Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Apple ha annunciato l'ultima iterazione del suo Apple Silicon Processing: l'M2. E debutterà all'interno di un nuovissimo MacBook Air.

Il chip M2 amplia il chipset M1 con il 25% di transistor in più rispetto al suo predecessore (20 miliardi) e vanta maggiori prestazioni con un consumo energetico inferiore.

Dispone inoltre di un paio di core GPU in più (10 core in totale) e si sostiene che offra fino al 25% di prestazioni in più rispetto al SoC di prima generazione.

Il nuovo MacBook Air è stato "completamente riprogettato" attorno a quest'ultimo silicio Apple.

È sottile solo 11,3 mm e pesa 1,22 kg. Ha un display Liquid Retina da 13,6 pollici con una tacca e una videocamera FaceTime da 1080p, proprio come l'attuale MacBook Pro da 14 pollici.

È dotato di connettività MagSafe per la ricarica e di un jack per cuffie da 3,5 mm. Sopra la tastiera è nascosto un sistema audio a quattro altoparlanti, con supporto per Dolby Atmos.

Forse la notizia migliore per chi vuole lavorare tutto il giorno senza doverlo ricaricare, il MacBook Air 2022 è dotato di una batteria che dura tutto il giorno, fino a 18 ore.

È inoltre disponibile la ricarica rapida tramite un caricatore opzionale da 67 W, con il 50% di batteria disponibile in soli 30 minuti di carica.

È disponibile in quattro colori diversi e sarà disponibile negli Stati Uniti a luglio, al prezzo di 1.199 dollari.

Sarà disponibile anche un nuovo MacBook Pro da 13 pollici con M2, mentre l'Air di ultima generazione continuerà ad avere un prezzo più basso.

Perché il Corsair One i300 potrebbe essere il perfetto PC da gioco compatto

Scritto da Rik Henderson.