Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Dell ha annunciato il suo ultimo XPS 13 2-in-1 e sembra che le voci fossero vere. A differenza delle generazioni precedenti, che si basavano su una cerniera a 360 gradi, questo è un vero e proprio tablet.

È stato realizzato per funzionare con una tastiera magnetica Folio e con un design che si colloca a metà strada tra la Magic Keyboard di Apple per iPad e il Surface Pro di Microsoft.

La tastiera magnetica Folio permette di posizionare lo schermo a tre angolazioni: 100, 112,5 e 125 gradi. È presente anche uno stilo magnetico, che si aggancia alla parte superiore del dispositivo e si ricarica quando è agganciato.

Sia l'XPS Folio che lo stilo sono però venduti separatamente, quindi sembra che Dell sia piuttosto fiduciosa sulle capacità di questo dispositivo come tablet.

Questo è il primo dispositivo XPS a offrire l'opzione di connettività 5G e il supporto eSIM. Per evitare interferenze, il modello 5G avrà il retro in Gorilla Glass 7, mentre il modello solo Wi-Fi è realizzato in alluminio lavorato.

Come prevedibile, il nuovo convertibile sfrutta i più recenti processori Intel Core i5 e i7 di 12a generazione. Possono essere configurati con un massimo di 16 GB di RAM LPDDR4 e 1 TB di spazio di archiviazione PCIe 4.0.

Il display ha un rapporto di aspetto 3:2 con una risoluzione di 2880 x 1920. La luminosità è di 500 nits e supporta DisplayHDR 400. La connettività è un po' limitata.

La connettività è un po' limitata, con solo due porte Thunderbolt 4 a bordo, che però supportano sia DisplayPort che Power Delivery.

Mancheranno la presa per le cuffie e il supporto microSD, ma almeno Dell include nella confezione un adattatore da USB-C a USB-A e da USB-C a cuffie da 3,5 mm.

Per quanto riguarda le fotocamere, c'è una webcam frontale da 1080p che supporta Windows Hello, oltre a una fotocamera posteriore in grado di girare video 4K e foto da 11MP.

Perché la tecnologia DLSS di Nvidia è perfetta per prestazioni ed efficienza maggiori

I prezzi e la disponibilità non sono ancora stati annunciati, ma sappiamo che verrà lanciato quest'estate e non vediamo l'ora di vedere come si comporterà.

Scritto da Luke Baker.