose del genere senza destare sospetti, pur avendo il potere di giocare agli ultimi giochi con impostazioni ultra senza un Chiasso.

Grafica mozzafiato e grinta di gioco

  • Opzioni Nvidia GeForce inclusa la GPU GTX 1070/RTX 2060/2070/2080 Max-Q
  • Pannello IPS 1080p da 15,6 pollici con frequenza di aggiornamento di 144 Hz e cornice da 4,9 mm
  • 100% sRGB, calibrato individualmente in fabbrica
  • Punteggi benchmark 3DMark: Sky Diver , Fire Strike , Time Spy , Port Royal , DLSS

Ci sono una varietà di opzioni di archiviazione disponibili nelle due varianti del Razer Blade 15. Ognuna (a parte il modello base) include ununità SSD NVMe come unità principale. Ciò significa che i tempi di caricamento sono incredibilmente rapidi, non solo quando lo accendi, ma anche quando avvii i giochi.

Questo è lideale per i giocatori che non hanno tempo da perdere e vogliono entrare direttamente nellazione. Premi il pulsante di accensione e sei in Windows in pochi secondi e in gioco in non molti secondi di più.

Pocket-lintPiù Razer Blade recensione foto immagine 5

Consigliamo comunque di cercare le opzioni di unità più grandi. Il modello che abbiamo testato aveva ununità da 512 GB ed è di dimensioni ragionevoli, ma il modello dellanno scorso ne aveva la metà e le unità piccole si riempiono presto con gli ultimi giochi. Non ha senso accumulare un sacco di soldi per una bestia da gioco di fascia alta solo per dover riordinare, rimuovere e installare regolarmente i giochi per continuare a giocare.

Il nuovo Razer Blade 15 ha un pannello IPS 1080p da 15,6 pollici con caratteristiche simili al modello precedente. La versione che abbiamo testato presenta uno schermo opaco, cornici sottili e una frequenza di aggiornamento di 144Hz.

Non si può negare che questo sia un pannello molto carino. Non solo è luminoso, capace e colorato per i giochi, è anche straordinariamente chiaro e ha anche angoli di visualizzazione eccellenti. Abbiamo notato un leggero sanguinamento dai bordi inferiori della cornice, ma questo è un piccolo inconveniente in un display altrimenti fantastico.

Con un processore hardcore, una discreta quantità di RAM e una GPU Nvidia GeForce RTX 2080 Max-Q abbastanza allavanguardia, questo laptop è una vera centrale elettrica. Labbiamo eseguito attraverso una serie di test di gioco, tra cui lesecuzione di alcuni giochi di Firestorm di Battlefield V con tutto impostato su ultra e ray-tracing attivati, ed è comunque riuscito a raggiungere i 70-80 fps.

Vale la pena notare che non è possibile attivare DLSS con questo laptop a meno che non si sia collegato a un monitor esterno. Razer ci ha detto che questo è dovuto alla configurazione di Nvidia delle GPU RTX, affermando che non sono progettate per eseguire DLSS a 1080p.

Dirt Rally 2.0 ha funzionato senza intoppi e magnificamente su questo dispositivo. Con tutto spinto fino al massimo Shadow of the Tomb Raider benchmark tra 30-50 fps

Come ci si aspetterebbe, il telaio compatto del Razer Blade 15 ha alcuni compromessi. Abbiamo scoperto che le ventole potrebbero diventare piuttosto rumorose durante le sessioni di gioco pesanti, quindi potresti aver bisogno di un auricolare da gioco decente per evitarlo, ma non così rumoroso come altri laptop che abbiamo testato. Le ventole possono essere modificate nel software, ma abbiamo scoperto che spesso era meglio lasciare che il laptop facesse le sue cose e impostasse la velocità automaticamente.

Perché la tecnologia DLSS di Nvidia è perfetta per prestazioni ed efficienza maggiori

Laltro problema si presenta quando si gioca sulle ginocchia. Come ci si aspetterebbe, questa specifica richiede una notevole quantità di raffreddamento quando si ottengono le massime immagini. Abbiamo scoperto che il laptop ha faticato a mantenersi fresco e presto è diventato fastidiosamente caldo sia sotto che sopra. Non siamo necessariamente sorpresi da questo, ma vale la pena notare: è meglio giocare con questo mostro su una superficie piana.

Per luso quotidiano standard, la navigazione, lo streaming, la creazione di fogli di calcolo e simili, il Razer Blade 15 è piacevolmente silenzioso, comodo e facile da usare.

Pocket-lintAltre foto della recensione di Razer Blade image 1

Tuttavia, abbiamo scoperto che il trackpad potrebbe essere un po pignolo a volte. Il pad ha controlli gestuali che teoricamente ti danno un facile accesso alla commutazione rapida e vari altri trucchi in Windows. Ma abbiamo scoperto che erano più frustranti che utili e spesso si verificavano quando non volevamo. Uno scorrimento con due dita che riduce a icona tutte le finestre sembra utile, ma non quando il trackpad pensa che tu abbia fatto quel gesto quando non lhai fatto. Tuttavia, puoi disattivarli nelle impostazioni di Windows.

Abbiamo anche avuto la sensazione che il layout della tastiera fosse leggermente insolito e ci sia voluto un po di tempo per abituarcisi. Leggere stranezze come un tasto funzione in cui la freccia direzionale di solito ci ha un po spiazzati, ma per il resto, la digitazione quotidiana è piacevole.

Compatibilità e output

  • 3x USB 3.1
  • Thunderbolt 3 (USB-C)
  • Uscita audio e video HDMI 2.0B
  • MiniDisplayPort 1.4
  • Intel Wireless-AC 9560 (IEEE 802.11a/b/g/n/ac)
  • Connettività Bluetooth 5
  • Porta combinata per cuffie/microfono da 3,5 mm
  • Supporto Dolby Atmos

Il Razer Blade 15 offre una buona varietà di ingressi e uscite per tutte le tue esigenze. Ha abbastanza porte USB per alimentare un Oculus Rift e cè anche un HDMI e MiniDisplayPort per connessioni esterne.

È abbastanza semplice collegare questo laptop da gioco a un monitor esterno, anche se non è possibile utilizzare la modalità a 144Hz quando lo si fa. In teoria, fino a tre altri display possono essere alimentati tramite le connessioni ThunderBolt e Mini DisplayPort, quindi ci sono molte possibilità.

Con un jack per cuffie da 3,5 mm, supporto Dolby Atmos e porte USB sufficienti per cuffie da gioco decenti, ci sono anche molte opzioni audio.

Pocket-lintRazer Blade 15 2019 recensione immagine 5

Gli altoparlanti di accompagnamento sono abbastanza capaci: offrono un suono di grande qualità qualunque cosa tu stia facendo e possono anche essere alzati abbastanza forte. Tuttavia, non sono abbastanza robusti da attutire il rumore bianco delle ventole quando sono al massimo, quindi vale la pena tenerlo a mente.

Purtroppo, non ci sono opzioni di connessione Ethernet, ma ladattatore wireless Intel è più che capace. Non abbiamo avuto problemi con il download, lo streaming o il gioco durante i test, ovunque fossimo.

Una webcam a 720p è presente per Skype e simili, ma non taglierà la senape se stai pensando di trasmettere in streaming le tue sessioni di gioco. Il microfono integrato è abbastanza standard e abbastanza buono per luso quotidiano, ma fa fatica a competere con il rumore della ventola.

Configurazione e programmabilità della tastiera

  • Razer Synapse 3 abilitato
  • Tastiera retroilluminata con illuminazione RGB per tasto
  • Con tecnologia Razer Chroma
  • Tastiera rollover N-Key
  • Touchpad in vetro (touchpad di precisione Microsoft)

I fan di Razer saranno lieti di sapere che questo nuovo laptop è compatibile con Razer Synapse 3, fornendo accesso alle impostazioni di personalizzazione con cui probabilmente hai già familiarità, incluse numerose modalità di retroilluminazione della tastiera e vari effetti.

Pocket-lintRazer Blade 15 2019 recensione immagine 3

Ci piace che tu possa persino modificare questa personalizzazione su base individuale chiave per chiave. Immergendoti nel software, puoi anche creare macro, accedere a moduli aggiuntivi da abbinare alle luci Philips Hue, ecc. E ottenere davvero il massimo dal tweaking del tuo laptop.

Per quanto riguarda il layout, abbiamo già detto che il Razer Blade 15 ha un layout compatto. Non cè il tastierino numerico qui, ma non ci sono nemmeno tasti aggiuntivi o non necessari. Tuttavia, questo laptop da gioco dispone di tasti funzione: con un paio di pressioni è possibile modificare la luminosità dello schermo, regolare la retroilluminazione della tastiera, riprodurre, mettere in pausa e saltare la musica o modificare il volume. Un bel tocco è quando si preme il tasto funzione, tutta laltra retroilluminazione si spegne e solo i tasti F si accendono in modo da vedere cosa si sta premendo.

Durata della batteria e longevità

  • Fino a 6 ore di utilizzo standard
  • Circa 1 ora di potenza di gioco

Come puoi immaginare dalle specifiche, il Razer Blade 15 richiede una discreta quantità di energia per funzionare. Lazienda dice che è possibile ottenere "fino a sei ore" di utilizzo di questa macchina. Abbiamo scoperto che nel mondo reale erano più realisticamente tre o quattro ore.

Pocket-lintAltre foto della recensione di Razer Blade immagine 6

Questo era meno del modello dellanno scorso e ovviamente varierà a seconda delle specifiche e di come lo usi, ma anche con lilluminazione spenta e la luminosità dello schermo ridotta, abbiamo scoperto che stavamo ancora usando il succo a una velocità di nodi.

Per un gioco "corretto" devi essere collegato anche tu, altrimenti i frame rate subiscono un duro colpo e le cose non funzioneranno senza intoppi. I giochi più casuali potrebbero probabilmente funzionare a batteria, ma è improbabile che tu possa uscire per unora dalla macchina prima che sia necessario collegarla.

squirrel_widget_147615

Per ricapitolare

Come la versione precedente, il Razer Blade 15 è un portatile pienamente capace che è piacevolmente sobrio e non spicca in ufficio. Con la nuova grafica Nvidia RTX ha anche una seria potenza di gioco. Il prezzo potrebbe sollevare qualche sopracciglio, ma non si può negare che sia una piccola macchina gustosa con un sacco di potenza alla spina.

Scritto da Adrian Willings. Modifica di Stuart Miles.