Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - L'aggiornamento della CPU è più semplice di quanto si possa pensare. Insieme all'aggiunta di più RAM e di una nuova scheda grafica, è una delle cose più utili da fare.

Abbiamo già scritto di come costruire la vostra macchina da gioco: se l'avete fatto, allora dovreste sentirvi abbastanza a vostro agio nell'installazione dei componenti. L'aggiornamento della CPU consiste in parte nell'invertire il processo originale per rimuovere il dispositivo attuale e installarne uno nuovo.

Ci sono però alcuni prerequisiti. Ad esempio, sapere quale CPU acquistare, se è adatta? Vale la pena spendere tanto?

Seguite la nostra guida per sapere tutto quello che c'è da sapere per aggiornare la vostra CPU per avere più potenza di gioco.

Pocket-lintCome aggiornare facilmente la CPU Intel per ottenere maggiore potenza di gioco foto 6

Verifica della compatibilità della CPU

Il primo passo è controllare l'elenco di compatibilità della scheda madre. I produttori di schede madri dovrebbero avere un elenco di CPU funzionanti e questo è il primo passo da compiere.

Se si conosce il modello della scheda madre e la CPU del PC attuale, questo può essere di grande aiuto.

Attenzione al tipo di socket

Ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione, in particolare il tipo di socket della scheda madre. I socket delle schede madri cambiano nel tempo, il che può significare un cambiamento nella forma e nella complessità del socket, quindi non si può semplicemente acquistare l'ultima CPU Intel e sperare che vada bene.

Tuttavia, a volte è possibile installare le nuove generazioni di CPU su una scheda madre più vecchia. La decima e l'undicesima generazione di CPU Intel funzionavano con il socket LGA 1200. Ciò significa che esistono schede madri Z490 e Z590 in cui è possibile installare una delle due generazioni di CPU.

Se, ad esempio, si possedeva una scheda madre Z490 e un processore Intel 10700K, si poteva potenzialmente passare a un i9-11900K o semplicemente passare dal 10700K a un 11700K. Ma non si può acquistare un Core i9-12900K perché si tratta di un socket LGA 1700.

    Intel offre ancheun pratico strumento per trovare la CPU adatta alla propria scheda madre o viceversa. In alternativa, è possibile utilizzare un sito come PCPartPicker, dove è possibile cercare la scheda madre attuale e trovarla, per poi vedere quali CPU sono offerte come compatibili.

    Curiosate tra questi strumenti e troverete subito i possibili aggiornamenti. Si può anche passare da una CPU Core i3 a un potentissimo Core i9, se si dispone di denaro. Una volta individuato il modello adatto, è sufficiente trovare un posto dove acquistare la CPU aggiornata.

    Pocket-lintCome aggiornare facilmente la tua CPU Intel per una maggiore potenza di gioco image 3

    Strumenti aggiuntivi per il lavoro

    Oltre alla nuova CPU, vi serviranno anche un paio di altre cose per portare a termine il lavoro in modo pulito e ordinato:

    Il cinturino antistatico assicura che non si danneggi accidentalmente la macchina durante il lavoro.

    Preparazione della macchina

    Una parte importante per garantire che il computer sia in grado di gestire l'aggiornamento è assicurarsi che sia in esecuzione l'ultima versione del BIOS. Questo è facile da fare grazie a un software gratuito noto come CPU-Z. Questo strumento non solo indica la versione più recente del BIOS, ma anche quella più recente.

    Questo strumento non solo vi dice quale CPU state utilizzando, ma vi dà anche accesso ad altri dati, tra cui la versione del BIOS e la data di rilascio.

    Pocket-lintCome aggiornare facilmente la tua CPU Intel per una maggiore potenza di gioco image 6

    Scaricare e installare il software, quindi fare clic sulla scheda "Mainboard" per visualizzare le informazioni sul BIOS. Controllare, quindi consultare la pagina di supporto della scheda madre per vedere la versione più recente del BIOS. Scaricare e installare con cura.

    Una volta fatto questo, si è pronti per iniziare.

    Avvio dell'aggiornamento

    Ora viene il processo vero e proprio. Per renderlo più semplice, lo suddivideremo passo per passo. Scorrete la galleria qui sopra per vedere i singoli passaggi.

    Per prima cosa è necessario scollegare la macchina e trovare una superficie piana su cui lavorare:

    Perché il Corsair One i300 potrebbe essere il perfetto PC da gioco compatto

    1. Fissare la cinghia antistatica a se stessi e a un punto di messa a terra - un radiatore funziona perfettamente.
    2. Svitate il dissipatore della CPU e staccate i cavi che potrebbero intralciare il lavoro.
    3. Mettere da parte le viti ed estrarre con cautela il dissipatore.
    4. Applicare alcune gocce di soluzione per la rimozione della pasta termica su un panno privo di lanugine.
    5. Pulire la parte peggiore del composto dalla CPU facendo attenzione a non sporcare la scheda madre con l'umidità.
    6. Ripetere la procedura con il dissipatore/raffreddatore.
    7. Applicare il purificatore su un altro panno pulito e applicarlo sia sulla CPU che sul dissipatore/raffreddatore.
    8. Rimuovere la leva che tiene in posizione la CPU, sollevare lo sportello e rimuovere delicatamente la vecchia CPU sollevandola dagli angoli.
    9. Posizionare la nuova CPU Intel, ricordando che la freccia dorata nell'angolo inferiore deve essere rivolta in quella direzione una volta installata. La nuova CPU viene installata nello stesso modo in cui è uscita la vecchia.
    10. Spingere delicatamente la CPU in posizione.
    11. Riposizionare l'aletta e far rientrare la leva in posizione per tenerla ferma.
    12. Preparare la nuova pasta termica.
    13. Applicare una piccola quantità di pasta termica in modo da coprire l'intera CPU senza uscire dai bordi.
    14. Riposizionare il radiatore della CPU, ricollegare e stringere le viti per mantenerlo in posizione.
    15. Ricordarsi di ricollegare tutti i cavi necessari.

    È tutto. Il lavoro è finito. Facile, vero? Ora non resta che ricollegarlo, riavviare il computer e godersi la potenza extra.

    Scritto da Adrian Willings.