Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - È un buon momento per acquistare un laptop economico, con ibridi, Chromebook e laptop semplici, ciascuno disponibile da un paio di centinaia di sterline in questi giorni. Quindi non cè bisogno di spendere una piccola fortuna per il tuo prossimo computer portatile.

LAcer Aspire R11 costa meno di £ 300 se ti guardi intorno e ha un telaio da 12 pollici di facile digitazione e unintelligente cerniera a 360 gradi che lo fa passare per un tablet turbo grosso o in piedi da solo, usando la tastiera come stabilizzatore. A parte questa caratteristica non è flash, ma è molto pratico e versatile.

Cè solo una parte dellAcer Aspire R11 che ci fa davvero rabbrividire: lo schermo. Come qualcosa preso direttamente da un laptop del 2007 (escluso il touchscreen), non sembra appartenere a un dispositivo a cerniera flessibile. Quindi lR11 è il killer del laptop economico o il suo schermo uccide quello che altrimenti sarebbe potuto essere un ottimo laptop?

Il nostro parere veloce

Il laptop multiforme Acer Aspire R11 trae vantaggio dallessere un po più grande di qualcosa come il vecchio Acer Switch 10. È molto più comodo da usare per alcune ore buone di digitazione, navigazione o qualsiasi altra cosa sia necessaria.

Ma nonostante questo, Acer ha davvero lasciato cadere la palla con lo schermo. Gli scarsi angoli di visione dellR11 sembrano del tutto non corrispondenti per un prodotto progettato con una cerniera a 360 gradi.

Il che è un peccato, perché a questo prezzo così tanto è altrimenti giusto. Un trackpad e una tastiera solidi rendono lR11 un piacere da usare per il lavoro, ed è abbinato anche a una buona durata della batteria. Una buona scelta economica per i consumatori di caffè a cui piace il loro contenuto sullo schermo in bianco e nero come le loro bevande, ma non eccezionale per i multimedia.

Recensione Acer Aspire R11: budget alti e bassi

Recensione Acer Aspire R11: budget alti e bassi

3.5 stelle
Pro
  • Ottima durata della batteria
  • Tastiera comoda e trackpad solido
  • Connettività decente
Contro
  • Lo scarso schermo TN uccide il fascino della cerniera
  • Non è veramente potente

Design

I laptop Acer sono spesso pratici piuttosto che eleganti, e questo vale anche per lAcer Aspire R11. Questi modelli di cerniere a 360 gradi tendono ad avere un po di stile e stile, ma questo è semplice, plasticoso e non sta cercando di convincere nessuno che è tuttaltro che un modello conveniente.

A parte il vetro sulla parte superiore dello schermo, ogni parte dellAcer Aspire R11 che tocchi con le dita è di plastica. Tastiera, trackpad, involucro: sono tutti di plastica e roba piuttosto grossolana.

Cè una finitura in rilievo sul coperchio e sulla base, caratterizzata da una leggera trama ruvida altrove. Sembra che Acer stia facendo del suo meglio per evitare di utilizzare plastica lucida a basso costo. E mentre quello che abbiamo qui non schiva il fattore cheapo, evita almeno una sensazione di cattivo gusto.

Collegamenti e tastiera

Lintero design dellAcer Aspire R11 è inesorabilmente pratico. È abbastanza robusto da adattarsi alle connessioni appropriate per uno, con due USB full-size (una USB 3.0), una porta Ethernet e HDMI full-size. Collegare le periferiche è un gioco da ragazzi, così come collegare un monitor. Cè anche uno slot per schede di dimensioni standard, nascosto nella parte posteriore della cerniera per qualche motivo.

LAcer Aspire R11 ha la sensazione di un vero laptop, non un po di tecnologia per alleggerire i portafogli di alcune persone che pensano di acquistare un modello dal design nuovo. È anche abbastanza grande da fungere da macchina quotidiana. Mentre alcuni modelli da 11 pollici sembrano un po troppo angusti per la digitazione di lunga durata, passare da un MacBook Pro da 13 pollici al pannello da 11,6 pollici dellR11 è stato uno shock culturale meno del previsto.

La tastiera a grandezza naturale dellAcer è perfetta per un laptop così economico, con unazione leggera e poco profonda ma alla fine chiara e comoda (la nostra unità ha un layout americano, però, come puoi vedere nelle nostre immagini).

Il trackpad è grande quanto Acer potrebbe permettersi di adattarsi. Prendendo ispirazione dalla linea MacBook, non ha pulsanti separati; il pad stesso funge da pulsante e il pulsante destro del mouse viene premuto tenendo due dita sul pad e premendo. Sebbene sia una mossa imitativa totale di Apple, sembra naturale.

Acer è anche riuscita a rendere la superficie del trackpad eccezionale senza utilizzare il tipo di superficie in vetro temperato che si ottiene su un laptop di fascia alta. È liscio come la seta e potrebbe passare per qualcosa di più fantasioso della plastica se non fossimo così sicuri che un laptop a questo prezzo lo utilizzerebbe.

Usiamo lAcer Aspire R11 come nostro laptop principale da alcuni giorni e lesperienza è davvero fantastica considerando il prezzo.

Schermo

Il che ci rende doppiamente tristi che Acer abbia lasciato cadere la palla così tanto con il display, che misura 11,6 pollici in diagonale. La dimensione non è il problema, però. Questo è il tipo di schermo tipico di un laptop economico più vecchio ed è completamente inadatto alla caratteristica principale dellAcer Aspire R11: la cerniera a 360 gradi e gli angoli di visuale più ripidi.

La cerniera ti consente di spostare lo schermo in modo fluido, tenendolo da qualsiasi angolazione desideri. Ma gli angoli di visuale della cosa sono terribili, uccidendo lidea di usare lR11 come qualcosa che si avvicini a un tablet.

LAcer Aspire R11 ha uno schermo di tipo TN, un tipo di LCD abbastanza comune tra i monitor e i laptop semplici ed economici. Offre un alto tasso di risposta, ma colori piuttosto scarsi e angoli di visualizzazione estremamente limitati rispetto agli LCD IPS che tendiamo a vedere nei tablet e in molti laptop touchscreen in questi giorni.

La qualità del colore in generale è scarsa, ma il grande effetto di spegnimento è lo spostamento del contrasto. Per darti unidea dellentità di ciò, guardando il menu delle app di Windows 8.1 con uno sfondo verde, sembra che lo sfondo sia un gradiente da verde a quasi nero in cui il verde dovrebbe effettivamente essere luminoso dallalto verso il basso . È un effetto sgradevole, un imbarazzante ricordo dei tempi passati. Ma è tornato nel presente con una vendetta qui, e ovviamente essere in grado di capovolgere lo schermo dellAcer Aspire R11 mostra solo quanto sia povero lo schermo. È pessimo anche tra i display TN.

Anche capovolgere lR11 e usarlo nella sua configurazione a "tenda" non aiuta. Sembra povero, non importa come ti avvicini. Se stai usando un elaboratore di testi, non importa molto perché gli schermi nero su bianco non sono influenzati troppo dal cambiamento di contrasto. Ma non vorremmo guardare troppi film su di esso. È una vera occasione mancata.

Sembra quasi troppo tardi per parlare di risoluzione, ma neanche questo impressionerà nessuno. LAcer Aspire R11 offre 1366 x 768 pixel, una risoluzione sub-Full-HD che rende i pixel abbastanza chiari. Tuttavia, se avessimo un display IPS più bello, saremmo più che felici a questo prezzo.

Lunica cosa buona che ottieni è il funzionamento touch, che si sente abbastanza bene grazie allo strato superiore in vetro. Grazie al pannello TN, tuttavia, anche un leggero tocco provoca una distorsione leggermente fastidiosa sul bordo dello schermo.

Specifiche

La nostra versione è dotata anche di un sano disco rigido da 1 TB, il che rende la sua mancanza di nous multimediale ancora più fastidiosa. Ci sono due specifiche principali di Acer Aspire R11: il nostro modello di prova ha lHDD da 1 TB e 8 GB di RAM, mentre la versione più economica (generalmente £ 80 in meno) ha un HDD da 500 GB e 4 GB di RAM.

Entrambi hanno processori Intel Pentium. Il nostro esempio di recensione utilizza lN3700 da 1,6 GHz, una CPU della serie Braswell a bassa potenza ma alta efficienza. Se vuoi giocare al tipo di giochi che potresti vedere su una console, anche di ultima generazione, questo non è il laptop che fa per te. È potente quanto un chipset Intel Core i3 di quattro anni fa. E sebbene abbia una GPU di ottava generazione aggiornata, non è una patch su quella che ottieni in un chipset Intel Core i5.

Abbiamo provato alcuni giochi e abbiamo scoperto che andrai a sbattere contro il muro abbastanza presto a meno che non ti limiti a impostazioni molto basse o a giochi piuttosto vecchi. Ad esempio, il preferito indie Dear Esther è giocabile, con un frame-rate quasi ok (a meno che non abiliti lanti-aliasing).

Mentre la generosa quantità di RAM rende le attività di base abbastanza agili, lAcer Aspire R11 non ha davvero la potenza per compiti veramente impegnativi. Poiché utilizza un HDD anziché un SSD, non è così veloce allavvio o alluscita dalla modalità standby. Semplicemente non ha le reazioni fulminee di un Ultrabook dotato di SSD o di un buon tablet.

Tuttavia, se desideri che un laptop portatile di tutti i giorni svolga un po di lavoro, controllo della posta elettronica e forse anche un po di fotoritocco (se riesci a superare lo schermo scadente), lAcer Aspire R11 è fantastico. È anche ragionevolmente leggero con 1,5 kg, anche se è un po più pesante di qualcosa come MacBook Air 11 o Microsoft Surface 3. E con uno spessore di 20 mm non è super-super sottile.

Almeno avere un disco rigido lì dentro e le porte a grandezza naturale ti danno un po di soldi per questo. Anche la resistenza è forte. Acer cita otto ore di utilizzo con una singola carica, e in realtà abbiamo ottenuto un po di più quando si utilizza lAspire R11 al 40% di luminosità - va bene per la scrittura di documenti in interni e per un po di navigazione. Ti farà passare una giornata di lavoro se non gli chiedi di fare qualcosa di troppo impegnativo.

Per ricapitolare

LAcer Aspire R11 è un laptop economico che è ben progettato (anche se di plastica) e comodo da digitare e navigare per ore alla volta grazie a una batteria decente. Ma uno schermo scadente con angoli di visuale scarsi annulla la caratteristica del titolo: quella cerniera a 360 gradi è naufragata e buona quanto inutile. Così vicino eppure così lontano.

Scritto da Andrew Williams.