Recensione di Huawei MateBook E: In immagini

Un tablet che si trasforma in un computer portatile ed esegue Windows 11, il MateBook E è essenzialmente la risposta di Huawei al Microsoft Surface Pro 8. (credito immagine: Pocket-lint)
Il MateBook E ha la capacità di adattarsi a una tastiera inclusa, ma è molto progettato per essere utilizzato principalmente come un tablet. (credito immagine: Pocket-lint)
Anche se è benefico che la tastiera sia inclusa, a differenza dei 2-in-1 di Microsoft, abbiamo trovato che si è piegata su superfici irregolari. (credito immagine: Pocket-lint)
Con un display OLED da 12,6 pollici che offre una risoluzione di 2560 x 1600 pixel, questo batte non solo il Surface Pro 8, ma anche lo schermo Mini LED dell'Apple iPad Pro. (credito immagine: Pocket-lint)
Il Huawei MateBook E ha il processore Intel Core i5-1130G7, che, purtroppo, è una variante che abbiamo trovato che limita enormemente la potenza e la durata della batteria. (credito immagine: Pocket-lint)
Per fortuna, il MateBook E ha una webcam molto meglio della maggior parte dei portatili, con la sua fotocamera da 8MP e una qualità dell'immagine paragonabile a quella di un Surface Pro 8. (credito immagine: Pocket-lint)
Sebbene sia abbastanza decente per andare avanti in un uso relativamente leggero, il MateBook E entry-level è ancora una scelta di valore migliore rispetto alla versione Intel Core i5. (credito immagine: Pocket-lint)
#}