Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple ha impressionato il mondo con i suoi processori M1 che offrono prestazioni sorprendenti e durata della batteria sulla sua linea Mac .

Il gigante della tecnologia non mostra segni di rallentamento e si dice che rinnoverà la formazione nella seconda metà del 2022.

Secondo un articolo dell'outlet cinese, Commercial Times, i processori M2 di Apple saranno realizzati utilizzando il processo a 4 nm di TSMC e probabilmente vedremo un aggiornamento dei processori ogni 18 mesi in futuro.

Anche se non possiamo dire molto da queste informazioni da sole, una riduzione delle dimensioni del transistor di solito significa una riduzione delle dimensioni del die e il processo spesso produce anche miglioramenti nelle prestazioni per watt, il che significherebbe una durata della batteria ancora migliore sui MacBook.

Il rapporto suggerisce anche che Apple sta pianificando una modifica del nome per riflettere i suoi livelli di processore. La nuova gamma è conforme alla seguente convenzione di denominazione: MacBook con processore M2 e MacBook Pro con M2 Pro e MacBook Pro con M2 Max. Ci sembra un po' goffo, ma questo potrebbe essere solo un problema di traduzione dalla nostra fonte cinese.

Si suggerisce che M2 Pro e M2 Max arriveranno dopo il lancio del processore standard M2, questi chip sono previsti nella prima metà del 2023.

Commercial Times ha un track record misto quando si tratta dell'accuratezza delle sue perdite, quindi resta da vedere se questo si rivelerà vero. Tuttavia, la cronologia corrisponde ai precedenti rapporti della newsletter Power On di Bloomberg che suggerivano anche che possiamo aspettarci un aggiornamento nel 2022.

Best VPN 2021: le 10 migliori offerte VPN negli Stati Uniti e nel Regno Unito

Scritto da Luke Baker.