Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Apple è un marchio che ha conquistato il mondo, in molti modi: è quasi del tutto onnipresente e i suoi dispositivi sono riconoscibili a distanza, tanto sono diventati popolari.

Naturalmente, questa non è tutta la storia, però. Nessun marchio appare dal nulla per fare miliardi nella tecnologia e Apple stava producendo computer molto prima che il suo iPhone cambiasse il modo in cui usiamo i telefoni.

Abbiamo raccolto alcune immagini di quei computer per il tuo piacere di navigare. Alcuni di loro sono iconici e memorabili, ma altri potrebbero non essere altrettanto noti.

All About AppleStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 2

Macintosh 128K (1984)

Il computer Lisa di Apple potrebbe aver preceduto il Macintosh originale, ma quel pezzo iconico di denominazione significa che siamo più interessati a ricordare il suo prossimo dispositivo, in tutto il suo grosso splendore.

Alexander SchaelssStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 3

Macintosh II (1987)

Pensiamo che il salto dalla prima famiglia di computer Macintosh alla seconda sia interessante per quella separazione del monitor dall'unità principale del computer, qualcosa che Apple alla fine avrebbe ovviamente invertito.

RamaStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 4

Macintosh portatile (1989)

Non fraintenderci, non saremmo entusiasti se dovessimo davvero trascinare questa bestia nella nostra borsa al giorno d'oggi, ma il significato del Portable è ovvio. È stato il primo Macintosh alimentato a batteria e sta chiaramente annunciando l'inizio dell'era dei laptop. Inoltre, siamo grandi fan di quella palla che controlla il cursore.

Alexander SchaelssStorici computer Apple Mac: cammina lungo il viale dei ricordi con queste macchine classiche immagine 5

Macintosh classico (1990)

Non era necessariamente la prima versione del Macintosh realizzata da Apple, ma questo computer è ancora riconoscibile come appartenente a quella famiglia di dispositivi, e il suo design squadrato e il suo mouse grosso sono immediatamente riconoscibili. È qui che è iniziato tutto, in termini di consumatori.

DanamaniaStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 6

Powerbook 100 (1991)

Il salto in avanti dal Macintosh Portable al primo Powerbook è sorprendente, in termini di effettiva portabilità e modernità del design. Sebbene la sfera del cursore e alcuni pulsanti siano chiaramente obsoleti, questo è ancora immediatamente riconoscibile come un laptop in senso moderno.

Stephen EdmondsStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 7

Powerbook Duo 210 (1992)

Anche solo un anno dopo, puoi vedere le idee di design di Apple fare ulteriori passi avanti, arrotondando la maggior parte dei bordi della macchina e rendendole più facili da usare e meno brutali.

DanamaniaStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 8

PowerBook 500 (1994)

Qui è arrivato un altro grande passo, con l'aggiunta di altoparlanti stereo e, soprattutto, il primo trackpad di Apple. Dato che alla fine sarebbe diventato praticamente il maestro indiscusso dei trackpad di qualità, questo è un grande momento nello sviluppo del suo design.

All About AppleStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 9

PowerBook 1400 (1996)

Come puoi vedere, per gran parte del lavoro di progettazione più memorabile di Apple si è svolto sulla sua linea Powerbook (anche se presto sarebbe cambiato). Questo modello è significativo per i nostri occhi perché è uno dei primi in cui Apple è riuscita a ridurre le cornici a dimensioni meno massicce, creando un aspetto molto più moderno.

Klodo6975Storici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 100

Power Macintosh G3 (1997)

Eccolo: il momento che stavi aspettando, quando Apple ha deciso di rompere gli schemi e realizzare macchine che non assomigliavano a nessun altro. Quella plastica blu e bianca (solo una versione del G3, che ne aveva anche di più noiose) fu l'inizio di qualcosa di grande.

Carlos VidalStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 122

iBook G3 (1999)

Ora siamo nell'altalena delle cose: i tardi anni Novanta di Apple ruotano verso una gamma di prodotti che avevano più senso per i consumatori e sembravano divertenti da usare e possedere. L'iBook è selvaggio, con le sue curve costanti e il design in plastica brillante, ma ha avuto anche un enorme successo.

gretyl (Steve Shaner)Storici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 133

Cubo Power Mac G4 (2000)

Puoi vedere la mano del guru del design di lunga data di Apple Jonny Ive in questo design audace, cuboide come suggerisce il nome e con qualcosa di intensamente futuristico nella sua combinazione di metallo e plastica. Non possiamo davvero immaginare cosa ne farebbero le persone se questo venisse svelato ora.

redjarStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 144

Powerbook G4 (2001)

Stiamo raggiungendo la fine del nostro viaggio di progettazione, qui, e puoi dirlo dal fatto che il Powerbook G4 dal lontano 2001 condivide davvero alcuni chiari tratti di design anche con il più recente laptop Macbook Pro: ecco come è senza tempo il design su cui si è stabilita Apple è diventato. Con il suo aspetto metallico e le sue linee pulite, è l'inizio del dominio dei laptop di Apple.

UbculeStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 155

iMac G4 (2002)

Sul fronte desktop, tuttavia, Apple aveva ancora una palla curva nella manica. Il modello successivo del suo iMac è stato un cambiamento radicale rispetto alle versioni precedenti, con una base a forma di bolla e uno schermo a rotazione libera: è diverso da qualsiasi altro computer a cui possiamo pensare ed è stato davvero piacevole da usare. Detto questo, il suo design non ha ispirato esattamente molti imitatori.

Date un'occhiata a queste brillanti offerte sui portatili Nvidia RTX serie 30

Matthew WeltyStorici computer Apple Mac: percorri la corsia dei ricordi con queste macchine classiche image 166

iMac G5 (2004)

È qui che finisce la nostra retrospettiva, quindi, con la prossima versione dell'iMac. Proprio come il Powerbook precedente, potresti essere in grado di capire perché è l'ultima voce: perché è il modello con cui Apple è rimasta in termini di design e mentre i Mac di oggi hanno corpi metallici, meno il vetro bianco di questa versione, sono ancora nettamente tagliato dalla stessa stoffa. In nessun luogo è più evidente che nello stand, che potrebbe essere lo stesso di un nuovo Mac in questo momento.

Scritto da Max Freeman-Mills.