Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Intel ha annunciato un importante cambiamento nella strategia che lo vedrà produrre chip per gli altri anziché solo per i propri.

Questi includeranno i chip ARM e RISC-V e significherà che, fondamentalmente, Intel è nella posizione migliore per rispondere a ciò che è chiaro: i chip basati su ARM saranno sempre più utilizzati nellinformatica come stiamo vedendo con Apple Silicon e PC basati su Qualcomm Snapdragon.

E, naturalmente, tutti abbiamo pile di altri chip basati su ARM nei nostri telefoni e tablet. Altri produttori di chip come Samsung e TSMC hanno incassato la rivoluzione qui, producendo chip per altri tra cui AMD, Nvidia, Qualcomm e Apple, nonché la gamma Exynos di Samsung e la serie Kirin di Huawei.

Al momento siamo nel bel mezzo di una grave carenza di semiconduttori e, anche se la mossa di Intel non aiuterà a breve termine, lo sarà se la carenza continuerà. E a causa dellaumento della concorrenza manifatturiera, la tecnologia potrebbe diventare più economica.

In un discorso, il nuovo CEO di Intel, Pat Gelsinger, ha annunciato la nuova strategia che, al suo interno, prevede un investimento di 20 miliardi di dollari in due stabilimenti di produzione in Arizona, anche se i chip verranno realizzati in altri stabilimenti, incluso il suo in Irlanda.

Gelsinger ha anche suggerito che sarebbe disposto a produrre chip per chiunque, inclusa Apple. Questa è una dichiarazione interessante data lattuale terribile campagna pubblicitaria di Intel contro Apple Silicon e gli altri commenti precedenti di Gelsinger.

Intel ha anche affermato che stava lavorando con Amazon, Cisco, IBM e Microsoft, lultima delle quali si dice stia lavorando su un chip basato su ARM per la sua gamma Surface. Questa sarebbe di per sé una mossa interessante considerando che Microsoft ha progettato il chip allinterno di Surface Pro X in combutta con Qualcomm.

Best VPN 2021: le 10 migliori offerte VPN negli Stati Uniti e nel Regno Unito

IntelIntel vuole costruire chip per gli altri, anche per Apple, e i suoi chip a 7 nm arriveranno finalmente nel 2023 foto 2

Gelsinger ha anche annunciato la notizia che stavamo aspettando da tempo, che il suo primo chip 7nm x86 Meteor Lake avrà il suo design scolpito nella pietra entro la fine dellanno. Gelsinger ha anche suggerito di utilizzare altri produttori di chip per soddisfare le sue esigenze qui.

La cattiva notizia è che non sarà con noi fino al 2023, ovvero un anno dopo rispetto a quanto ci era stato detto in precedenza e ben cinque anni dopo rispetto a quanto pensassimo a metà dello scorso decennio .

Questultima frase da sola probabilmente mostra i problemi che Intel ha avuto in questi ultimi anni poiché ha lottato per rispondere a un mercato in evoluzione per i suoi prodotti. AMD ha iniziato a cambiare seriamente i chip a 7 nm allinizio del 2020 dopo averli lanciati nel 2019.

E, se stai pensando che Intel abbia precedentemente realizzato chip basati su ARM, lo ha fatto. Ma ha venduto la sua unità Xscale a Marvell nel 2006.

Scritto da Dan Grabham.