Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - L evento Apple Silicon ha prodotto una piattaforma nuova di zecca per Mac, come previsto, nonché un nuovo MacBook Air e MacBook Pro 13, come previsto. Cera anche un Mac mini che non ci aspettavamo, anche se avremmo dovuto dire che le unità di sviluppo rilasciate agli sviluppatori a giugno erano Mac mini.

Ma una cosa mi ha colpito: la mancanza di una funzionalità killer per i nuovi Mac stessi. Ilchip M1 a otto core è allavanguardia nella progettazione di chip di elaborazione mobile basati su ARM e ha una sconcertante capacità tecniche. Ma ciò che fa è anche consentirci di avere funzionalità che abbiamo visto anche su iPad Pro su Mac.

Siamo rimasti davvero sorpresi, ad esempio, che non ci fosse il supporto Face ID o eSIM, forse anche unopzione 5G per lAir. E sebbene il tocco sia sempre stato improbabile, dovrebbe essere possibile ora. Sembra piuttosto che la testardaggine sul tocco su Mac continuerà - perché come con macOS che passa dalla versione 10 alla 11 finalmente questa è stata loccasione perfetta per rompere con la tradizione e cambiare cosa significa essere un Mac - dopotutto, anche il il design esterno è poco cambiato.

Perché quello che voglio davvero è un dispositivo di tipo iPad Pro ma con macOS su di esso anziché iPadOS per offrire la flessibilità delluso desktop completo quando lo desideri e la mobilità di un iPad quando sei in movimento. E questo avrebbe potuto davvero essere il punto in cui avrebbe potuto essere diretto un nuovo dispositivo in stile MacBook Air.

Invece, Apple ha fatto appello ai potenziali acquirenti dellAir con la promessa di un Mac più veloce grazie allM1, grafica più veloce e SSD più veloci - sempre ben accetti, maggiore durata della batteria - ancora una volta un grande vantaggio dei chip basati su ARM e un design senza ventola per il MacBook Air - super benvenuto.

In effetti, come con lultima generazione, lAir sembra un acquisto migliore rispetto al MacBook Pro entry-level. Fino a 15 ore di navigazione web wireless e fino a 18 ore di riproduzione video sono davvero impressionanti per lAir, con la Pro che offre anche due ore in più. E il rintocco di avvio è tornato, che è anche una piccola caratteristica che stiamo accogliendo con favore.

Ovviamente, quando si tratta di valutare laffidabilità di queste macchine, tutto riguarderà le app e la loro compatibilità con il nuovo chip M1. Con le app Adobe Creative Suite che dovrebbero essere presto disponibili per Apple Silicon, è possibile che i grandi nomi si tuffino subito. Ma Rosetta 2 può davvero nascondere la compatibilità delle app? E sembra esserci anche un limite di Apple Silicon sulla RAM - limitato a 16 GB - che deluderà anche alcuni acquirenti di MacBook Pro 13.

Date un'occhiata a queste brillanti offerte sui portatili Nvidia RTX serie 30

Nonostante queste incognite, siamo sicuri che Apple venderà una gran quantità di queste nuove macchine. Saranno sicuramente dei mesi interessanti per scoprire come i nuovi utenti si adattano ai Mac Apple Silicon.

Speriamo che Apple abbia un hardware Mac ancora più interessante nella manica per il 2021. Perché sicuramente sembra che Apple avrebbe potuto essere più audace oggi: un cambiamento radicale del processore ha richiesto Mac radicali.

Scritto da Dan Grabham.