Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La sostenibilità non è solo un trend caldo, è una necessità a cui molti di noi stanno diventando più consapevoli. Anche i marchi lo sanno e stanno cercando di offrire prodotti provenienti da fonti più sostenibili che utilizzano volumi maggiori di materiali riciclati.

Questa è la base su cui Acer ha collaborato con Nat Geo per presentare il laptop Aspire Vero National Geographic Edition. Basata sulla consueta gamma Aspire Vero, la versione Nat Geo ospita il 50% di plastica riciclata post-consumo (PCR) sui copritasti, il 30% di plastica PCR sul coperchio superiore e inferiore, sulla cornice dello schermo e sulla superficie operativa. Anche il pannello è composto per il 99% da materiali riciclati.

Che è un buon inizio, ma non è riciclato al 100% e, come per la produzione di qualsiasi prodotto in qualsiasi campo, ci sono considerazioni da tenere in considerazione se la produzione è una necessità o meno. Ma almeno questo laptop è un po' più aperto a quella conversione.

La confezione del prodotto, nel frattempo, non è composta solo per l'85% da materiali riciclati, ma è abilmente progettata per fungere anche da supporto per laptop anziché finire nel cestino. Oppure puoi utilizzare la classica scatola gialla Nat Geo per riporre altri oggetti per dargli una seconda vita.

La Nat Geo Edition di questo Aspire Vero è in gran parte un'eco del laptop esistente: ha le viti standardizzate per le riparazioni di facile accesso e il processore Intel Core di 11a generazione a bordo. Visivamente, tuttavia, il classico logo Nat Geo "quadrato giallo" è impresso sul lato del trackpad, mentre i piedini giallo brillante aiutano ulteriormente questo laptop a risaltare, e c'è persino un contorno di mappa inciso sul coperchio esterno.

Non solo accattivante per il design, ma anche coinvolgente.

Scritto da Mike Lowe.