Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Durante la WWDC di giugno 2022 Apple ha presentato una nuova funzione in iPadOS 16 e macOS 13 Ventura. Chiamata Stage Manager, porta l'iPad ancora più vicino a funzionare come un Mac. Ecco tutto quello che c'è da sapere su questa funzione, compreso quando sarà disponibile per essere provata sul vostro iPad e Mac.

Che cos'è Stage Manager?

Stage Manager è una nuova funzione software per Mac e iPad. Organizza automaticamente le app e le finestre aperte in modo che possiate concentrarvi sul lavoro e vedere tutto a colpo d'occhio.

  • Sul Mac, Stage Manager mostra la finestra corrente in primo piano al centro, mentre tutte le altre finestre aperte appaiono sul lato sinistro, in modo da poter passare facilmente da una all'altra. È anche possibile raggruppare le finestre quando si lavora su attività o progetti diversi che richiedono applicazioni diverse.
  • Sull'iPad, Stage Manager funziona in modo simile a quello del Mac, e in più consente di creare finestre sovrapposte di dimensioni diverse in un'unica vista.

Come funziona Stage Manager?

Mac

Se avete mai usato un Mac, probabilmente vi sarete trovati con molte finestre aperte. Fortunatamente, il Mac dispone di strumenti come Mission Control che rendono più facile trovare la finestra desiderata, ma Stage Manager spera di migliorare questa esperienza aiutandovi a concentrarvi sull'applicazione che state utilizzando senza distrazioni.

Per attivare Stage Manager da un Mac: Andate in Centro di controllo. L'icona si trova in alto a destra nella barra dei menu (fare clic sull'icona per richiamare la funzione). Qui si trovano i collegamenti a impostazioni quali Wi-Fi, Bluetooth, AiirDrop, Non disturbare, Luminosità della tastiera, Screen Mirroring e Stage Manager, quando è disponibile. Fare clic sul collegamento per visualizzarlo.

Come si può notare, la scorciatoia dispone automaticamente tutte le finestre ai lati e mette in primo piano l'applicazione con cui si sta lavorando.

Quando si porta avanti un'altra app mentre si utilizza Stage Manager, ad esempio facendo clic su Mail nel dock, si noterà che questa viene portata al centro della scena, mentre l'altra app aperta si sposta a sinistra con le altre app recenti. Quando si fa clic su un'altra app, ad esempio Safari, Apple dice che "riprende la scena" con Mail che si sposta di nuovo a sinistra.

Per un'app con più finestre aperte, Stage Manager raccoglie tutte le finestre in un unico mucchio. Facendo clic su di essa, si ottiene quella più in alto. Se si desidera una finestra diversa, è possibile scorrere le finestre con un semplice clic. È anche possibile sovrapporre le finestre e aprire più applicazioni contemporaneamente. È anche facile raggruppare le app trascinandole e rilasciandole.

Indipendentemente dall'utilizzo di Stage Manager, la funzione manterrà le finestre disposte come le avete lasciate, ha dichiarato Apple. È anche possibile accedere ai file sul desktop, allontanarsi dall'esperienza per vedere il desktop e afferrare gli oggetti dal desktop e rilasciarli dove si desidera. Si tratta di un vero multitasking, che sarà disponibile anche per gli utenti di iPad.

iPad

Apple sta portando Stage Manager su iPadOS. Esatto: non è una funzione esclusiva di MacOS.

Attualmente, quando si utilizzano le app su iPad, si ha l'esperienza a schermo intero. Ma con Stage Manager attivato, è possibile ridimensionare le finestre. Il dock è visibile, quindi è possibile accedere facilmente a tutte le app, ma tutte le app utilizzate di recente appaiono sulla sinistra. In questo modo è molto facile passare da un'app all'altra. Stage Manager offre anche nuove funzionalità di layout. È possibile lavorare con finestre sovrapposte. Immaginate di trascinare i vostri iMessage accanto al Calendario e di poter ridimensionare le finestre e disporre tutto come volete.

Il risultato è ancora migliore se si collega l'iPad a un display esterno. Lo sfondo riempirà l'intero display. Quando si sposta il cursore dall'iPad e si accede a Stage Manager, si ottiene una tela più grande con spazio aggiuntivo sullo schermo dove è possibile creare gruppi. Apple ha dichiarato che è possibile avere fino a otto app in esecuzione sullo schermo contemporaneamente. È inoltre possibile utilizzare la Apple Pencil in un'app sull'iPad e continuare a lavorare sul Mac, trascinare e rilasciare tra gli schermi, passare rapidamente da un'app all'altra e molto altro ancora grazie al supporto completo per i display esterni.

Nota: Apple non ha ancora chiarito come attivare o accedere a Stange Manager su iPad. Restate sintonizzati.

Perché ora l'iPad è più simile a un Mac?

In poche parole: Stage Manager è una funzione disponibile per entrambe le piattaforme.

Se è possibile visualizzare e interagire con le app su un iPad come su un Mac, allora si usa il tablet come si usa il laptop. È un passo importante per rendere iPadOS più simile a macOS. Appiattisce la curva di apprendimento e le difficoltà per gli utenti che passano da un dispositivo all'altro. Ma alcuni potrebbero non essere d'accordo sul fatto che questo sia un bene. Apple stessa sembra confusa sul fatto di voler portare macOS su un tablet. Per molto tempo ha resistito a farlo, ma attraverso i principali aggiornamenti software ha fornito agli utenti molte funzioni che avvicinano i due sistemi.

Detto questo, iPadOS e macOS sono ancora due piattaforme molto diverse.

AppleCos'è Apple Stage Manager e come funziona su Mac e iPad? foto 2

Quali dispositivi possono utilizzare Stage Manager?

Qualsiasi Mac in grado di eseguire macOS Venture può utilizzare Stage Manager, ma la storia è un po' più complicata per gli iPad. Stage Manager è disponibile solo per gli iPad con processore M1. In un nuovo rapporto di Digital Trends, Apple ha fornito una spiegazione, affermando che la funzione è riservata agli iPad M1 perché utilizza la funzione di swap della memoria di iPadOS 16. "Secondo Apple, Stage Manager è una funzione riservata agli iPad con processore M1:

Miglior VPN 2022: le 10 migliori offerte VPN negli Stati Uniti e nel Regno Unito

"Secondo Apple, Stage Manager è un'esclusiva dei chip M1 a causa della funzione di swap veloce della memoria di iPadOS 16, su cui Stage Manager fa molto affidamento. Simile a quello che abbiamo visto sui dispositivi Android, questo processo consente alle app di convertire la memoria in RAM per ottenere maggiore potenza. Stage Manager consente agli utenti di eseguire fino a otto applicazioni contemporaneamente, alcune delle quali possono richiedere fino a 16 GB di RAM. In altre parole, richiede molte risorse. Per questo motivo, la nuova funzione di gestione delle finestre ha bisogno di M1 per avere prestazioni fluide".

Quindi, se volete usare Stage Manager con iPadOS 16, dovete avere un iPad Air di quinta generazione, un iPad Pro da 11 pollici di terza generazione o un iPad Pro da 12,9 pollici di quinta generazione.

Quando sarà disponibile Stage Manager?

Stage Manager è una nuova funzione in arrivo con gli aggiornamenti software macOS Ventura e iPadOS 16, che sarà disponibile in beta quest'estate, seguita da un rollout pubblico più avanti nel 2022.

Scritto da Maggie Tillman.