Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nellultima beta pubblica di macOS sono stati scoperti riferimenti a nuovi modelli di iMac, alimentando ancora una volta la speculazione che Apple potrebbe sviluppare nuove versioni del dispositivo con chip Apple Silicon.

Come notato da 9to5Mac , larrivo di macOS Big Sur 11.3 beta 5 conteneva i codici per due nuovi modelli di iMac: "iMac21,1" e "iMac 21,2". Non si pensa che ciò sia correlato alla dimensione del display e, piuttosto, allanno 2021.

È interessante notare che questo segue anche un rapporto emerso a gennaio, secondo cui i due nuovi iMac con chip Apple Silicon avevano i nomi in codice J456 e J457. Questo è qualcosa che 9to5Mac è stato in grado di confermare nella versione beta di macOS. E, secondo quel rapporto iniziale, entrambi i modelli da 21,5 pollici e 27 pollici verranno aggiornati questanno.

Ovviamente, questultima scoperta arriva dal retro della Apple che ha ufficialmente interrotto liMac Pro e alcune versioni delliMac da 21,5 pollici - un altro enorme indizio che un iMac con un processore M1, o qualcosa di ancora più recente, arriverà presto.

Best VPN 2021: le 10 migliori offerte VPN negli Stati Uniti e nel Regno Unito

Quando ciò accadrà è attualmente sconosciuto, anche se la nostra ipotesi migliore indicherebbe un potenziale evento Apple ad aprile, prima del lancio di altri modelli MacBook con Apple Silicon in autunno .

Ad ogni modo, quando liMac finalmente riceverà un chip Apple Silicon, si dice anche che lo faccia con un design completamente rinnovato. Alcuni rapporti suggeriscono che i nuovi modelli, forse proprio i due delineati in questa nuova beta di macOS, presenteranno un aspetto simile al Pro Display XDR.

Se Apple decidesse davvero di mescolare le cose, rappresenterebbe il più grande cambiamento di design che liMac ha visto in otto anni - era ora, diremmo.

Scritto da Conor Allison.