Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - C'era una volta Apple ha realizzato una gamma di monitor di marca progettati specificamente per il Mac , che si tratti del Mac mini o da collegare al tuo MacBook ed espandere il tuo desktop.

Nel corso degli anni, quell'offerta alla fine è diminuita, venendo interrotta nel 2016, per poi essere riavviata nel 2019 con il rilascio del Pro Display XDR . Ma con obiettivi elevati e un prezzo ancora più alto - costa £ 4599 / $ 4999 / € 5499 - è fuori dalla portata della maggior parte degli utenti Mac.

Ora, insieme al lancio di Mac Studio, Apple ha rilasciato un'offerta più accessibile con Studio Display. Ma dovresti considerarlo data la vasta gamma di altri monitor di fascia alta disponibili?

Il nostro parere veloce

Per gli utenti Mac, questo display 5K si adatterà perfettamente agli altri tuoi prodotti Apple, offrendo molte delle funzionalità che gli utenti MacBook hanno apprezzato negli ultimi due anni e funzionerà anche con una vasta gamma di prodotti Mac.

C'è spazio per miglioramenti però: spicca la mancanza della tecnologia ProMotion a 120Hz di Apple, inoltre ci sarebbe piaciuto l'inclusione sia di una porta Ethernet che forse delle tradizionali porte USB-A per renderlo davvero un prezioso hub desktop quando ti connetti un MacBook o MacBook Pro.

Come probabilmente avrai scoperto, lavorare a casa dallo schermo di un laptop angusto non è una buona soluzione a lungo termine. Lo Studio Display farà cantare il tuo spazio di lavoro, anche se è anche giusto dire che con solo un'opzione da 27 pollici, anche quel "cantare" non è così conveniente.

Ci sono monitor più economici là fuori, ma questo monitor trasuda Apple, che per molti sarà più che sufficiente per fare clic sul pulsante "acquista ora".

Recensione di Apple Studio Display: Ehi, bello

Recensione di Apple Studio Display: Ehi, bello

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Fotocamera integrata da 12 megapixel
  • Sei altoparlanti per supporto Dolby Atmos e Spatial Audio
  • Porta Thunderbolt 3 da 96 W per alimentare il tuo MacBook
Contro
  • Nessun supporto per la frequenza di aggiornamento di 120 Hz
  • Sarebbe bello avere porte Ethernet e USB-A

squirrel_widget_6660379

Design

  • Dimensioni: 478 mm (A) x 623 mm (L) x 168 mm (P) / Peso: 6,3 kg
  • 3 porte USB-C (fino a 10 Gb/s) per il collegamento di periferiche, archiviazione e rete
  • 1x porta Thunderbolt 3 (USB-C) per l'hosting (ricarica da 96 W)

Seguendo le orme del LED Cinema Display e poi del Thunderbolt Display, lo Studio Display non presenta solo un display Retina 5K da 27 pollici, ma anche una fotocamera, microfoni e altoparlanti.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple Studio Display 6

Progettato per assomigliare a un iPad gigante o all'iMac dell'azienda, c'è una cornice in vetro nero senza giunture spessa 12 mm attorno al bordo esterno che incornicia lo schermo. Quella cornice ospita anche la fotocamera ultra grandangolare da 12 megapixel, rendendola l'unica cosa che interrompe il procedimento, poiché le griglie degli altoparlanti sono posizionate in modo quasi invisibile (guardando direttamente lo schermo) sopra e sotto i bordi esterni.

Nella parte posteriore del display ci sono tre porte USB-C e una porta Thunderbolt 3 che offre una ricarica host da 96 W per alimentare un MacBook (e persino una ricarica rapida per il MacBook Pro da 14 pollici ). Tuttavia, non c'è connessione Ethernet o porte USB-A tradizionali qui.

Lo Studio Display viene fornito con la scelta di tre supporti, che devi scegliere al momento dell'acquisto, anche se sono sostituibili in seguito tramite una visita a un negozio Apple.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple Studio Display 7

Un supporto regolabile in inclinazione (fornito di serie) consente di inclinare il display da -5 a +25 gradi, mentre un supporto opzionale regolabile in inclinazione e altezza che può spostarsi in una gamma di 105 mm è disponibile per coloro che scelgono l'aggiornamento. Sì, anche il tuo monitor può avere aggiornamenti. Per coloro che non sono preoccupati per un supporto, c'è anche un'opzione di montaggio VESA.

Il supporto, come il retro del display, è realizzato in alluminio riciclato e segue lo stesso linguaggio di design della gamma MacBook e Mac dell'azienda. In parole povere, si adatterà perfettamente al tuo altro kit Apple.

Visualizza le prestazioni

  • Display Retina 5K da 27 pollici
  • Risoluzione 5120 x 2880
  • Luminosità 600 nits
  • Gamma di colori P3

Un passo indietro rispetto all'offerta Pro Display XDR dell'azienda, il display Retina 5K da 27 pollici offre la tecnologia True Tone di Apple , risoluzione 5K per una densità di 218 pixel per pollice (PPI), 600 nit di luminosità e un'ampia gamma di colori (P3).

Lo schermo è luminoso (a volte troppo luminoso alla massima luminosità), nitido, vibrante e buono come qualsiasi altra gamma di MacBook e iMac dell'azienda.

Tuttavia, Apple non offre la sua tecnologia dello schermo ProMotion 120Hz, qualcosa che siamo sicuri sarebbe stato molto gradito (forse qualcosa in cui sperare nel prossimo modello?).

C'è un'opzione di un rivestimento in vetro nano-texture per ridurre ulteriormente l'abbagliamento dello schermo per coloro che ne hanno bisogno. È un extra opzionale che era precedentemente sul più avanzato Pro Display XDR, ma ti costerà ancora più denaro.

Fotocamere, microfoni e altoparlanti

  • Fotocamera ultra grandangolare da 12 megapixel, apertura f/2.4, Center Stage
  • Array di 3 microfoni, 6 altoparlanti con Dolby Atmos e Spatial Audio
  • Processore A13 Bionico

Lo Studio Display è inoltre dotato di una fotocamera da 12 megapixel con Center Stage , la stessa che si trova su una gamma di dispositivi Apple, inclusi MacBook Pro da 14 pollici, iPad Air e iPad Pro , un array tri-mic e sei altoparlanti che supportano l'audio spaziale di Apple .

Pocket-lintFoto di recensione di Apple Studio Display 1

Lo Studio Display è alimentato dal proprio processore A13, che per inciso è lo stesso processore che ha alimentato la gamma iPhone 11 nel 2019, quindi il monitor può offrire Center Stage e altre tecnologie che altrimenti avremmo visto solo sui dispositivi Apple con alimentazione M1 . Sì, ciò significa che anche i vecchi Mac con processore Intel possono trarre vantaggio dalle funzionalità, anche se il processore Intel non le supporta in modo nativo.

Nelle nostre varie videochiamate tramite vari servizi di videoconferenza, la fotocamera è eccezionale. È in grado di funzionare in condizioni di scarsa illuminazione - siamo stati in grado di eliminare la necessità di illuminazione aggiuntiva - e, a meno che tu non abbia un MacBook molto recente, è probabile che superi quello che hai già. A meno che tu non abbia optato per una configurazione DLSR , ovviamente.

Non si tratta solo della fotocamera, però. Il display Studio è dotato di un array tri-mic (simile alla gamma MacBook) per captare la tua voce e ci sono sei altoparlanti per la riproduzione dell'audio. La qualità è molto buona e dovrebbe sicuramente aumentare la capacità delle persone di ascoltarti. Potresti usarlo per registrare un podcast in un attimo, ma opteremmo comunque per un microfono dedicato.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple Studio Display 8

Anche grazie al processore A13 Bionic, questi altoparlanti supportano non solo l'audio spaziale per la musica e le chiamate vocali, ma anche il Dolby Atmos per la riproduzione dell'intrattenimento. Per un'esperienza desktop ciò significa che gli altoparlanti sono fantastici. Sebbene le prestazioni siano molto efficaci a tutto volume, è improbabile che tu abbia bisogno che sia impostato a quel livello. Diventa molto rumoroso molto rapidamente. Tuttavia, se ti stai godendo qualcosa su Netflix, Apple TV+ o Disney durante la pausa pranzo, noterai sicuramente la differenza, il che significa che puoi sbarazzarti degli altoparlanti del desktop e ridurre il disordine.

Questi tre elementi - la fotocamera, i microfoni e gli altoparlanti - lo rendono un'ottima aggiunta alla tua offerta Zoom , anche se scegli di disattivare l'opzione Center Stage, che a volte distrae.

Per ricapitolare

Per gli utenti Mac, questo display 5K si adatterà perfettamente agli altri tuoi prodotti Apple, offrendo molte delle funzionalità che gli utenti MacBook hanno apprezzato negli ultimi due anni e funzionerà anche con una vasta gamma di prodotti Mac.

Scritto da Stuart Miles.