Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Che cos'è il DLSS? La tecnologia grafica di Nvidia basata sull'intelligenza artificiale: ecco come funziona

, Redattore collaboratore · ·
esplicatore Fornisce contesto o sfondo, definizione e dettaglio su un argomento specifico.

(Pocket-lint) - Se avete dato un'occhiata alle ultime e migliori schede grafiche Nvidia RTX, potreste aver sentito parlare di DLSS. Se non siete sicuri di cosa sia, abbiamo le risposte.

Nvidia dispone chiaramente di un hardware di gioco di tutto rispetto sotto forma di diverse schede grafiche, ma negli ultimi anni l'azienda ha anche lavorato su una serie di tecnologie software diverse, progettate per sfruttare al meglio l'hardware.

L'azienda ha dato grande risalto ai poteri del ray tracing e all'esperienza che può aggiungere ai giochi. Questa tecnologia migliora le immagini grazie a un'illuminazione realistica, ombre precise e sorgenti luminose diffuse. Ma può anche mettere sotto pressione il PC di gioco e abbassare il numero di FPS, il che è un peccato per qualsiasi giocatore di PC.

È qui che entra in gioco il DLSS. Si tratta di una tecnologia progettata per consentirvi di sfruttare al massimo l'impressionante fedeltà visiva, migliorando al tempo stesso le prestazioni e mantenendo elevate le frequenze dei fotogrammi, in modo da poter sfruttare al meglio il vostro monitor da gioco di lusso.

Il Deep Learning Super Sampling (noto anche come DLSS) è una tecnologia di intelligenza artificiale sviluppata da Nvidia per migliorare le prestazioni della macchina da gioco (o del portatile da gioco) anche con impostazioni più elevate.

L'idea è di ridurre la pressione sulla GPU eseguendo il rendering dell'immagine originale a una risoluzione inferiore, quindi utilizzando l'intelligenza artificiale per ingrandire l'immagine e dare l'impressione che venga eseguita a una risoluzione superiore.

Immaginate di giocare a un titolo tripla A di grande impatto visivo con le impostazioni massime su un monitor 4K, ma in realtà il gioco sta girando a 1080p e poi viene upscalato dall'intelligenza artificiale a 4K utilizzando il DLSS. Ciò significa che il gioco può essere eseguito più velocemente e in modo più fluido, con un notevole aumento degli FPS, senza che la grafica ne risenta.

L'intelligenza artificiale del DLSS aggiunge essenzialmente i pixel in più per ottenere una visuale fantastica, ma fluida e che non vi farà piangere per il calo del contatore FPS.

Il DLSS non è perfetto, ma è migliorato nel tempo e ora Nvidia offre diverse impostazioni del DLSS, tra cui prestazioni, bilanciamento e qualità. È possibile passare da una modalità all'altra in base alla propria esperienza: la qualità offre i migliori miglioramenti visivi, mentre le prestazioni possono contribuire ad aumentare gli FPS se sembrano diminuire.

Pocket-lint

Abbiamo detto che il ray-tracing può migliorare gli effetti visivi del gioco, ma può avere un impatto negativo sulle prestazioni del gioco. Il DLSS contrasta questo fenomeno e consente di mantenere attive impostazioni di questo tipo, ma di effettuare una vera e propria magia grafica per migliorare le prestazioni complessive.

Lo abbiamo visto in azione in diverse partite. In alcuni, la differenza è più significativa che in altri. Con le impostazioni massime, Cyberpunk 2077 è stato particolarmente impegnativo al suo lancio. Anche con un PC potente e una RTX 3080 ottenevamo 20-30 FPS con il DLSS disattivato ma con tutto il resto al massimo. Attivando il DLSS abbiamo ottenuto un frame rate quasi doppio e un'esperienza molto più fluida.

Tuttavia, non è ancora perfetto. Quando si imposta la modalità prestazioni si può notare una certa degradazione della qualità visiva complessiva, a seconda di ciò che si sta giocando. Potrebbe verificarsi una leggera sfocatura rispetto all'esecuzione a 4K con DLSS disattivato. Nella maggior parte dei casi, però, la tecnologia funziona bene e il compromesso vale la pena di essere sfruttato.

Inizialmente, quando DLSS è stato lanciato, solo una manciata di giochi lo supportava e non era possibile eseguirlo su qualsiasi cosa. Da allora DLSS è stato migliorato e rilasciato sotto forma di DLSS 2.0. L'azienda ha anche cercato di renderlo più accessibile agli sviluppatori, in modo che non debba essere addestrato su giochi particolari per fornire le migliori prestazioni, ma possa essere integrato nel maggior numero possibile di giochi.

DLSS è supportato anche da Unreal Engine e funzionerà anche con Unity, il che significa che funzionerà con i motori di gioco più utilizzati e con un'ampia gamma di giochi.

L'implementazione del DLSS dipende comunque dagli sviluppatori, ma lo abbiamo visto in diversi giochi. Nvidia ha anche fatto affermazioni audaci sui miglioramenti delle prestazioni che il DLSS offre ai seguenti titoli:

L'elenco ufficiale dei giochi che supportano il DLSS è in continua espansione, ma attualmente comprende:

Nvidia afferma che con il DLSS abilitato in Rainbow Six Siege è possibile ottenere un incremento delle prestazioni fino al 50% giocando a 4K. L'azienda afferma che è possibile ottenere oltre 100 FPS anche con la grafica al massimo.

DLSS arriverà anche nei seguenti giochi nel prossimo futuro:

Non sono solo i grandi titoli di gioco ad avere il supporto DLSS. Ci sono anche numerosi titoli indie che dispongono di funzionalità DLSS, tra cui:

Con gli aggiornamenti più recenti, Nvidia ha abilitato il supporto DLSS per i giochi di realtà virtuale, tra cui No Man's Sky, Into The Radius e Wrench.

Se volete saperne di più sul DLSS, potete leggere le informazioni sul sito ufficiale di Nvidia.

Scritto da Adrian Willings.