Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il modello 2021 del ROG Strix Scar 17 vede Asus continuare la tendenza di realizzare alcuni laptop da gioco dallaspetto davvero gradevole che racchiudono specifiche che non deluderanno.

Sulla carta, questo Scar 17 sembra promettere tutto. Non solo sfoggia tutto laspetto del suo predecessore, ma anche un aumento delle prestazioni in termini di potenza di elaborazione e durata della batteria grazie a un sano mix di interni AMD e Nvidia.

Aggiungi unaccattivante illuminazione sottostante, uno straordinario schermo a 360Hz, una tastiera ottico-meccanica e avrai sicuramente una testa da far girare la testa. Ma lo Strix Scar 17 è tutto stile e niente sostanza? Lo abbiamo testato per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Tutto sommato, la versione 2021 dello Strix Scar 17 è una grande macchina da gioco. È abbastanza leggero e compatto da essere portatile e ha la potenza della batteria e le specifiche per sostenerlo. È anche facile da guardare sia in termini di design che di bontà di gioco che offre.

Ci sono alcuni piccoli problemi - come l'assenza di una webcam - e uno grande - il prezzo - ma per il resto raccomandiamo volentieri questa macchina da gioco come un acquisto brillante che vale la pena considerare.

Recensione Asus ROG Strix Scar 17: 360Hz di bontà da gioco

Recensione Asus ROG Strix Scar 17: 360Hz di bontà da gioco

4.0 stelle
Pro
  • Estetica e accenti eleganti
  • Interruttori della tastiera ottico-meccanica soddisfacenti
  • Schermo con frequenza di aggiornamento veloce
  • Specifiche potenti per i giochi più recenti
  • Buona durata della batteria
Contro
  • Gli altoparlanti non sono il massimo
  • Alcuni potrebbero trovare la tastiera "molliccia"
  • Strano guscio traslucido
  • Nessuna webcam
  • Layout frustrante del tastierino numerico

squirrel_widget_4701322

Interni AMD e Intel

  • Pannello di livello IPS da 17,3 pollici: WQHD (2560 x 1440) 165Hz / FHD (1920 x 1080) 360Hz
  • Processore fino a AMD Ryzen 9 5900HX, fino a 64 GB DDR3 3200 Mhz di RAM
  • Grafica fino a Nvidia GeForce RTX 3080 (con ROG Boost a 1645 MHz)
  • Fino a 2 TB RAID 0 NVMe SSD

Ci sono diversi motivi per cui il modello 2021 della Strix Scar 17 è attraente. Per molti, sarà la scheda grafica della serie RTX 3000 introvabile nel mondo desktop.

Quella potenza grafica aiuta con la seconda estrazione principale: lo schermo con frequenza di aggiornamento di 360Hz se scegli lopzione Full HD. Con uno schermo di oltre 17 pollici (sulla diagonale) a tua disposizione, oltre alla sincronizzazione adattiva e unelevata frequenza di aggiornamento, lo Scar 17 è perfetto quando si gioca.

Pocket-lintAsus ROG Strix Scar 17 (G733Q) recensione foto 8

Le specifiche aggiuntive includono fino a 64 GB di RAM (è 32 GB di serie), fino a 2 TB di spazio di archiviazione NVMe veloce e, naturalmente, una potente CPU AMD Ryzen 9 5900HX.

Dalle nostre varie sessioni di gioco siamo felici di segnalare le delizie Strix Scar 17 proprio come ti aspetteresti. Quel processore AMD e lintelligente ottimizzazione della batteria nelle ultime GPU di Nvidia significano anche che puoi usarlo per lavorare, navigare e altre cose anche per ore e ore.

Telaio elegante

  • Raffreddamento composto termico a metallo liquido
  • Quattro uscite della ventola per un migliore raffreddamento
  • 3dB più silenzioso rispetto al modello precedente
  • La barra luminosa Aura Sync, il logo e la cornice si illuminano

A parte quelle che sembrano alcune serie specifiche per i giochi, questultimo Scar 17 ha anche molto da offrire nel reparto look.

Pocket-lintAsus ROG Strix Scar 17 (G733Q) recensione foto 13

Come vedrai dalle nostre foto, Strix Scar 17 è molto compatibile con RGB. Cè il controllo dellilluminazione tramite una barra luminosa compatibile con Aura Sync nella parte inferiore, il logo sul coperchio e anche un bagliore sullo schermo.

Oltre alla consueta illuminazione RGB per tasto sulla tastiera ottico-meccanica, questi accenti ti attireranno o ti allontaneranno, dipende se ti piace lintera faccenda RGB.

Ovviamente puoi spegnere lilluminazione o lasciarla accesa in vari modi durante il giorno. Ci piace molto il modo in cui la luce risplende sulla scrivania e anche i vari punti salienti che lascia sul telaio.

Ci sono altri aspetti intriganti nel design, incluso il cappuccio dellarmatura personalizzabile, che è essenzialmente una sezione stampata in 3D del laptop che puoi rimuovere e sostituire con i tuoi progetti stampati in 3D .

Ci sono anche piccoli accenti carini come i numeri romani MMVI sulla ventola di raffreddamento posteriore per indicare lanno in cui è stato formato il marchio Republic of Gamers di Asus (è il 2006, nel caso ve lo stiate chiedendo).

Il corpo ha uno strano effetto semitrasparente al centro, che ti permette di vedere alcuni degli interni. Non siamo davvero sicuri se ci piaccia o meno quella parte del design, sarà sicuramente divisivo.

Sul lato destro, cè anche un dock per i tasti abilitati NFC Keystone II. Questi possono essere usati per impostare impostazioni personalizzate e cambiare tra di loro semplicemente scambiando i tasti. Labbiamo già visto su Strix Scar III ed è più un espediente che altro, ma una parte divertente dellintero pacchetto.

Anche il telaio dello Scar 17 è solido e vanta una bella finitura premium senza essere eccessivamente pesante. Come è lo standard attuale, il display di questo laptop è anche relativamente privo di cornice, il che significa che ottieni un sacco di spazio sullo schermo, ma anche che non cè spazio per una webcam!

Emozioni di gioco competitivo

  • Tastiera da gioco ottica meccanica: corsa di 1,9 mm, tempo di risposta di 0,2 ms, 100 milioni di clic
  • Batteria agli ioni di litio a 4 celle da 90 Wh (fino a 12 ore per carica), ricarica rapida USB-C
  • Altoparlanti con amplificatori intelligenti con suono surround virtuale 5.1.2
  • Microfono con cancellazione del rumore AI a due vie
  • Benchmark - PC Mark , Time Spy , Time Spy Extreme , Port Royal , FireStrike , Firestrike Ultra , DLSS

Nella nostra mente, è il display dello Scar 17 che rende questo laptop particolarmente interessante. Ci sono due opzioni tra cui scegliere, a seconda del modello scelto: WQHD (2560 x 1440) con frequenza di aggiornamento di 165Hz o FHD (1920 x 1080) con 360Hz. È questultimo che abbiamo testato.

Siamo anche riusciti a spingere vari giochi a frame rate elevati per giustificare linstallazione. Abbiamo giocato a Dirt 5 a un massimo di 175 fps, Rainbow Six Siege a 233 fps e i benchmark hanno mostrato che anche Battlefield 5 avrebbe superato i 100 fps abbastanza facilmente. Abbastanza gustoso.

Lo schermo di questo monitor è ricco di colori, con ottimi angoli di visione. Non lo abbiamo valutato molto per luso esterno, tuttavia, poiché non è abbastanza luminoso da contrastare sufficientemente la luce solare. Ma per giocare allinterno è fantastico sia di giorno che di notte (perché, beh, sei in una stanza buia, giusto?).

Le ultime schede grafiche di Nvidia rendono anche molto più plausibile giocare su questo tipo di laptop senza essere costantemente collegati alla rete elettrica. Lesperienza non è sempre perfettamente fluida, ma abbiamo scoperto di poter ottenere circa 50 fps da Assassins Creed Odyssey su Scar 17 giocando solo con la batteria. Ottieni frame rate molto più alti quando collegato.

Pocket-lintAsus ROG Strix Scar 17 (G733Q) recensione foto 12

Sui modelli più vecchi non valeva nemmeno la pena provare a eliminare i cavi, poiché i laptop scendevano semplicemente a meno di 10 fps o esaurivano la batteria in 10 minuti. Forse entrambi se tu fossi particolarmente sfortunato. Che non sia più così è glorioso. Ora puoi iniziare a giocare, ovunque tu sia.

Tuttavia, noteremo che gli altoparlanti dello Scar 17 non sono abbastanza rumorosi per giocare esclusivamente, a meno che non ti trovi in una stanza tranquilla senza rumori che interferiscano con il tuo divertimento. Al massimo, non potevamo sentire bene laudio del gioco se qualcuno guardava la TV nelle vicinanze, ad esempio. Non che ci piaccia cercare di creare scompiglio nelle serate in famiglia davanti alla TV.

Detto questo, il raffreddamento di questo laptop Scar è abbastanza buono da non rovinare costantemente le nostre sessioni di gioco a causa del rumore fastidioso e opprimente della ventola. Inoltre, non diventa così caldo da essere insopportabile da usare, il che è sicuramente un vantaggio.

Unaltra cosa che piacerà ai giocatori è linclusione di una configurazione della tastiera da gioco ottico-meccanica, integrata direttamente nel laptop. Questi tasti danno un clic soddisfacente quando vengono premuti. Si attivano anche velocemente. Tuttavia, non è allaltezza di una tastiera da gioco dedicata e alcuni potrebbero trovare la sensazione di un po di corsa dei tasti "molle". Anche il design è stato pensato in più, con frecce direzionali ingrandite che appaiono qui per aiutarti a mantenere le dita nel posto giusto mentre giochi.

Connessioni

  • 1x jack audio combinato da 3,5 mm, 1x HDMI 2.0b, 1x porta LAN RJ45
  • 3x USB-A 3.2 Gen 1, 1x USB-C 3.2 Gen 2 (supporto DisplayPort)
  • Wi-Fi 6 (802.11ax), Bluetooth 5.1 (dual band)

LAsus ROG Strix Scar 17 offre diverse opzioni di connessione, tra cui HDMI e DisplayPort (tramite USB-C), nonché una porta Ethernet molto gradita per garantire una connessione solida durante il gioco.

Ci piacerebbe vedere più porte USB di tipo A: con solo due sul lato e una sul retro, non ce ne sono molte se aggiungi una moltitudine di periferiche. Ce ne sono, tuttavia, sufficienti per collegare un mouse, una tastiera e un auricolare. Il posizionamento a sinistra significa anche che nessun altro cavo intralcia il tuo mouse, il che è sicuramente lideale.

Per ricapitolare

Per i giocatori competitivi, lo schermo a velocità di aggiornamento veloce che si trova qui è soddisfacente e facile da vedere. Ma non è solo per i giocatori: numerose caratteristiche rendono questo portatile ottimo per i creatori di contenuti e per tutti i tipi di compiti legati al lavoro.

Scritto da Adrian Willings. Modifica di Stuart Miles.