Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Per il 2021 sembra che Asus stia cercando giocatori competitivi con le versioni 2021 di ROG Strix G15 e G17. Il G15 ora non è solo più compatto del modello precedente, ma vanta anche le schede grafiche della serie RTX 3000 di Nvidia. Qualcosa che è notoriamente difficile da ottenere nel mondo desktop.

Sulla carta, il ROG Strix G15 (G513) è una bestia da gioco con alcune ottime opzioni, sia che tu preferisca schermi veloci o immagini straordinarie. Questo perché non solo cè molta potenza sotto il cofano, ma è anche dotato di una scelta di Full HD 300Hz o un pannello WQHD 165Hz.

Lobiettivo di creare potenti centri di gioco o le ultime macchine e-sport portatili a seconda delle tue preferenze. O forse entrambi? Abbiamo convissuto, lavorato e giocato con lo Strix G15 per un paio di settimane per vedere come funziona.

Il nostro parere veloce

L'Asus ROG Strix G15 è un grande pezzo di kit che è solidamente costruito e abbastanza potente da rendere leggero il lavoro dei giochi moderni.

Non infastidisce con l'eccessivo rumore della ventola, deliziando invece con piaceri visivi e bontà udibili. La durata della batteria significa che si può felicemente lavorare tutto il giorno. Infatti, le uniche irritazioni sono le connessioni limitate e la mancanza di webcam.

Tutto sommato, il ROG Strix G15 è un grande dispositivo di gioco con molte più delizie che difetti. È uno dei migliori portatili da gioco che abbiamo visto fino ad oggi.

Recensione Asus ROG Strix G15 2021: una masterclass per laptop da gioco

Recensione Asus ROG Strix G15 2021: una masterclass per laptop da gioco

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Durata fantastica della batteria
  • Specifiche potenti
  • Schermo con aggiornamento veloce
  • Design leggero
  • Raffreddamento intelligente
Contro
  • Manca la connessione standard Display Port
  • Porte USB limitate
  • Nessuna webcam

squirrel_widget_4304199

Potenza e abilità

  • Fino a una GPU Nvidia GeForce RTX 3070 Max Q 8GB GDDR6
  • Fino a CPU AMD Ryzen 9 5900HX
  • Fino a 32 GB di SDRAM DDR4 a 3200 MHz
  • Fino a 1 TB di spazio di archiviazione M2 NVMe

Non lasciarti ingannare dal telaio compatto ma elegante di Asus ROG Strix G15: questa è ancora una centrale elettrica di una macchina da gioco. Deve esserlo anche per raggiungere gli alti obiettivi a cui Asus punta e, naturalmente, per sfruttare al meglio lo schermo con frequenza di aggiornamento di 300Hz (come specificato per questa recensione).

Allesterno, lo Strix G15 mantiene la solita estetica Asus ROG. Vanta un telaio in alluminio, una finitura ruvida con incisione del logo ROG e una tastiera retroilluminata con retroilluminazione RGB. È compatto ed elegante, ma la bellezza va oltre la pelle, poiché la bontà continua quando apri il coperchio e accendi il dispositivo.

Come ci si aspetterebbe, il G15 utilizza larchiviazione NVMe , quindi si avvia su Windows in un batter docchio quando si preme il pulsante di accensione. La tua esperienza varierà a seconda che tu scelga il modello WQHD (1440p) o quello Full HD (1080p), ma anche a 1080p siamo rimasti colpiti da quanto sia facile da vedere il pannello.

È ricco e vivido. Ma soprattutto, è veloce e preciso. Con Armory Crate , puoi anche regolare le immagini e passare da diverse impostazioni pre-programmate tra cui Vivid, Cinema, RTS, FPS e Eye Care. Questultimo è il nostro preferito per lavorare durante il giorno in quanto riduce la luce blu e rende lo schermo più facile per gli occhi mentre stai bevendo.

Bontà di gioco

Lo schermo brilla davvero quando entri in una buona sessione di gioco, ovviamente. Se si opta per il pannello a 300Hz, è possibile spingere i giochi competitivi al limite e teoricamente sfruttare al massimo lelegante frequenza di aggiornamento del display.

Abbiamo giocato a Rainbow Six Siege a circa 200 fps con impostazioni massime. Siamo riusciti a raggiungere una media di 66 fps su Dirt 5, 80 fps su Far Cry 5 e 60-70 fps su Assassins Creed Odyessy. Anche in uscita su un Samsung Odyssey G7 da 32 pollici, il G15 ha comunque fatto affari con frame rate comparabili.

Anche altri giochi, tra cui CS:Go e Apex Legends , sfrutteranno al meglio questo pannello.

Opzioni di connessione e inconvenienti

  • 3x USB 3.2 Gen 1 Type-A, 1x USB 3.2 Gen2 Type-C (supporta Display Port e caricatore PD da 100 W)
  • 1x jack Ethernet LAN RJ-45, 1x HDMI 2.0b, 1x jack audio combinato
  • Wi-Fi 6 802.11ax (2x2), Bluetooth con supporto per Range Boost

Uno dei nostri problemi con lo Strix G15 sono le opzioni di connessione. Sebbene ci siano alcuni punti salienti, ad esempio una porta Ethernet, manca una connessione Display Port o Display Port Mini a meno che non si disponga di un adattatore da DP a USB-C.

Inoltre non ha una webcam come standard. Ce ne scusiamo in un mondo in cui tutti partecipano alle chiamate Zoom o alle riunioni di Microsoft Teams . Sì, potrebbe essere contrastato semplicemente acquistando una webcam esterna, ma questa è una spesa maggiore. Significa anche che utilizzerai anche una delle poche preziose porte USB. Collega un mouse (nessun giocatore sano di mente userebbe un trackpad), un auricolare e una tastiera esterna e avrai a malapena tutte le porte rimaste.

Detto questo, è stata posta una buona dose di pensiero nel design generale. Le porte USB si trovano a sinistra e sul retro, il che significa che se colleghi un mouse da gioco non troverai cavi che ti intralciano mentre giochi.

Ottimo suono e anche laudio posizionale

  • Fino a due altoparlanti Smart Amp da 4 W
  • Microfono array integrato
  • Compatibilità Dolby Atmos
  • Cancellazione del rumore del microfono AI

I laptop da gioco compatti e sottili di solito sono caldi e rumorosi nella nostra esperienza. A volte dolorosamente così. Lo Strix G15 è progettato in modo intelligente con eccellenti prese daria di raffreddamento che sembrano mantenerlo fresco sotto pressione.

Ha anche diverse modalità di ventilazione, a cui è possibile passare dallinterno del software Armory Crate. Scegli tra le modalità Windows, Silenzioso, Prestazioni e Turbo. In condizioni di utilizzo generale, lo Strix G15 è piacevolmente silenzioso e si alza a malapena quando si guardano video, si naviga sul web o si lavora.

Anche sotto carico di gioco rimane abbastanza silenzioso. Ciò è in parte dovuto alla tecnologia Whisper Mode di Nvidia, che utilizza lanalisi basata sullintelligenza artificiale per regolare il raffreddamento per mantenere le cose silenziose e fresche. Naturalmente, se hai bisogno di potenza per le migliori prestazioni, puoi accelerare le cose con le modalità Turbo e Performance. Questi portano più fotogrammi al secondo potenziale, ma anche più rumore della ventola.

Siamo felici di segnalare che anche sotto pressione lo Strix G15 non è solo più silenzioso di altri portatili da gioco che abbiamo provato, ma gli altoparlanti fanno anche un ottimo lavoro nel sovrastare il rumore della ventola abbastanza da non rovinare il tuo divertimento di gioco.

Quegli altoparlanti si stanno sfondando anche in altri modi. Hanno un suono eccezionale e offrono un audio soddisfacente qualunque cosa tu stia facendo. Un microfono con cancellazione del rumore AI a due vie rimuove anche il rumore della ventola e il rumore di sottofondo dalla chat, sia che tu stia effettuando una chiamata di lavoro o giocando con gli amici.

Durata della batteria

  • Batteria agli ioni di litio a 4 celle da 90 Wh
  • Adattatore CA da 240 W, caricatore PD da 100 W tramite USB-C

Nonostante il suo telaio compatto, il G15 racchiude una tecnologia di ricarica della batteria ordinata che include la capacità di caricare rapidamente fino al 50% di potenza in soli 30 minuti alla presa.

Pocket-lintAsus Scar G15 2021 Recensione telaio foto 8

Ma il momento clou per noi è il carico standard quotidiano - navigazione e lavoro - siamo riusciti a ottenere tra le cinque e le sei ore prima che fosse necessario ricaricarlo. È una grande capacità e piacevole se sei lontano da una presa o vuoi semplicemente lavorare senza fili in casa.

A differenza di altri modelli che abbiamo provato, lo Strix G15 è anche in grado di giocare quando non è collegato con prestazioni semi-decenti. Siamo riusciti a giocare a Rainbow Six Siege tra i 30 ei 60 fps senza connessione e anche altri giochi casuali o meno impegnativi come Valheim funzioneranno bene.

Per ricapitolare

Un grande pezzo di kit che è solidamente costruito e abbastanza potente da rendere leggero il lavoro dei giochi moderni. Grande schermo, durata della batteria e gestione del rumore e del raffreddamento guidano i suoi pro. Le sue uniche irritazioni sono le connessioni limitate e la mancanza di webcam. Ma, tutto sommato, è uno dei migliori portatili da gioco che abbiamo visto.

Scritto da Adrian Willings.