Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Mettere un "3" alla fine della versione 2020 di Surface Book è che Microsoft è un po sfacciata. Perché, davvero, il Surface Book di terza generazione è unimmagine sputata del suo predecessore con alcuni nuovi interni. Questo è il tuo destino.

Questo è un modo piuttosto cinico di vederlo però. Perché per molti versi Surface Book 3 rappresenta il miglior dispositivo 2-in-1 che puoi acquistare. Il suo schermo rimovibile è fantastico, la sua tastiera è adorabile e ha anche un sacco di appeal da cavallo di battaglia di fascia alta.

Queste sono le due facce della medaglia. Quindi da che parte cade il Surface Book 3?

Il nostro parere veloce

Il Surface Book 3 è una storia di due metà. Da un lato c'è il design distintivo, la cerniera unica, lo schermo nitido e la bella tastiera - che contribuiscono a rendere il miglior 2-in-1 che si possa desiderare. D'altra parte questo dispositivo sembra quasi identico all'originale, c'è una cornice in eccesso per gli standard odierni, e il trackpad non è cresciuto attraverso le iterazioni - mentre il prezzo non ha fatto altro che aumentare.

Quindi dove ci lascia questo? Per molti aspetti il Microsoft Surface Book rimane ancora il cavallo di battaglia di un professionista; un dispositivo più versatile di un semplice laptop. È meravigliosamente fatto, ma potrebbe essere ancora più meravigliosamente specificato in futuro - aggiungendo la velocità di Thunderbolt 3, eliminando il connettore proprietario per più connessioni USB-C, migliorando le capacità di gamut dello schermo e tagliando la cornice.

Se siete sul mercato per un potente 2-in-1 pro-spec, il Surface Book 3 è difficile da battere. Ma sappiamo che Microsoft ha il potenziale per portare le cose a 11 per un modello di quarta generazione - quindi se non hai fretta potresti voler aspettare la bontà che porta.

Recensione di Microsoft Surface Book 3 (13,5 pollici): ancora il campione 2 in 1?

Recensione di Microsoft Surface Book 3 (13,5 pollici): ancora il campione 2 in 1?

4.0 stelle
Pro
  • Sontuosa risoluzione dello schermo
  • Sistema di sgancio a filo muscolare per separare base e schermo
  • Design distintivo e solido
  • Porte full-size e USB-C
Contro
  • La lunetta grande inizia a sembrare datata
  • Design grande e pesante
  • Più costoso che mai
  • Lo schermo è riflettente e manca di una gamma di colori ultra-ampia
  • Nessuna velocità Thunderbolt 3

squirrel_widget_238285

Surface Libro 3: cosa cè di nuovo?

  • Dimensioni (13,5 pollici): 312 x 232 x 13-23 mm / Peso: 1,53 kg
  • Cassa in magnesio con finitura color Platinum
  • 1x USB-C (10 Gbps), 2x USB-A (3.1), 1x SD
  • 1x uscita per cuffie da 3,5 mm
  • Cerniera a fulcro dinamico

Per prima cosa, esaminiamo le novità di Surface Book 3. Visivamente non cè proprio niente; la seconda e la terza generazione sembrano identiche, hanno le stesse porte: due USB full-size, una USB-C (che non è ancora Thunderbolt 3, quindi nessun trasferimento a 40 Gbps, sono 10 Gbps), un jack per cuffie da 3,5 mm e un full- slot per schede SD di dimensioni (una rarità che amiamo vedere) - con quella finitura esterna "platino" dallaspetto premium.

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

È dentro dove le cose cambiano. Ne parleremo più in dettaglio più avanti, ma il Surface Book 3 si estende ai processori Intel Core di decima generazione - cè un i5 e un i7 (del formato della serie "G") - insieme alla grafica discreta Nvidia aggiornata, se dovessi forkare fuori e pagare il supplemento.

La cosa che distingue il Surface Book dalla sua famiglia Surface è la sua "cerniera dinamica". Questa cerniera distintiva - vedrai che le due metà del laptop non possono stare a filo quando il dispositivo è chiuso - è progettata per garantire che lo schermo del tablet carico di batteria non inclini lequilibrio del laptop. Ciò significa che rimarrà sempre in posizione verticale qualunque sia la posizione selezionata, senza paura di ribaltarsi, ma significa anche che non puoi inclinare lo schermo molto indietro.

Allinterno di quella cerniera cè un meccanismo a "cavo muscolare" - questo mantiene teso quando lalimentazione lo attraversa per mantenere collegate le due parti principali - che può essere rilasciato rapidamente premendo un pulsante (F13) in modo che lo schermo si separi per diventare un tablet individuale, un po come un Surface senza il cavalletto integrato . Questo processo di rilascio avviene tre volte più velocemente rispetto al suo predecessore, quindi questo è un altro piccolo cambiamento in meglio.

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

Anche il meccanismo è controllato dal software perché lo schermo del Surface Book ospita la CPU, mentre la base ospita la GPU. Se li fai a pezzi quando unapplicazione intensa li usa entrambi, non andrà a finire bene. In effetti, se entrambi vengono utilizzati in tandem, il LED di avviso di questo pulsante si illumina in rosso per negare la separazione: dovrai chiudere i processi/app pertinenti e attendere la luce verde (letteralmente).

Una cosa bella di questa cerniera è che lo schermo può essere riposizionato per più scenari di utilizzo. Vai con una posizione standard per laptop. Capovolgi lo schermo di 180 gradi in modalità stand, utile per le presentazioni. Piega il pannello in modo che sia quasi piatto per una configurazione simile a un cavalletto. O semplicemente staccalo per avere un tablet sensibile al tocco su larga scala. Questo è il Surface Book.

Surface Libro 3: Schermo

  • Display PixelSense da 13,5 pollici staccabile
  • Risoluzione 3000 x 2000 (267ppi)
  • Proporzioni 3:2
  • Touch screen

Levento principale del Surface Book 3 è il suo schermo, o quello che a Microsoft piace chiamare un display PixelSense. Presenta un rapporto di aspetto 3:2 - quindi più adatto ai documenti rispetto ai laptop widescreen che costituiscono la maggior parte del mercato oggi - ed è davvero densamente popolato di pixel, i 3000 x 2000 che ne costituiscono ben sei milioni (non è abbastanza 4K, ma a questa scala di 13,5 pollici non importa davvero).

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

Tuttavia, sebbene la chiarezza di questo schermo non sia seconda a nessuno, è effettivamente la stessa del primo Surface Book. Quindi la proporzione della lunetta sembra più 2016 che 2020; cè molta più barra nera ai bordi rispetto ad altri laptop attuali, come il Dell XPS 13 .

La lunetta non è necessariamente un grosso problema però. È nero denso e fa parte dello schermo, piuttosto che un bordo rialzato come i vecchi MacBook di Apple, quindi lo noterai a malapena dopo un po di utilizzo.

Detto questo, lopportunità avrebbe dovuto essere colta per le corna per portare il Surface Book nel qui e ora - quindi la cornice più piccola la prossima volta per favore Microsoft, anche se ciò significa lo stesso ingombro del laptop ma con spazio sullo schermo aggiuntivo (o, come abbiamo detto molto tempo fa quando abbiamo recensito il primo Surface Book , solo un dispositivo più piccolo e leggero nel complesso).

Lo schermo del Surface Book 3 è controllabile con il tocco, ovviamente, perché può essere staccato e utilizzato come un tablet. Oppure puoi andare in città con una penna per Surface, venduta separatamente, che è un ottimo controllo dello stilo che si aggancia magneticamente sul lato del dispositivo.

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

Quindi lo schermo ha tutta la risoluzione e la vivacità di cui potresti aver bisogno, anche se non è autorizzato a supportare la più ampia gamma di colori, come DCI-P3 o oltre, che alcuni creatori potrebbero desiderare.

Proprio come il suo predecessore, anche la finitura dello schermo è un po lucida. Questo aiuta il contenuto a sembrare più contrastato, ma pronuncia anche i riflessi un po più di quanto vorremmo, quindi luso allaperto al sole, o anche solo da una grande finestra, è ostacolato.

Tastiera e trackpad

  • Penna per Surface e mouse per Surface venduti separatamente
  • Tastiera retroilluminata di dimensioni standard, trackpad con ripiano in vetro

La tastiera del Surface Book 3 è diventata la nostra migliore amica nel periodo in cui abbiamo recensito questo dispositivo. È semplicemente fantastico da usare.

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

Negli ultimi anni molti produttori hanno adottato varie forme chiave poco profonde. Non così con il Surface Book: ha tutto il clic, il clack, la resistenza e la risposta che potresti desiderare da una tastiera. Tutto è distanziato perfettamente, non ci sono sciocchezze da pulsanti aggiuntivi o tasti dalla forma bizzarra, mentre la retroilluminazione è sottile e uniforme.

Anche il trackpad è un sogno. La sua superficie liscia si sente super in uso, offrendo una grande reattività. È un po piccolo, tuttavia, che è più pronunciato dato il tema di questi ingrandimenti negli ultimi anni. Ancora una volta, è uno di quei tratti di design più vecchi che Microsoft avrebbe dovuto aggiornare ormai.

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

Vale la pena sottolineare che lo stilo per Surface Pen non è incluso nella confezione di Surface Book 3. Nemmeno il Surface Mouse. O il Surface Dial , se avresti davvero bisogno di usarne uno. Certo, ognuno di questi si aggiunge alla spesa potenziale di un dispositivo completamente equipaggiato, ma lascia la palla nel tuo campo quando si tratta di scelta. È un ottimo elenco di accessori da considerare se desideri utilizzare questo dispositivo in modi più creativi, dovrai solo regolare il tuo budget di conseguenza.

Prestazioni e batteria

  • Dal processore Intel Core i5-1035G7 di decima generazione, fino a 32 GB di RAM (come recensito: i7-1065G7, 32 GB)
  • Grafica discreta opzionale fino a Nvidia GTX 1660 Ti con Max Q (come recensito: GTX 1650, 8 GB)
  • Batteria: 22,2 Wh sullo schermo; 59,7 Wh di base; 81,9 Wh totali
  • 2 porte Surface Connect (una per sezione) per la ricarica
  • Wi-Fi 6 (802.11 ax), Bluetooth 5.0

Mentre il Surface Book di terza generazione porta processori Intel Core di decima generazione aggiornati nel telaio, questi non sono quelli designati a "U" con specifiche più elevate. Ciò non significa in alcun modo risultati scadenti: riteniamo che Microsoft abbia selezionato questa linea per bilanciare la durata della batteria ed evitare un ulteriore carico di raffreddamento.

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

Inoltre, il Surface Book 3 è ancora molto potente. Ma questo è in gran parte dovuto alla grafica discreta opzionale disponibile. In questa macchina abbiamo una Nvidia GTX 1650 con Max-Q, oltre a 8 GB di RAM dedicata. Questo, in sostanza, trasforma questo dispositivo in un laptop da gioco (beh, a 1080p30/60 anziché 2K o oltre).

Il punto è quanto vuoi pagare. Al suo livello di base, il Surface Book ha un loadout simile a un Dell XPS del 2020. Pensiamo che sia abbastanza giusto, dato che Microsoft offre la sua offerta di cerniere unica ed è solo un paio di centinaia in più. Se vuoi la flessibilità, il controllo dello stilo, la varietà di porte, allora cè una logica ovvia nel plumping per Surface Book.

È quando inizi a sfornare la scelta del processore Core i7, con 32 GB di RAM, insieme a Nvidia GTX 1660 Ti con Max-Q, che il prezzo sale alle stelle. Ma forse hai bisogno di quel tipo di configurazione. Coloro che spingono modelli 3D, video 4K ricchi di dati e simili, possono garantire che i loro carichi di lavoro rimangano il più rapidi possibile.

Perché un laptop Nvidia GeForce RTX serie 30 è la miscela perfetta di potenza e portabilità

Pocket-lintMicrosoft Surface Book 3 immagine 1

La scelta delle specifiche avrà ovviamente un impatto sulla durata della batteria. Microsoft afferma che Surface Book 3 può durare 17,5 ore, comunque il modello "on base". Non siamo riusciti a nulla del genere con questo modello "non di base". Detto questo, uno streaming YouTube 4K al 75% di luminosità è andato avanti per poco più di 9 ore complete, il che è abbastanza buono nellordine delle cose.

Con un misto di lavoro di Photoshop (niente di troppo pesante) e la nostra solita serie di e-mail e documenti personali e relativi al lavoro, Surface Book 3 può spingersi verso luso a due cifre. Finché entrambe le parti sono comunque collegate: poiché cè una batteria nello schermo e unaltra nella base, le due funzionano in tandem per garantire che la parte dello schermo possa funzionare indipendentemente secondo necessità.

Per ricapitolare

Se sei sul mercato per un potente 2-in-1 pro-spec, il Surface Book 3 è difficile da battere. Ma sappiamo che Microsoft ha il potenziale per portare le cose a 11 per un modello di quarta generazione - quindi se non hai fretta potresti voler aspettare la bontà che porta.

Scritto da Mike Lowe. Modifica di Stuart Miles.