Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Trovare il monitor da gioco giusto per le tue esigenze può essere difficile. Le specifiche spesso variano in modo significativo, anche nella stessa fascia di prezzo, e l'aggiunta di uno schermo curvo nell'equazione significa che c'è ancora un'altra cosa a cui pensare.

Tuttavia, mentre il concetto di una TV curva ha un aspetto ingannevole, dal momento che spesso sei seduto troppo lontano perché abbia importanza, è una proposta molto diversa con un monitor.

Sarai quasi sempre molto più vicino allo schermo e, quindi, l'arco aiuta ad abbinare la forma del tuo occhio in modo più accurato ed efficace.

I monitor curvi sono misurati tra 1500R e 4000R, con numeri più bassi che indicano una curvatura più pronunciata. Ci sono aspetti positivi e negativi nell'inclinarsi maggiormente su un lato della scala - e offriremo ulteriori consigli su questo sotto le nostre scelte - ma non dimenticare che ci sono anche le altre specifiche principali da considerare, tra cui risoluzione, tempo di risposta e frequenza di aggiornamento.

Una volta che hai la tua lista di controllo delle specifiche ideali che desideri per il tuo monitor da gioco curvo, e anche il prezzo a cui sei disposto a allungare, si tratta di trovare il meglio disponibile - ed è qui che entriamo in gioco noi.

Di seguito, abbiamo delineato alcuni dei migliori display curvi per i giochi per aiutarti a rendere la tua ricerca un po' più fluida.


La nostra scelta migliore è attualmente l' ASUS TUF Gaming VG32VQ1B . Tuttavia, ti consigliamo di dare un'occhiata anche a LG UtraGear 34GN850-B , AOC C24G1A , Sceptre C248B e Acer Curved ED242QR .


La nostra scelta migliore

AsusI migliori monitor da gioco curvi: supera la curva con questi migliori display 1500R e 1800R foto 2

ASUS TUF Gaming VG32VQ1B (32 pollici)

squirrel_widget_3360307

Per

  • Prestazioni superbe
  • Prezzo molto ragionevole

Contro

  • Le impostazioni di fabbrica richiedono molte modifiche

Il VG32VQ1B di Asus non è solo uno dei migliori monitor da gioco curvi da considerare, è uno dei migliori full-stop.

Ci sono molte opzioni allinterno della gamma, ma lopzione curva 1500R da 31,5 pollici offre la perfetta combinazione di specifiche. In parole povere, non ci sono molti monitor curvi con risoluzione 2560 x 1440, frequenza di aggiornamento di 165 Hz e risposta di 1 ms a questo prezzo.

FreeSync Premium è supportato anche tramite DisplayPort e le due porte HDMI 2.0. Anche lHDR 10 fa la sua comparsa, ma, come la maggior parte dei monitor di questa fascia di prezzo, sappi che non necessariamente eccelle.

In questa nota, assicurati di giocherellare anche con le impostazioni e le modalità di fabbrica. Nella nostra esperienza, questi sono generalmente abbastanza neutri, ma i preset del VG32VQ1B possono effettivamente ostacolare lesperienza se non ci giochi.

Consigliamo anche i monitor da gioco curvi

Non tutti i monitor che abbiamo testato per questa guida possono essere la nostra migliore raccomandazione generale, ma ciò non significa che non meritino la tua considerazione. Di seguito troverai quattro monitor curvi eccellenti anche per i giochi.

LGI migliori monitor da gioco curvi: supera la curva con questi migliori display 1500R e 1800R foto 7

LG UtraGear 34GN850-B (34 pollici)

squirrel_widget_304475

Per

  • Può eseguire loverclock a 160Hz
  • Prestazioni eccezionali

Contro

  • HDR non ideale per il prezzo
  • Mattone di alimentazione e cavi corti

Se sei seriamente intenzionato ad aggiornare la tua configurazione di gioco con un monitor curvo, lultrawide da 34 pollici di LG è una scelta fantastica.

È decisamente costoso, ma per coloro che vogliono fare il salto da 16:9 a 21:9, oltre a sfruttare i vantaggi della risoluzione 3440 x 1440, tempo di risposta di 1 ms e una frequenza di aggiornamento massima di 160Hz, cè sono pochi i monitor 1800R che possono competere.

In termini di ingressi, hai anche HDMI 2.0, DisplayPort e USB 3.0.

AOCI migliori monitor da gioco curvi: supera la curva con questi migliori display 1500R e 1800R foto 3

AOC C24G1A (24 pollici)

squirrel_widget_3360042

Per

  • FreeSync Premium ed eccellente frequenza di aggiornamento
  • Ottimo valore per le specifiche

Contro

  • Prestazioni HDR medie
  • I controlli OSD sono complicati

Il C24G1A di AOC è la scelta ideale per coloro che desiderano qualcosa di un po più piccolo o conveniente, e quindi non si preoccupano necessariamente dei giochi in 1920 x 1080.

È certamente abbastanza buono per cavarsela, con il design curvo 1500R che eccelle grazie alla sua eccellente frequenza di aggiornamento fino a 165Hz e un tempo di risposta rapido di 1 ms.

FreeSync Premium è supportato anche allinterno del design molto curato, che può anche ruotare e inclinarsi a tuo piacimento. Per i soldi, questo è un pickup molto solido.

SceptreI migliori monitor da gioco curvi: supera la curva con questi migliori display 1500R e 1800R foto 4

Scettro C248B (24 pollici)

squirrel_widget_3360422

Per

  • Valore davvero eccellente
  • Frequenze di aggiornamento elevate

Contro

  • Sono necessarie molte modifiche alle impostazioni del colore
  • Supporta solo 144Hz tramite DisplayPort

Il C248B è un altro ottimo esempio di come più grande non significa necessariamente migliore, con il suo monitor 1800R da 24 pollici che offre un ottimo mix di specifiche.

Forse non è così solido come altri monitor da 24 pollici, ma coloro che desiderano un display leggermente meno curvo, pur ottenendo una risoluzione di 1920 x 1080, una frequenza di aggiornamento di 144 Hz e un tempo di risposta di 3 ms, hanno unopzione migliore da esplorare qui.

Coloro che giocano a molti giochi FPS e RTS possono anche attingere alle impostazioni di visualizzazione personalizzate per migliorare davvero lesperienza.

AcerI migliori monitor da gioco curvi: supera la curva con questi migliori display 1500R e 1800R foto 5

Acer Curvo ED242QR

squirrel_widget_3360688

Per

  • Un eccellente modello entry-level
  • Look superbo

Contro

  • Non specifiche délite
  • Manca una sensazione premium

Il design del monitor è forse un fattore sottovalutato, in generale, con le specifiche interne che spesso dominano la conversazione.

Il fatto è, tuttavia, che qualunque monitor tu scelga deve ancora adattarsi al tuo arredamento più ampio - e lED242QR bianco di Acer lo fa probabilmente molto meglio dei tipici monitor da gioco in stile astronave.

Non pensare che sia un po sciatto, però: è unottima scelta entry-level che si abbina alle altre opzioni da 24 pollici elencate qui in alcune aree chiave.

Sul display curvo è presente una risoluzione 1920 x 1080, con un tempo di risposta di 4 ms, una frequenza di aggiornamento di 75 Hz e supporto per AMD FreeSync.

Tieni presente che qui cè solo una porta HDMI e VGA, il che è senza dubbio un po uno svantaggio.

Altri prodotti che abbiamo considerato

Il team editoriale di Pocket-lint trascorre ore a testare e ricercare centinaia di prodotti prima di consigliarti le nostre scelte migliori. Consideriamo una serie di fattori quando si tratta di mettere insieme le nostre migliori guide, tra cui testare fisicamente i prodotti noi stessi, le recensioni dei consumatori, la qualità del marchio e il valore. Molti dei dispositivi che consideriamo non costituiscono le nostre migliori guide finali.

Questi sono i prodotti che abbiamo considerato che alla fine non sono stati inseriti nelle nostre prime cinque scelte:

Come scegliere un monitor da gioco curvo

Come accennato in precedenza, cè molto da considerare quando si acquista un monitor per i propri giochi, e questo è particolarmente vero se si entra nel campo relativamente nuovo dei monitor curvi.

Per aiutarti a restringere la tua decisione e scegliere il monitor giusto per le tue esigenze, abbiamo raccolto alcune considerazioni chiave.

Qual è la curvatura del monitor giusta per te?

Decifrare quale livello di curvatura del monitor è il migliore per te significa sapere per cosa utilizzerai il display. Se ci stai solo giocando, puoi permetterti di immergerti nel mondo ultra-immersivo dei monitor 1500R.

Se lavorerai anche sul monitor curvo, qualcosa di un po meno curvo, come un 1800R, è probabilmente la soluzione migliore. Questo vale anche per coloro che non conoscono i display: anche se probabilmente ti adatteresti a una curvatura più estrema, non fa mai male iniziare anche con un display meno curvo.

Quali sono i vantaggi di un monitor curvo per i giochi?

Limmersione è il vantaggio più ovvio e importante da notare. Grazie agli schermi curvi che offrono un campo visivo più ampio rispetto agli schermi piatti e che si adattano maggiormente alla forma dellocchio, come abbiamo già detto, puoi "sentire" i bordi periferici e subire meno distorsioni.

Questo naturalmente non è una considerazione così importante, ad esempio, se hai anche intenzione di lavorare o navigare in Internet sul tuo display.

I monitor da gioco curvi economici e di medio livello sono buoni?

Come noterai, la maggior parte delle nostre scelte collaudate si trova nella regione di livello base e medio. Non cè dubbio, ovviamente, che esistono monitor più costosi e sono molto bravi a ottenere le migliori specifiche possibili. Per la maggior parte dei giocatori, tuttavia, una solida scelta di livello medio è più che sufficiente per portare la tua esperienza a un livello completamente nuovo.

Come per la maggior parte delle cose, spendere di più fornirà sicuramente unesperienza migliore, ma ciò non equivale necessariamente a un valore migliore, che è il modo in cui valutiamo le nostre scelte.

Cosa sono la frequenza di aggiornamento e il tempo di risposta?

Non si tratta solo di quanto sia curvo lo schermo e le specifiche come la frequenza di aggiornamento e il tempo di risposta sono ancora molto importanti da considerare.

Ancora una volta, devi iniziare considerando con che tipo di cose utilizzerai il tuo monitor per giocare. La frequenza di aggiornamento si riferisce a quante volte al secondo il monitor è in grado di produrre una nuova immagine e, come puoi immaginare, una frequenza di aggiornamento lenta è molto evidente durante la riproduzione di giochi frenetici come FPS e titoli di corse.

Tuttavia, solo perché qualcosa ha una frequenza di aggiornamento elevata non significa necessariamente che possa negare il motion blur. È qui che entra in gioco il tempo di risposta e i numeri più bassi sono naturalmente più preferibili.

Di quante porte hai bisogno?

Se stai usando il tuo monitor curvo per giocare, ovviamente devi pensare molto a quante porte utilizzerai.

Non pensare nemmeno che i monitor di gioco dedicati li racchiudano. Abbiamo testato diversi monitor che non hanno fatto la nostra scelta finale a causa della mancanza di porte, tale è la natura competitiva dei dispositivi di fascia media.

In generale, due porte HDMI e una DisplayPort dovrebbero aiutarti, con VGA, USB, un jack da 3,5 mm e DVI anche a portata di mano.

Maggiori informazioni su questa storia

Ogni prodotto in questo elenco è stato testato in situazioni di vita reale, proprio come lo useresti nella vita di tutti i giorni.

Nel caso dei monitor da gioco curvi, testiamo continuamente le opzioni più recenti e migliori. Non facciamo nulla fuori dall'ordinario, cerchiamo solo di imitare esattamente come li userebbe un normale acquirente.

In primo luogo, lo facciamo utilizzando i monitor durante la compilazione delle nostre ampie recensioni di giochi sulle ultime console: PlayStation 5 , Nintendo Switch e Xbox Series S | Serie X - e PC. Come farebbero gli utenti comuni, proviamo anche a spingere ogni monitor ai suoi limiti e a trovare le impostazioni ottimali durante l'uso.

Da qui, siamo in grado di esprimere un giudizio basato sull'esperienza di gioco complessiva con il monitor curvo, tenendo conto anche del prezzo e del valore complessivo.

In tutte le nostre guide per l'acquirente, inclusa questa, non siamo interessati ai dettagli estranei: vogliamo solo fornire una recensione di facile comprensione che ti dia un'idea di come sarà effettivamente l'uso.

E non pensare nemmeno per un secondo che i prodotti non siano stati testati completamente perché le recensioni sono concise. Ci occupiamo di tecnologia dal 2003 e, in molti casi, non abbiamo recensito solo il prodotto in questione, ma anche le generazioni precedenti, fino al primo modello sul mercato.

Ci sono anche molti modelli che abbiamo considerato che non hanno fatto il taglio in ciascuna delle nostre guide per l'acquirente.

Scritto da Conor Allison.