Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Windows 95 è stato rilasciato al pubblico 25 anni fa oggi. Allora, dovevi andare a comprarlo su un disco: il formato CD-ROM era il formato preferito, ma se lo volevi arrivava anche su 13 floppy.

Windows 95 ha introdotto molte novità per i PC, inclusi nomi di file lunghi, funzionalità di accessibilità ed è una voce importante nel canone di Windows per tre motivi chiave:

La gente comune potrebbe collegarsi online

Sembra totalmente folle ora, ma a metà degli anni 90 i PC domestici non potevano collegarsi online. Windows 95 lo ha cambiato, ma non subito. Non è stato fornito con Internet Explorer (poi sostituito con Microsoft Edge) o il protocollo di rete TCP/IP, ma un pacchetto aggiuntivo (chiamato Plus! - sì, con un punto esclamativo) ha introdotto IE e il resto è storia.

Il mondo di Internet dial-up - e laccesso a Internet di tutti i giorni - è nato, sebbene anche altri primi browser come Netscape Navigator (che in effetti è stato sostituito dal Mozilla Firefox che conosciamo oggi) hanno giocato un ruolo enorme in questo.

Ha introdotto linterfaccia di Windows che usiamo ancora

Windows 95 ha introdotto il menu Start e la barra delle applicazioni. A parte il caos che era Windows 8, da allora è rimasto un punto fermo dellinterfaccia di Windows.

Introdotta dalla canzone Start Me Up dei Rolling Stones, cè stata unenorme campagna di marketing intorno allinterfaccia per la quale Microsoft ha pagato agli Stones diversi milioni di dollari per i diritti di utilizzo del brano:

Per coincidenza, il suono di avvio di Windows 95 che puoi sentire allinizio di quel video è stato composto dal leggendario Brian Eno... che usava un Mac! Ha detto a BBC Radio 4 nel 2009: "Lho scritto su un Mac. Non ho mai usato un PC in vita mia, non mi piacciono". Ecco la storia completa di come tutto ciò è avvenuto .

Windows 95 era molto più accattivante dal punto di vista grafico rispetto al software precedente Windows 3.1 e ha segnato il passaggio dallessere uninterfaccia grafica che funzionava su MS-DOS al tipo di sistema operativo che usiamo oggi.

Microsoft non era la sola nel suo lavoro di interfaccia qui ovviamente ed era in realtà in ritardo per la festa in termini di barra delle applicazioni: il classico sistema operativo Mac di Apple aveva la sua barra dei menu ancora familiare, mentre lazienda britannica Acorn aveva il sistema operativo RISC che funzionava in modo molto simile fashion per Windows 95 con una barra delle app nella parte inferiore dello schermo.

Era meglio con i dispositivi

È molto sottovalutato, ma Windows 95 ha introdotto il concetto di plug and play sul PC anche se non sempre funzionava e non esisteva un vero plug and play per la maggior parte dei tipi di hardware fino allavvento di Windows XP nel 2001.

MicrosoftWindows 95 at 25: ecco perché ha cambiato il mondo dei PC foto 1

Diamo per scontato in questi giorni che puoi collegare lhardware a un Mac e un PC e funziona. 25 anni fa questo era un concetto alieno: tutto ciò che richiedeva linstallazione manuale dei driver, incluso lhardware interno.

Windows 95 mirava a rilevare lhardware comune e installare i driver in modo da non doverlo fare tu. Ciò si applicava in particolare a tutto ciò che è installato allinterno di un sistema. Era ancora piuttosto incostante però. Per coincidenza, Windows 95 ha anche introdotto il Device Manager in modo da poter vedere quali dispositivi sono stati installati e per rendere le cose più facili se dovessi installare driver manuali per loro. E, naturalmente, questa è ancora una funzionalità alla base di Windows 10 oggi.

Un successivo aggiornamento a Windows 95 includeva anche il supporto per i dispositivi USB e, beh, sai quanto successo hanno avuto i dispositivi USB...

Migliori portatili 2022: i migliori notebook economici e premium per professionisti, studenti e utenti occasionali

Scritto da Dan Grabham.