Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - L Apple MacBook ha avuto un periodo tumultuoso dal 2016 : ha perso la maggior parte delle sue varie porte a favore di unesperienza USB-C semplificata; ha faticato a fornire una tastiera che offrisse una buona esperienza di digitazione; mentre molti hanno trovato discutibile la presenza della Touch Bar.

Ciò ha portato un certo numero di concorrenti a cercare di entrare in contatto con valide alternative per i professionisti creativi desiderosi di lavorare mentre sono in viaggio. La risposta di Apple? Due nuovi modelli di MacBook Pro con nuovi display, nuovi processori, la rimozione della Touch Bar e tutta una serie di porte sono tornati ancora una volta.

Quindi Apple ha corretto i torti del suo passato recente MacBook Pro, o il tentativo di affrontare le prove e le tribolazioni precedenti ha comportato linsorgere di nuovi problemi? Abbiamo utilizzato il MacBook Pro da 14 pollici 2021, completo di processore M1 Pro , per scoprire...

Il nostro parere veloce

Nel 2016 il MacBook Pro ha effettivamente virato fuori rotta e ha cercato di fornire un'esperienza 'pro' che è stata confezionata in un formato più 'consumistico' - qualcosa che è ancora molto evidente con il MacBook Pro da 13 pollici rispetto all'attuale MacBook Air.

Ma questo nuovo MacBook Pro da 14 pollici con processore M1 Pro o M1 Max vede Apple buttare fuori il playbook che ha usato dal 2016 e tornare alle basi, al Mac del 2015 e prima, quasi come se gli ultimi anni non fossero nemmeno esistiti.

A differenza dei modelli MacBook Pro degli ultimi tempi, questo non è un dispositivo che è semplicemente lì per godersi la navigazione sul web o scrivere un documento strano - questo è ciò che il MacBook Air è per - questa è una macchina che vuole essere spinta al limite. Se si sceglie di personalizzare ulteriormente la configurazione, allora sarà difficile colpire anche quel limite.

Tuttavia, siamo preoccupati che quelle prese d'aria laterali causeranno problemi a lungo termine, siamo sorpresi che non ci sia il supporto Face ID nel nuovo notch, e vorremmo che ci fosse uno slot per schede SIM per la connettività 5G.

Nel complesso il MacBook Pro 2021 è una macchina superpotente che sospettiamo che molti professionisti faranno a gara per avere nel loro arsenale creativo. Perché Apple ha rimesso il pro nel MacBook Pro e ha trovato il suo scopo con questa serie ancora una volta.

Recensione di Apple MacBook Pro da 14 pollici (M1 Pro, 2021): il ritorno del Mac

Recensione di Apple MacBook Pro da 14 pollici (M1 Pro, 2021): il ritorno del Mac

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • La potenza del processore M1 Pro è immensa
  • Le porte sono tornate - incluso lo slot per schede SD e HDMI
  • La ricarica MagSafe 3 è veloce
  • Lo schermo da 14
  • 2 pollici con ProMotion 120Hz è fantastico
Contro
  • È pesante
  • Le prese d'aria laterali potrebbero causare problemi in futuro
  • Niente Face ID
  • Niente slot per schede SIM
  • Il prezzo può salire alle stelle con gli aggiornamenti
  • Il livello base non include la spina per la ricarica veloce

squirrel_widget_6223246

Un nuovo design

  • Dimensioni: 15,5 mm (A) x 312 mm (L) x 221 mm (P) / Peso: 1,6 kg
  • Porte: HDMI 2.0, jack da 3,5 mm, 3x USB-C/Thunderbolt 4, slot SDXC
  • Disponibile in argento o grigio siderale
  • Scanner per impronte digitali Touch ID
  • Wi-Fi 6 (802.11ax)
  • Nessuna barra di tocco

Il MacBook Pro è ancora una lastra di alluminio grigio, ma il suo design 2021 è molto più squadrato nella forma e nellapproccio, perdendo quelle curve sfuggenti e i bordi sottili del vecchio. Il passaggio a un display da 14 pollici significa anche che è diventato un dispositivo più grande e più pesante, oppure è disponibile anche un modello da 16 pollici ancora più grande se vuoi diventare supersize.

Grazie alla riduzione della cornice attorno allo schermo - e allintroduzione di una tacca, sì avete letto bene - laumento complessivo delle dimensioni è appena percettibile. Siamo ancora in grado di utilizzare una serie di borse e borse morbide per laptop in ufficio che utilizziamo per un vecchio modello MacBook Pro da 13 pollici senza problemi.

Pocket-lintFoto recensione Apple MacBook Pro 14 pollici 17

Il MacBook Pro ora poggia su quattro piedini abbastanza robusti - che potrebbero essere facilmente scambiati per obiettivi sul retro di un iPhone - e che sollevano il laptop da qualsiasi superficie su cui stai lavorando.

Questo sarà per una migliore dissipazione del calore - non che abbiamo sentito questo MacBook Pro diventare eccessivamente caldo nella sua nuova forma di processore M1 Pro - e la necessità di un raffreddamento avanzato è ulteriormente riscontrata in tre grandi prese daria sulla base del case. Cè una presa daria sul retro sotto la cerniera dello schermo che espelle laria, mentre due prese daria laterali aspirano laria.

Anche se non abbiamo ancora riscontrato problemi, quelle due prese daria laterali ci preoccupano. Le fessure misurano 3 mm x 100 mm e, da quanto possiamo vedere, non presentano alcuna rete protettiva per impedire lingresso di polvere, sporco, sabbia o altri detriti.

Se stai pianificando di utilizzare questo cavallo di battaglia in luoghi in cui lambiente non è sempre così incontaminato come potrebbe essere il tuo ufficio, potrebbe essere un problema senza ulteriore protezione. In parole povere, il laptop non è sigillato come i modelli precedenti.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple MacBook Pro da 14 pollici 12

Inoltre, ciò che è molto diverso da qualsiasi MacBook Pro rilasciato dal 2016 è laggiunta di varie porte per rendere più semplice la connessione ai tuoi dispositivi, molto più semplice. È come fare un salto nel passato mentre si entra nel futuro, poiché i porti sono davvero tornati.

Su un lato dello chassis troverai una presa di ricarica MagSafe (sì, la porta di ricarica dedicata ritorna), due porte Thunderbolt 4 (USB-C) e un jack per cuffie da 3,5 mm. Dallaltro lato cè la porta HDMI 2.0 (non 2.1 però), unaltra porta Thunderbolt 4 (USB-C) e qualcosa per cui i fotografi esulteranno: uno slot per schede SD.

Le porte sono ravvicinate, ma ci sono opzioni USB-C su entrambi i lati per aiutarti se hai bisogno di caricare e utilizzare un dongle allo stesso tempo. Questo è il vantaggio di avere una porta di ricarica dedicata, ma le porte USB-C possono essere utilizzate per la ricarica se è tutto ciò che hai a portata di mano: non sono così veloci nella ricarica come MagSafe è tutto.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple MacBook Pro da 14 pollici 1

Apri il coperchio e anche qui cambia tutto. La Touch Bar è stata abbandonata - presumibilmente era amata da molti, ma chiaramente non abbastanza da giustificare la sua permanenza - e al suo posto cè una fila di tasti funzione fisici a grandezza naturale, che ti danno un rapido accesso a tutti i controlli rilevanti di cui hai bisogno, come la regolazione del volume e della luminosità dello schermo.

Per i programmatori, il tasto ESC ora ha una dimensione e mezzo, il che lo rende ancora più facile da premere, e anche il pulsante Touch ID (che rimane) è più grande e più facile da usare per il login rapido delle impronte digitali. La tastiera stessa è incastonata in un vano nero a doppia anodizzazione. È intelligente, ma soffre ancora di perdite di luce dai tasti illuminati in nero. Il trackpad rimane delle stesse grandi dimensioni.

Un nuovo display

  • Display LED Liquid Retina XDR Mini da 14,2 pollici
    • Risoluzione 3024 x 1964
    • Luminosità massima 1600 nit
    • Tecnologia ProMotion a 120Hz
  • Fotocamera FaceTime HD 1080p, apertura f/2
    • Incorporato nella tacca

Il display è completamente nuovo per MacBook Pro, ma non nuovo per Apple. Il MacBook Pro 2021 è dotato di un mini display LED Liquid Retina XDR da 14,2 pollici.

Offre un ottimo contrasto e la consueta gamma di tecnologie di visualizzazione di Apple, tra cui unampia gamma di colori P3, fino a 1600 nit di luminosità di picco e correzione del colore adattiva True Tone , mentre la tecnologia di aggiornamento rapido ProMotion 120Hz arriva per la prima volta sul MacBook Pro .

Pocket-lintFoto recensione Apple MacBook Pro 14 pollici 7

Se tutto ciò suona familiare è perché è la stessa tecnologia dello schermo alla base della gamma iPad Pro e i risultati sono mozzafiato, sia che tu stia lavorando su un video editing, correggendo foto, guardando il tuo programma TV preferito in movimento o semplicemente navigando la rete.

Il display ProMotion di Apple rende tutto sullo schermo notevolmente più fluido, soprattutto se si scorre velocemente o si ha a che fare con molti movimenti. La sua capacità di modificare la frequenza di aggiornamento quando necessario significa che potenzialmente risparmierai anche la durata della batteria.

Il display da 14,2 pollici è in grado di adattarsi al nuovo modello grazie a una riduzione della cornice che circonda il display. Ora è considerevolmente più sottile tuttintorno, ma cè un problema: la nuova fotocamera FaceTime HD da 1080p è più grande della cornice in cui si trova, risultando in una tacca con cui gli utenti di iPhone X o successivi avranno familiarità. Sì: uno schermo dentellato su un laptop.

Pocket-lintFoto recensione Apple MacBook Pro 14 pollici 6

Se suona complicato o imbarazzante, in realtà non lo è. La tacca si trova allinterno della barra dei menu nella parte superiore dello schermo e, sebbene si possa perdere il puntatore del mouse dietro di essa, non è possibile posizionare alcuna finestra dietro di essa anche se si passa alla modalità a schermo intero. Non interferisce nemmeno con i video a schermo intero e, se opti per uno sfondo del desktop più scuro o lavori con app a schermo intero, è probabile che non te ne accorgi nemmeno.

Perché Apple lha fatto allora? Si tratta davvero di ottenere più spazio sullo schermo e utilizzare invece ciò che in precedenza era la cornice per la barra dei menu, posizionandosi a sinistra e a destra della tacca.

Un nuovo processore, memoria e altro

  • Opzioni del processore M1 Pro e M1 Max
  • Fino a 64 GB di memoria unificata
  • Fino a 8 TB di spazio di archiviazione SSD
  • Sei altoparlanti

Il passaggio di Apple al proprio silicio fa un passo avanti con lintroduzione dei processori M1 Pro e M1 Max . LM1 Pro afferma di essere due volte più veloce dellM1 lanciato nel 2020, mentre lM1 Max è di nuovo due volte più veloce.

Il MacBook Pro da 14 pollici è disponibile in due opzioni standard: cè un M1 Pro entry-level con CPU a 8 core e GPU a 14 core, o (come recensito) un M1 Pro con una CPU a 10 core e 16 -GPU core. Coloro che hanno bisogno di più potenza possono passare allM1 Max, ma laggiornamento può diventare costoso abbastanza rapidamente.

Pocket-lintFoto di recensione di Apple MacBook Pro da 14 pollici 14

Entrambi i modelli da 14 pollici sono dotati di memoria unificata da 16 GB di serie. Può anche essere aggiornato a 32 GB (come recensito). Cè anche unopzione da 64 GB, ma ciò richiede lM1 Max.

La memoria unificata, introdotta per la prima volta insieme al processore M1, consente di condividere la memoria di sistema dove necessario anziché in silos per la grafica o il processore. È un modo molto più efficiente di fare le cose e significa che una volta caricata unapp o un gioco, può accedere a tutta quella memoria da usare per se stessa.

Nel caso di un pacchetto di editing video, ad esempio, significa che cè molta più memoria con cui lavorare rispetto ai precedenti modelli di MacBook Pro. Il modello 2020 aveva a disposizione da 8 a 16 GB di memoria unificata. Il modello 2019 (quindi pre-M1) aveva fino a 32 GB di RAM e 4 GB dedicati alla scheda grafica.

Quindi puoi capire perché i professionisti creativi saranno entusiasti della prospettiva di unopzione da 64 GB. Significherà lopportunità di aprire file enormi che prima erano inaccessibili quando si è in viaggio.

Tutta quella potenza, combinata con SSD più veloci - che tra laltro sono aggiornabili fino a 8 TB, sì otto terabyte - significa che lavorare con file di grandi dimensioni non dovrebbe rappresentare un problema. E da quello che abbiamo testato, nulla sembra turbare il MacBook Pro da 14 pollici.

Pocket-lintFoto recensione Apple MacBook Pro 14 pollici 21

Questa macchina ride di fronte a file di grandi dimensioni e app impegnative. Durante i test, un file cinema 4D da 31 GB si apre quasi istantaneamente e consente di eseguire il rendering degli effetti in tempo reale. Non siamo nemmeno riusciti ad aprirlo sul nostro modello da 13 pollici con alimentazione M1. Allo stesso modo, un file Pro Logic della traccia 1594 si apre in meno di 20 secondi.

Anche coloro che desiderano modificare video in movimento non dovrebbero avere problemi. LM1 Pro può gestire fino a 20 flussi di filmati 4K ProRes contemporaneamente, mentre lM1 Max può gestire 30 flussi.

E le specifiche pazze per il potere non si fermano qui. I modelli M1 Pro consentono di collegare fino a due Pro Display XDR, mentre M1 Max può pilotare fino a tre Pro Display XDR e una TV 4K.

Altrove cè un array di tre microfoni per la registrazione dellaudio e un sistema audio a sei altoparlanti che supporta laudio spaziale di Apple . Suona notevolmente meglio dei precedenti modelli di MacBook Pro ed è più che sufficiente per riprodurre i progetti su cui stai lavorando o semplicemente quando arriva la fine della giornata e hai voglia di guardare uno spettacolo o un film.

Un nuovo caricatore MagSafe 3

  • Fino a 17 ore di durata della batteria
  • Ricarica rapida
  • Il livello base dovrà aggiornare ladattatore di alimentazione

Tutta quella potenza richiede molta batteria e il MacBook Pro da 14 pollici sembra averne a palate. È in parte il motivo per cui lunità è di altri 200 g più pesante del modello da 13,3 pollici.

Cè il potenziale per un massimo di 17 ore di riproduzione video a schermo intero, sette in più rispetto al modello da 13 pollici, o 11 ore di navigazione web wireless. Ovviamente i tempi di durata della batteria variano a seconda di cosa si fa con la macchina, ma abbiamo felicemente ottenuto un giorno di utilizzo della batteria per svolgere una combinazione di attività pesanti e leggere.

Pocket-lintFoto recensione Apple MacBook Pro 14 pollici 19

Puoi ricaricare la batteria tramite una delle tre prese Thunderbolt 4, come hanno fatto gli utenti di MacBook Pro dal 2016, o tramite il nuovo cavo di ricarica intrecciato MagSafe incluso nella confezione, che ti consente di accedere alla tecnologia di ricarica rapida.

Tuttavia, la ricarica rapida per il modello da 14 pollici è possibile solo utilizzando il caricabatterie da 96 W molto più grande. La configurazione entry-level non include questo nella confezione (è quello standard da 67W), quindi dovrai aggiungerlo come accessorio se lo desideri. Tuttavia, le configurazioni di livello superiore includono il caricabatterie da 96 W di serie, quindi è qualcosa da tenere docchio.

Ne vale la pena però quella ricarica veloce. Otterrai dallo zero al 50 percento in poco meno di 30 minuti, un numero che possiamo garantire.

sistema operativo macOS Monterey

  • Nuove caratteristiche
  • Il controllo universale non arriverà fino a tardi
  • Nessuna funzionalità esclusiva di MacBook Pro

Anche macOS di Apple riceve un aggiornamento. Ora nella versione 12, o Monterey , il sistema operativo porta con sé una serie di nuove funzionalità e molte che si trovano su iPhone e iPad. Ciò include funzionalità come migliori controlli FaceTime, Focus, Quick Notes, modifiche a Safari, scorciatoie e controllo universale quando verrà lanciato entro la fine dellanno. A differenza di un nuovo iPhone o Apple Watch, non ci sono miglioramenti esclusivi del software MacBook Pro.

Per ricapitolare

Apple ha rimesso il 'pro' nel MacBook Pro e ha trovato il suo scopo con questa serie ancora una volta. Con le porte effettive di nuovo al loro posto e molta più potenza che mai, è un portatile che molti professionisti faranno a gara per avere nel loro arsenale creativo.

Scritto da Stuart Miles.