Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - USB è una delle ultime storie di successo della tecnologia: uno standard universale che è stato il centro dei dati cablati e del trasferimento di potenza per 20 anni.

Ma le cose si sono un po confuse negli ultimi anni con gli standard USB 3.x che hanno più tipi di cavo. Questo è stato reso più confuso anche dallavere più standard di connettività come parte di questo.

Questo problema verrà risolto con lUSB 4.0 in arrivo, che utilizzerà un singolo connettore standard (USB-C) e riunirà più standard di connettività.

È supportato dai processori Intel Core di 11a generazione e dai Mac Apple Silicon a partire da MacBook Air, MacBook Pro 13 e Mac mini.

La specifica USB 4 è stata pubblicata alla fine del 2019 e quindi è il momento giusto per far apparire i dispositivi con essa: di solito occorrono circa 18 mesi prima che i dispositivi vengano immessi sul mercato una volta pubblicato per la prima volta un nuovo standard. Oltre 50 aziende sono attualmente coinvolte nello standard USB, in particolare quelle dietro lUSB Promoter Group: Apple, HP, Intel, Microsoft, ST Microelectoronics e Texas Instruments.

La storia dellUSB fino ad oggi

1995 - Debutta USB 1.0 e può trasferire 12 megabit. Seguì USB 1.1 e potrebbe funzionare anche con dispositivi più vecchi. È stato introdotto il familiare connettore USB.

1998 - L iMac G3 è il primo PC del mercato di massa a eliminare le porte seriali e parallele a favore dellUSB.

2000 - USB 2.0 entra nella mischia, offrendo alcune opzioni di erogazione dellalimentazione (il precursore dello standard che consente di caricare il telefono). Debutto delle unità flash USB.

2008 - Debutta USB 3.0, con una velocità di trasferimento di 5 Gbps. USB 3.1 viene introdotto come versione aggiornata.

2014 - USB-C o USB Type-C fa il suo debutto. Questo utilizza la tecnologia USB 3.1, ma con un nuovo connettore progettato per sostituire le porte USB vecchio stile. Come il connettore Lightning proprietario di Apple, è simmetrico e può essere inserito in entrambi i modi.

2017 - Si parla per la prima volta di USB 3.2, che offre velocità di trasmissione dati fino a 20 Gbps. Sarà introdotto questanno (2019) ma non è così semplice come sembra. Proprio come ha fatto la Wi-Fi Alliance prima , i ragazzi dietro USB hanno deciso che anche i vecchi standard verranno rinominati.

  • USB 3.2 Gen 1, precedentemente noto come USB 3.0, con velocità fino a 5 Gbps.
  • USB 3.2 Gen 2, precedentemente noto come USB 3.1, velocità massima di 10 Gbps.
  • USB 3.2 Gen 2x2, che in realtà è USB 3.2 "corretta", con un massimo di 20 Gbps.

Sì, non lo stiamo inventando, quindi aspettati di vedere molto USB 3.2 nei prossimi mesi.

2019 - USB 3.2 sarà introdotto nei prodotti sugli scaffali, mentre è stato annunciato USB 4.0.

2020 - USB 4 è supportato nei Mac Apple Silicon e nei processori Core di 11a generazione di Intel.

La confusione di Thunderbolt

Una delle ulteriori confusioni degli ultimi anni è stata la tecnologia di trasferimento dati veloce Thunderbolt progettata da Intel e inizialmente implementata da Apple. Ora ci sono più di 400 PC sul mercato con Thunderbolt 3 e 450 periferiche compatibili.

Al giorno doggi Thunderbolt funziona tramite il connettore USB-C (sebbene in precedenza funzionasse su DisplayPort prima che USB-C fosse comune). Ma Thunderbolt ha due problemi chiave:

In primo luogo, non tutti i dispositivi hanno Thunderbolt e, a meno che tu non abbia il foglio delle specifiche di fronte a te, non è molto chiaro cosa facciano i dispositivi e cosa non lo supportino. Questo perché la porta USB-C può essere una porta Thunderbolt, ma può anche essere una porta USB 3.x standard o, ora, una porta USB 4.

In secondo luogo, gli stessi dispositivi possono avere porte compatibili con Thunderbolt e alcune porte che non sono compatibili con Thunderbolt, anche se hanno lo stesso aspetto. Così...

Inserimento di Thunderbolt in USB 4

Quindi, per semplificare le cose, Intel ha annunciato di aver contribuito con il proprio lavoro su Thunderbolt allUSB Promoter Group, lente del settore che decide cosa dovrebbe significare lo standard USB.

Ciò significa che Thunderbolt sarà sostanzialmente alla base di USB 4.0, quindi tutti i dispositivi e le porte USB 4.0 saranno automaticamente compatibili con i dispositivi Thunderbolt per un trasferimento dati super veloce, nonché per la ricarica e la visualizzazione del dispositivo tramite un singolo cavo come ora.

I produttori di dispositivi saranno in grado di realizzare dispositivi Thunderbolt senza pagare royalties a Intel, il che dovrebbe facilitare ladozione.

Intel sta anche integrando Thunderbolt 3 nelle CPU Intel, uno sforzo iniziato con gli ultimi processori Core di decima generazione di Intel nel 2019.

IntelSpecifiche e caratteristiche USB 4 Ecco tutto quello che cè da sapere sulla nuova immagine USB a doppia velocità 2

Il piccolo avvertimento a questo è che Intel ha ora annunciato un Thunderbolt 4, che è molto simile a Thunderbolt 3 ma supporta almeno due display 4K e velocità dati PCIe fino a 32 Gb al secondo, nonché il trasferimento di dati a 40 GB al secondo velocità su un cavo fino a 2 m. Se il tuo dispositivo ha Thunderbolt 4, supporterà sicuramente anche USB 4.

I fanatici della velocità saranno felici

"Lobiettivo principale dellUSB è offrire la migliore esperienza utente combinando dati, display e alimentazione tramite una soluzione di cavo e connettore robusta e intuitiva", ha affermato in una nota Brad Saunders, presidente di USB Promoter Group.

"La soluzione USB4 adatta specificamente il funzionamento del bus per migliorarlo ulteriormente, consentendo lulteriore raddoppio delle prestazioni".

Sì, raddoppia le prestazioni (40 Gbps) rispetto alla versione più veloce di USB 3.x che offriva 20 Gbps. Tuttavia, cè una nota un po acida perché è esattamente la stessa velocità di Thunderbolt 3, il che significa che non ci saranno miglioramenti per gli attuali devoti di Thunderbolt 3 su uno standard che avrà già diversi anni.

I cavi USB di tipo C esistenti saranno in grado di trasferire attraverso due corsie, mentre se disponi di cavi certificati compatibili, sarai in grado di trasferire fino a 40 Gbps.

Cosa accadrà al connettore?

Il connettore USB-C è stato progettato per essere a prova di futuro e reversibile. Resterà. Il nuovo standard sarà retrocompatibile con gli host USB 3.2, USB 2.0 e Thunderbolt 3 esistenti, anche se se non dispongono di connettori USB-C, naturalmente avranno bisogno di un adattatore.

È la settimana del PC Gaming in associazione con Nvidia GeForce RTX

Scritto da Dan Grabham.