Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - I laptop stanno attraversando un cambiamento. Ma è una sorta di crescita o quellultima crisi pre-pensionamento? Macchine come il Lenovo Yoga 900 e Microsoft Surface Book vogliono farci credere che sia più il primo che il secondo.

Il Lenovo Yoga 900 prende quello che avevamo con lo Yoga 3 Pro , strappa il debole ma agile processore Core M e poi lo sostituisce con un carnoso Intel Core i7. Eppure in qualche modo è ancora molto sottile e leggero e anche di lunga durata. In effetti è la macchina Intel Core i più sottile sul mercato.

Senza GPU dedicata, tuttavia, non è così interessante come il Surface Book. Ma in realtà sono solo alcuni problemi con il trackpad e piccoli reclami sullo schermo che tolgono brillantezza alle specifiche del display di fascia alta che trattengono lo Yoga 900. E anche in questo caso, non rovinano molto questo pacchetto elegante e incredibilmente portatile. Ecco perché vale la pena considerare lacquisto di uno.

Il nostro parere veloce

Il Lenovo Yoga 900 è il laptop che ha tutto in molti modi. Ha un bellaspetto, si sente bene, dura a lungo senza carica e ha molta potenza a portata di mano.

Solo alcuni piccoli inconvenienti lo trattengono dalla perfezione: la tastiera è progettata in modo fastidioso quando un telaio da 13 pollici dovrebbe dargli abbastanza spazio per lavorare; lo schermo non è il migliore a questo livello di specifiche; e il trackpad sembra un touch buggy.

Dire che vale assolutamente i suoi soldi, però, e deve essere nella lista delle considerazioni per chiunque cerchi un Ultrabook di classe. Uno dei suoi unici aspetti negativi potrebbe essere che il modello 900S recentemente annunciato, su scala più piccola e tuttavia più sottile, potrebbe avere ancora più fascino.

Recensione Lenovo Yoga 900: mostra i muscoli del suo design

Recensione Lenovo Yoga 900: mostra i muscoli del suo design

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Cerniera ultra portatile e versatile
  • Molta potenza
  • Buona durata della batteria
Contro
  • Il trackpad si comporta male
  • La tastiera ha una curva di apprendimento
  • Lo schermo ha alcuni problemi minori

squirrel_widget_135577

Recensione Lenovo Yoga 900: design

Abbiamo visto progetti molto simili al Lenovo Yoga 900 alcune volte prima. Lenovo ha realizzato per anni laptop con cerniera a 360 gradi e anche il design elegante di questo sembra familiare. Ma non è per metà adorabile.

Invece di utilizzare un paio di punti di cerniera come un normale coperchio per laptop, il Lenovo Yoga 900 ha quelli che sembrano pezzi di un cinturino dellorologio in acciaio inossidabile che corre lungo lunione tra la tastiera e lo schermo. Sembra elegante, vero? Abbastanza sicuro, Lenovo lo chiama la cerniera del "cinturino" e dice che è composto da 813 pezzi sbalorditivi.

Pocket-lintlenovo yoga 900 recensione immagine 15

Questa cerniera si muove liberamente ed è chiaramente pensata per attirare la tua attenzione e far sembrare i rivali un po noiosi sullo scaffale del negozio di PC. Non cè modo di smorzare davvero il look, però. Quando si utilizza lo Yoga 900, le parti argentate dellorologio non brillano per metà, sembrando totalmente diverse dal sobrio nero allinterno. Puoi invece ottenere lo Yoga 900 con collegamenti champagne o arancione brillante, ma questi sono ancora meno neutri se non altro.

Ancora a chi non piace un po di bling? Lo Yoga 900 farà sembrare un MacBook Air da 13 pollici una notizia vecchia se lo butti giù accanto ad esso. Non che sia difficile da fare di questi tempi.

Anche la costruzione a parte la cerniera è un po insolita. Gran parte del telaio è in magnesio, mentre larea interna della tastiera ha una finitura in pelle. Leffetto è più vicino a una plastica morbida al tatto con un po più di carattere, prima di avere qualche idea divertente sul fatto che assomigli allinterno di una Mercedes. Questo non è un laptop di Alan Partridge.

La vera domanda: vuoi una cerniera ribaltabile o un ibrido in cui la parte dello schermo si stacca effettivamente? Ognuno ha i suoi vantaggi. Dal punto di vista della cerniera flessibile, non devi trattare lo Yoga 900 troppo bene. La cerniera può essere spostata rapidamente e senza troppa cura, in un orientamento che mantiene lo schermo appoggiato davanti a te. Con un ibrido staccabile, generalmente devi stare un po più attento perché quello con cui hai veramente a che fare è un paio di cose che si agganciano con magneti o fermagli, che potrebbero staccarsi se posizionati nel modo sbagliato.

Quello che non si ottiene con lo Yoga 900 è unesperienza tablet portatile particolarmente buona. Per il fattore lounge probabilmente prenderemmo un Surface Pro 4.

Considera lo Yoga 900 più un laptop che un ibrido tablet e diventa dritto per quanto riguarda il design. È leggero per un laptop con una CPU Intel Core i7 completa da 1,3 kg ed è super sottile. Uscire per un incontro in una caffetteria, non è davvero strano tenere il laptop sotto il braccio invece di metterlo in una borsa. Non lo faresti con una vecchia macchina Dell arrugginita.

Pocket-lintlenovo yoga 900 recensione immagine 12

Recensione Lenovo Yoga 900: Connessioni

Cè anche una buona gamma di connessioni, almeno finché ti interessa di più luso portatile. Ottieni due porte USB 3.0, una porta USB-C nuova di zecca e il connettore di alimentazione può essere utilizzato come porta USB 2.0 bonus. Considerando quante volte abbiamo dovuto aprire un hub USB solo per evitare lo scambio di cavi a caldo sul MacBook , questo è un extra molto carino.

Accanto a queste porte si ottiene una porta per schede SD e il solito jack per cuffie. Non cè una porta HDMI, il che è un peccato non sorprendente, ma il connettore USB-C è progettato per gestire luscita video. Puoi collegare questo sistema a uno schermo più grande, ma avrai bisogno di un adattatore.

Se hai capito il succo: lo Yoga 900 potrebbe avere una CPU veloce, ma è comunque assolutamente un ultraportatile, non un desktop-replacer.

Pocket-lintlenovo yoga 900 recensione immagine 2

Recensione Lenovo Yoga 900: Display

Lo schermo del Lenovo Yoga 900 ha il tipo di specifiche che ti faranno comunque dimenticare gli altri computer. Ha un pannello LCD IPS da 3200 x 1800 pixel, che lo mette alla pari con i laptop ad alta risoluzione come gli ultimi MacBook Pro e Microsoft Surface Book.

Seduti accanto al nostro solito MacBook Pro 13, non abbiamo potuto fare a meno di notare che mancano alcuni piccoli fattori. Lo schermo dello Yoga 900 è più riflettente e con una luminosità di livello medio il livello del nero sembra un po più alto, il che lo fa sembrare un contrasto sempre leggermente basso rispetto ad altri laptop da oltre 1000 sterline.

E mentre è molto nitido, da vicino cè un effetto in cui le linee verticali dritte non appaiono totalmente pure e diritte. Alcuni hanno suggerito che questo sia dovuto alla nitidezza del software, ma ai nostri occhi sembra più che gli strati di pixel consecutivi siano compensati da un pixel secondario. Fissiamo lo schermo da troppo tempo? Forse, ma puoi permetterti di essere pignolo quando spendi così tanto. Non abbiamo ancora visto lo schermo di Surface Book, ma potrebbe essere un po meglio.

Oltre a questi piccoli problemi – e siamo iper esigenti, perché questo è il nostro lavoro – il Lenovo Yoga 900 ha un display cracker. Sembra resistente anche se è estremamente sottile, ha un touchscreen molto reattivo e può essere tenuto in qualsiasi angolazione senza grandi oscillazioni o cadute di colore e contrasto. Anche la tonalità del colore è piacevole, con una temperatura del colore appena leggermente riscaldata che è rilassante per i curiosi.

Se stai effettuando laggiornamento da un 1080p o, dio non voglia, un laptop da 1366 x 768 pixel, adorerai lo Yoga 900.

Pocket-lintlenovo yoga 900 recensione immagine 8

Recensione Lenovo Yoga 900: prestazioni

Gran parte di ciò che abbiamo trattato finora è stato trovato anche nel Lenovo Yoga 3 Pro. La novità dello Yoga 900 è la CPU.

Il Lenovo Yoga 900 ha un Intel Core i7-6500U, 16 GB di RAM e un SSD da 512 GB, almeno nelle specifiche che stiamo recensendo (che costa £ 1.489, piuttosto che il livello base £ 1.299). Non puoi davvero inserire più potenza in una custodia così magra senza rischiare che si sciolga tra le tue cosce non appena apri più di una finestra del browser.

Il vantaggio è che mentre lo Yoga 3 Pro con alimentazione Core M a bassa potenza può cavarsela con il raffreddamento passivo per la maggior parte - utilizzando dissipatori di calore invece di ventole - il sistema Intel Core i dello Yoga 900 ha una ventola. Non lo sapresti spesso, però, perché è carino e tranquillo.

Nel normale funzionamento, lo Yoga 900 è quasi silenzioso, aiutato dalluso esclusivo di un SSD per larchiviazione. Gli HDD emettono tutti i tipi di piccoli clic e ronzii. Lunica volta che lo Yoga ha iniziato a suonare un po come un giocattolo Hoover è stato quando abbiamo provato a giocare a Skyrim con una risoluzione nativa di 3200 x 1800. Non era un piano sensato, poiché funziona come un cane a tutto tranne che alle impostazioni più basse. E anche in questo caso è solo giocabile.

Tuttavia, scendi a 1080p e Skyrim funziona bene, il che è un vantaggio rispetto a unalternativa Core M. Ottieni un po più di grugnito grafico dallo Yoga 900 e puoi giocare ad alcuni giochi del recente passato se riduci un po le impostazioni.

La maggior parte delle volte vediamo laptop come lo Yoga 900 in uscita, tuttavia le persone non stanno facendo nulla di impegnativo per la CPU da remoto. Ha tutto ciò di cui ha bisogno per gestire correttamente le caldaie della CPU come lelaborazione video, mente. Basta guardare lelenco: 16 GB sono un sacco di RAM, mentre lSSD da 512 GB è circa 5 volte più veloce da leggere/scrivere rispetto a un HDD veloce. Cè circa il 50% in più di potenza rispetto allo Yoga 3 Pro nello Yoga 900, il che non è un male.

Quando abbiamo utilizzato i laptop Core M per il lavoro quotidiano a bassa richiesta, si sono comportati onestamente come questa macchina. Tuttavia, il limite di prestazioni è molto più alto nello Yoga 900. Quindi, apprezzerai la potenza extra abbastanza da spendere i soldi?

Pocket-lintlenovo yoga 900 recensione immagine 6

Recensione Lenovo Yoga 900: tastiera e trackpad

Tornando alle cose quotidiane, la tastiera, proprio come gli altri sottili laptop Lenovo, ha tasti molto più profondi delle classiche tastiere ThinkPad che potresti associare ai laptop Lenovo. Lazione è nitida, tuttavia, e la digitazione sarebbe un piacere se non ci volesse abbastanza tempo per abituarsi ai tasti ridotti del Lenovo Yoga 900.

Come molti piccoli laptop, i tasti Maiusc e Backspace sono stati archiviati e trasformati in protuberanze di se stessi. Alla fine ti abituerai a questo stile, ma ci è voluto un po di tempo. E il processo è stato un po frustrante. Ma almeno ottieni una retroilluminazione della tastiera per assicurarti che la digitazione in condizioni di scarsa illuminazione sia facile.

Tuttavia, il trackpad di seguito presenta alcuni problemi meno soggettivi. A volte non risponde ai colpi, come se il conducente delloggetto continuasse ad appisolarsi in sottofondo. Speriamo che un aggiornamento del driver risolva il problema. A parte questo, il trackpad si sente bene, in particolare per uno più piccolo ora che così tante aziende hanno iniziato a imitare Apple con trackpad giganti.

Recensione Lenovo Yoga 900: durata della batteria

Le buone prestazioni, lazione della tastiera decente e la portabilità suprema rendono lo Yoga 900 il compagno perfetto per i guerrieri della strada. La sua resistenza è buona anche per un sistema Intel Core i7. Usandolo come un laptop da lavoro quotidiano, abbiamo ottenuto quasi unintera giornata di innesto da una carica.

Pocket-lintlenovo yoga 900 recensione immagine 14

Puoi aspettarti circa 7,5 ore, che potresti essere in grado di spingere fino alla richiesta di Lenovo di 9 ore se non usi molto Internet e riduci un po la luminosità dello schermo. Apparentemente è quanto tempo il loro team tecnico è riuscito a far durare la riproduzione di video archiviati localmente con una luminosità dello schermo di 200 nits con Wi-Fi disattivato.

Lunico aspetto che non abbiamo ancora trattato è larray di altoparlanti del Lenovo Yoga 900 che, insolitamente, offre risultati sonori variabili a seconda di come è posizionato il laptop. I suoi altoparlanti si trovano sulla curvatura della parte inferiore, un punto piuttosto comune. Seduto su una superficie piana, gli altoparlanti Yoga 900 suonano in modo ragionevole, ma si aprono molto di più quando lo Yoga 900 è nella posizione della tenda. Dal punto di vista fisico ha molto senso, poiché i driver non sparano direttamente su una superficie dura.

Per ricapitolare

Solo alcuni piccoli inconvenienti trattengono lo Yoga 900 dalla perfezione. Anche così vale assolutamente i suoi soldi e deve essere nella lista delle considerazioni per chiunque cerchi un Ultrabook di classe.

Scritto da Andrew Williams e Mike Lowe.