Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple sta sviluppando il processore M3 insieme all'M2, se la voce più recente è qualcosa da seguire, che afferma che Apple sta già lavorando su un iMac alimentato dall'M3.

Naturalmente, essendo la terza generazione di computer system-on-a-chip della serie M, non è mai stato probabile che una tale macchina faccia la sua comparsa quest'anno. E questo fatto è anche evidenziato.

Si sostiene che non vedremo un iMac M3 fino alla fine del prossimo anno (2023) al più presto, il che potrebbe significare che potrebbe anche non apparire fino a qualche punto nel 2024.

L'informazione arriva tramite la newsletter Power On di Mark Gurman per Bloomberg, che rivela soprattutto dettagli sulla prossima serie di iPhone che verranno lanciati quest'anno.

Inoltre, egli ribadisce le sue aspettative sulla generazione di macchine M2, e che si aspetta ancora un nuovo MacBook Air, un MacBook Pro e un Mac mini tutti alimentati da un nuovo chip M2.

Ad un certo punto, a questi si aggiungeranno i portatili MacBook Pro da 14 e 16 pollici con M2 Pro e M2 Max all'interno, così come un nuovo Mac Pro con un doppio M2 Ultra Chip. Si aspetta anche un nuovo iMac Pro ad un certo punto, anche se i dettagli su questo sono scarsi.

squirrel_widget_4537609

Date un'occhiata a queste brillanti offerte sui portatili Nvidia RTX serie 30

Tornando all'iMac, è uno di quegli aggiornamenti che ha semplicemente senso. La sua nuova macchina colorata da 24 pollici ridisegnata è stata uno dei prodotti più caldi lanciati nella nuova era della serie M di Apple. Offrendo il processore ottimizzato e potente in un case pulito, minimalista e colorato.

In un certo senso era come se Apple tornasse alle sue prime radici quando rilasciò il primissimo iMac nei giorni prima che iPod e iPhone fossero in circolazione.

Il processore M3 all'interno significherebbe senza dubbio che sarà più potente, ma non conosciamo ancora i dettagli esatti dell'aggiornamento delle prestazioni. Apple deve ancora annunciare anche la seconda generazione di M-chip, quindi cercare di indovinare i dettagli della terza sarebbe un esercizio infruttuoso.

Scritto da Cam Bunton.