Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Sai che la tua VPN può proteggere la tua privacy. Sai che la tua VPN può aiutarti a eludere la censura e i blocchi geografici. E sai che la tua VPN è una parte importante della tua sicurezza online.

Ma come fai a sapere che funziona?

Non siamo divertenti. Mentre alcuni servizi VPN funzionano automaticamente, ad esempio quando ti connetti a una rete non attendibile, altri richiedono di attivarli e disattivarli manualmente. È facile dimenticarsene, soprattutto se non si trovano nella barra dei menu, motivo per cui è una buona idea lasciarli stare nella barra dei menu se tale opzione è disponibile, in quanto ciò ti dà unindicazione grafica o una -clicca per accedere al tuo stato VPN. La seguente schermata mostra la barra dei menu di NordVPN su un Mac.

Ma cè di più nella tua VPN che se è effettivamente attivata. Alcuni servizi VPN possono ancora perdere dati e possono farlo in tre modi diversi: perdite DNS, perdite IP e perdite WebRTC. Scopriamo cosa significa.

Che cosè una perdita DNS?

Ogni volta che provi ad accedere a un sito o servizio online, il tuo computer o dispositivo deve sapere dove si trova e per farlo deve convertire il suo nome di dominio in un indirizzo IP. Il tuo dispositivo si connetterà ai Domain Name Server (DNS) per accedere a tali informazioni e, se il tuo servizio VPN non utilizza il proprio DNS, potresti perdere dati sulla posizione utilizzando i server DNS predefiniti del tuo ISP. Puoi testare quale DNS stai utilizzando attivando la tua VPN e visitando www.dnsleaktest.com.

Che cosè una perdita IP?

Una perdita IP si verifica quando il tuo vero indirizzo IP viene rivelato quando non vuoi che lo sia. A volte può accadere a causa di incompatibilità tra IPv4 e IPv6: disattivare IPv6 sul dispositivo può risolvere il problema in tal caso, ma spesso viene trapelata a causa di una perdita di WebRTC.

WebRTC è labbreviazione di Web Real-Time Communication ed è uno standard utilizzato dalla maggior parte dei browser di grandi nomi per cose come chat vocale e videoconferenza. Sfortunatamente un bug in WebRTC che esiste da circa cinque anni consente ai malintenzionati di identificare il vero indirizzo IP degli utenti, non lindirizzo IP fornito dalla loro VPN. Nel 2018 il ricercatore di sicurezza Paolo Stagno ha scoperto che 17 su 83 sistemi VPN perdevano gli indirizzi IP degli utenti tramite questo bug.

Alcune VPN ora bloccano esplicitamente le perdite di WebRTC nei loro plug-in per Firefox o Chrome e ci sono anche estensioni di terze parti che possono attivare e disattivare WebRTC come DisableWebRTC per Firefox.

Come posso proteggermi da una VPN che perde?

Le VPN a pagamento di nomi che conosci sono generalmente più sicure contro tali problemi rispetto a quelle gratuite, ed è davvero importante che qualsiasi VPN tu ottenga provenga da una fonte affidabile: qualsiasi software può contenere malware e gli utenti VPN sono un bersaglio allettante. Quindi Download Den di Dodgy Dave è probabilmente una scelta sbagliata quando si tratta di trovare unapp VPN.

È anche importante considerare il quadro più ampio quando si tratta di privacy. Una VPN può fare solo così tanto, come dimostra la perdita di WebRTC: se qualcosa sul tuo computer fornisce informazioni personali, può compromettere la tua privacy. È saggio pensare alla tua VPN come solo parte del tuo sistema di privacy e sicurezza online e bloccare il tuo browser web e assicurarti di non installare altre app o di cadere in truffe online, che potrebbero annullare il lavoro che fa la tua VPN facendo.

È la settimana della sicurezza domestica su Pocket-lint, in collaborazione con Ezviz e Swann.

Scritto da Carrie Marshall. Modifica di Dan Grabham.