Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Microsoft ha annunciato Project Reunion, il suo ultimo tentativo di semplificare le app di Windows. Come forse saprai, al momento esistono due tipi di app Windows: le tradizionali app desktop Win32 installabili da qualsiasi luogo e le app di Windows Store, note come app UWP o Universal Windows Platform.

Questo può creare confusione e alla luce della concorrenza sempre maggiore di altre piattaforme come iPadOS, è qualcosa che Microsoft vuole correggere. Apple ha anche lottato con il divario tra le app macOS e iPadOS/iOS.

Lannuncio è stato fatto allinizio della conferenza virtuale degli sviluppatori Microsoft Build di Microsoft .

Ricordandoci che ora ci sono oltre un miliardo di dispositivi Windows 10 in uso , il CEO di Microsoft Satya Nadella ha salutato un aumento del 75% dei minuti spesi su Windows 10 nellultimo mese e ha annunciato liniziativa.

"Windows è sempre stata la piattaforma più importante per noi. E ora stiamo unificando la piattaforma Windows, consentendo unintegrazione perfetta tra le app Win32 e UWP utilizzando Project Reunion".

MicrosoftProject Reunion è lultimo tentativo di Microsoft di risolvere il pasticcio delle app di Windows

Kevin Gallo, vicepresidente aziendale di Windows, ha affermato che Microsoft vuole "rendere più semplice la creazione di fantastiche app che funzionino su tutte le versioni di Windows 10 e i dispositivi utilizzati dalle persone".

Prevede di farlo riunendo i processi che gli sviluppatori utilizzano per creare queste app (API) e metterle su una piattaforma comune, qualunque cosa siano codificate. Le app esistenti potranno essere migrate.

Gallo afferma che Microsoft "compilerà anche come necessario in modo che le API funzionino a livello inferiore tra le versioni supportate di Windows". Ciò significa che gli sviluppatori possono creare app per lultima versione di Windows 10 senza preoccuparsi troppo se funzionerà su versioni precedenti perché Microsoft garantirà la compatibilità.

"Negli ultimi due anni abbiamo abbattuto la barriera tra Win32 (chiamata anche API di Windows) e le API UWP (Universal Windows Platform). Project Reunion espande questo sforzo per semplificare la creazione di unottima app per Windows. unificherà laccesso alle API Win32 e UWP esistenti e le renderà disponibili disaccoppiate dal sistema operativo."

Scritto da Dan Grabham.