Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Apple sta spostando la linea di processori Mac verso i propri processori, la terza volta che ha introdotto il Mac verso una nuova linea di processori dopo Motorola, PowerPC e Intel. Il primo chip Apple è statoannunciato come M1 .

Il MacBook Air si sta spostando completamente su Apple Silicon immediatamente, con le versioni di Mac mini e MacBook Pro 13 ora disponibili anche con il chip M1 insieme alle versioni Intel.

LApple M1 è un System-on-Chip (SoC) a 8 core a 5 nm con 16 miliardi di transistor e un processore grafico (GPU) a 8 core integrato. E, naturalmente, lM1 è un chip di silicio Apple simile a quello che abbiamo visto su iPhone e iPad.

AppleApple Silicon Cosa significa per il tuo Mac esistente e per la tua prossima foto 5

Oltre ai core di elaborazione, questi includono anche altre tecnologie come un processore neurale (NPU) e la memoria in un unico pacchetto. Il passaggio a Apple Silicon consentirà ad altre tecnologie che abbiamo visto su iPad e iPhone di arrivare al Mac, incluso Face ID , anche se non ci sono ancora segni di ciò.

Come altri chip per telefoni e tablet, questi si basano sui progetti principali di ARM (che ora abbiamo scoperto che è stato acquistato da Nvidia ) e sono processori mobili progettati pensando allefficienza energetica. Useranno larchitettura ARM64 invece di Intel x86/64. Per prepararsi alla transizione, oltre a lavorare sulle sue altre tecnologie basate su chip, negli ultimi anni Apple ha rafforzato i suoi team interni di progettazione del silicio, non da ultimo nel Regno Unito .

Mentre le prestazioni dei processori mobili come la serie A di Apple producono buone prestazioni per i dispositivi mobili che alimentano dispositivi come liPad Pro, la giuria è fuori se possono davvero alimentare desktop e laptop orientati alle prestazioni.

Sembra improbabile che Apple sia turbata dallacquisizione di ARM da parte di Nvidia poiché Nvidia è un partner Apple a lungo termine. Secondo quanto riferito, Apple ha anche rifiutato la possibilità di acquistare ARM stessa perché il modello di licenza aperta di ARM non si adatta al piano aziendale di Apple, il che ha senso.

Qual è il ragionamento di Apple per il passaggio a Apple Silicon?

Il CEO di Apple Tim Cook ha dichiarato durante il live streaming di giugno per annunciare liniziativa Apple Silicon che "quando apportiamo cambiamenti audaci, è per una semplice ragione: così possiamo realizzare prodotti migliori".

Ha certamente ragione sul fatto che sia un cambiamento audace.

"Fin dallinizio, il Mac ha sempre abbracciato grandi cambiamenti per rimanere allavanguardia nel personal computing", ha affermato Cook. "Con le sue potenti funzionalità e le prestazioni leader del settore, il silicio Apple renderà il Mac più forte e più capace che mai. Non sono mai stato più entusiasta del futuro del Mac."

AppleApple Silicon Cosa significa per il tuo Mac esistente e per il tuo prossimo image 4

Come afferma lanalista di CCS Insight Geoff Blaber, "Le sue motivazioni per farlo includono la riduzione della sua dipendenza da Intel, la massimizzazione del suo investimento in silicio, laumento delle prestazioni e la maggiore flessibilità e agilità quando si tratta di prodotti futuri".

Nonostante il rilascio di processori migliorati ogni anno , Intel ha faticato a fare il salto a 7 nm , per non parlare di 5 nm e deve affrontare una grande sfida per recuperare il ritardo.

Quanto durerà il passaggio?

La transizione richiederà due anni, afferma Apple. Ma soprattutto, Tim Cook ha dichiarato al momento dellannuncio nel giugno 2020 che cerano nuovi Mac Intel in cantiere. E, in effetti, ora abbiamo visto il primo di questi lanciare con liMac aggiornato .

Nel suo comunicato stampa originale sulla transizione, Apple ha dichiarato: "Apple continuerà a supportare e rilasciare nuove versioni di macOS per Mac basati su Intel per gli anni a venire e ha nuovi entusiasmanti Mac basati su Intel in sviluppo. La transizione al silicio di Apple rappresenta il più grande salto di sempre per il Mac."

Ci aspettiamo che altri Mac Intel siano alla fine delle prestazioni, come Mac Pro e iMac Pro e ora pensiamo che una versione M1 del MacBook Pro da 16 pollici sarà disponibile allinizio del 2021. Quindi probabilmente non ce ne saranno nuove versioni Intel del MacBook Pro.

AppleApple Silicon Cosa significa per il tuo Mac esistente e per la tua prossima immagine 2

macOS Big Sur supporta i Mac basati su Apple Silicon ARM e quelli Intel. Apple afferma che Big Sur è macOS 11 a causa delle modifiche al design e del supporto ARM; il suo sistema operativo Mac è bloccato alla versione 10 (o X) dal 2001.

È interessante notare che sembra che Apple supporterà ancora Thunderbolt sui Mac Apple Silicon: Thunderbolt è una tecnologia progettata da Apple con Intel. Thunderbolt 3 è in realtà parte dello standard USB 4.0 in arrivo che vedremo introdotto più avanti nel 2020 e infatti lM1 supporterà USB 4.

Tuttavia, Thunderbolt 4 è stato ora annunciato da Intel, che è nativamente supportato dai processori Core di 11a generazione di Intel .

Apple ha suggerito che i Mac Apple Silicon ti consentiranno comunque di installare app al di fuori del Mac App Store proprio come puoi con un Mac Intel. Con lavvicinamento di iPad Pro e Mac, sembra che la possibilità di installare le proprie app possa diventare una differenza fondamentale tra le piattaforme iPad e Mac in futuro. Sappiamo che i nuovi Mac supportano le app iOS e iPad . Anche se gli sviluppatori potranno porre il veto alle loro app mobili che appaiono nel Mac AppStore come impostazione predefinita.

Quali benefici porterà?

Poiché i chip della serie A sono, essenzialmente, processori mobili, il tuo prossimo Mac potrebbe funzionare più come il tuo iPad: sarà istantaneo per i principianti.

Le generazioni future potrebbero anche avere a bordo eSIM in modo da poter aggiungere un piano cellulare in modo che sia sempre connesso. Il 5G arriverà sicuramente sul prossimo iPad Pro, forse allinizio del 2021. Non cè motivo per cui anche i Mac non possano essere connessi al 5G, anche se richiederebbe un modem 5G di Qualcomm come quello della serie iPhone 12 .

Apple afferma che Apple Silicon significa "prestazioni per watt leader del settore", il che è promettente e GPU dalle prestazioni più elevate, ma si tratta probabilmente di prestazioni più elevate rispetto allofferta grafica di livello base di Intel.

La durata della batteria è migliore rispetto alle generazioni precedenti: il MacBook Air può raggiungere le 18 ore, ad esempio, e questo è un vantaggio immediato per molti.

AppleApple Silicon Cosa significa per il tuo Mac esistente e per il tuo prossimo immagine 1

"I vantaggi in termini di costi, flessibilità e consumo energetico sono evidenti", suggerisce Blamber. "Abbracciare ARM e rendere lhardware più coerente nelle gamme iPhone, iPad e Mac è una necessità strategica". Apple sarà in grado di aggiungere le funzionalità di hardware extra, come il suo chip di sicurezza T2, direttamente sul SoC.

La cosa fondamentale dal punto di vista dello sviluppatore è che ci sarà unarchitettura comune tra iOS, macOS e iPadOS che semplificherà la scrittura e lottimizzazione del software per lintero ecosistema Apple.

Gli sviluppatori saranno in grado di rendere facilmente disponibili app iOS e iPadOS sul Mac. Un nuovo tipo - Universal 2 - di binario app significherà che le app possono funzionare su tutti questi così come sui Mac Intel. Molte app, incluse tutte quelle di Apple, funzioneranno su piattaforme ARM e Intel sin dallinizio.

Quali sono le potenziali insidie?

Linsidia principale potrebbe essere in termini di prestazioni di livello Pro. Qualcomm produce chip Snapdragon (anchessi basati su progetti ARM) per PC da un paio danni. Mentre le prestazioni della sua piattaforma Snapdragon 8cx di nuova generazione si sono dimostrate decenti, i test nel mondo reale dellhardware Snapdragon della generazione precedente con Windows hanno mostrato carenze prestazionali.

Anche la grafica sarà unarea di competizione tra i laptop Apple attuali e di nuova generazione - questo sarà particolarmente interessante quando si tratta del MacBook Pro più grande con la sua grafica AMD dedicata. Non abbiamo ancora idea di quale grafica Apple potrebbe sostituire con questo nei suoi modelli "propriamente Pro".

Anche se il SoC M1 (System on Chip) progettato da Apple ha una grafica integrata, è improbabile che corrisponda alle capacità grafiche dei processori grafici dedicati di Nvidia e AMD a breve termine.

Il capo di Apple Silicon Johny Srouji ha suggerito che lultimo iPad Pro 2020 mostra "quanto bene questa architettura si adatta al Mac". E sebbene gli sviluppatori stessero testando su Mac Mini con lA12Z Bionic delliPad Pro, il nuovo chip ha il nuovo nome M1.

Non crediamo che sarai in grado di utilizzare Windows su Apple Silicon Mac. A causa del lavoro svolto in precedenza da Microsoft e Qualcomm, dovrebbe essere teoricamente possibile, ma Boot Camp non lo è più. Apple ha dimostrato che la virtualizzazione significa che sarai in grado di eseguire Linux.

Perché il Corsair One i300 potrebbe essere il perfetto PC da gioco compatto

Nonostante le proteste di Apple, anche la compatibilità delle app sarà senza dubbio un problema: dopotutto, si tratta di un grande cambiamento per il Mac. Apple dipende dalla propria tecnologia di traduzione (Rosetta 2), quindi puoi eseguire app Mac esistenti che non sono ancora state aggiornate su sistemi Mac basati su ARM. Apple dice che questo include quelli con plug-in.

Adobe ha fortemente suggerito alla conferenza stampa per la sua conferenza Adobe Max di ottobre che avrebbe prodotto versioni delle sue app chiave per Apple Silicon Mac e che ne avremmo sentito parlare presto.

"Lesperienza di Microsoft con Windows è il modello per il potenziale e le insidie dellintroduzione di chip ARM sui PC", continua Blaber. "Ma la realtà pratica della ricompilazione delle app come trampolino di lancio richiederà tempo. Apple può far funzionare Final Cut Pro e iWork senza problemi, ma garantire che una miriade di plug-in funzioni è unaltra questione".

"Microsoft ha cercato di forzare una mossa simile prematuramente con Windows RT, sebbene la sua stretta collaborazione con Qualcomm stia ora dando i suoi frutti. Lintegrazione verticale di Apple dovrebbe rendere questa impresa più semplice nonostante gli inevitabili ostacoli lungo la strada".

Cosa significherà per i Mac già sul mercato?

I Mac basati su Intel continueranno a funzionare e ad essere sviluppati per - dopotutto, Apple ha lanciato il costoso Mac Pro alla fine dello scorso anno e ha già aggiornato il MacBook Pro da 13 pollici e liMac da 27 pollici nel 2020. Tuttavia, prevediamo tutti i nuovi Mac orientati al consumatore (non Pro, in altre parole) saranno basati su Apple Silicon entro la metà e la fine del 2021.

Come accennato, il MacBook Pro 13 e il Mac mini hanno entrambi opzioni Intel ancora in vendita come parte della nuova gamma, anche se verranno gradualmente eliminate a tempo debito. Questo creerà confusione per i consumatori e Apple dovrà commercializzarlo bene. Microsoft ha già fallito in questo senso con Windows RT (Windows per ARM).

Scritto da Dan Grabham.