Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La fotocamera compatta point-and-shoot a prezzi accessibili è diventata quasi obsoleta, a causa del fatto che quasi tutti hanno una fantastica fotocamera per smartphone in tasca in questi giorni.

Invece, i produttori hanno iniziato a concentrarsi sulla produzione di compatti specializzati che offrono qualcosa di più di quello che potresti trovare in un telefono cellulare. Nel caso della Sony RX100 VI – e per la prima volta nella serie del prodotto – lobiettivo si estende a un equivalente di 200 mm, per combattere lesca dello smartphone.

Questa minuscola fotocamera - la sesta iterazione della compatta di fascia alta di Sony in sei anni - sfoggia un ampio sensore da 1 pollice, oltre alla capacità di girare video 4K con HDR, raffiche ultra veloci o video con frame rate elevato per una riproduzione fluida al rallentatore .

Tutto ciò che costa: questa è una delle fotocamere compatte più costose sul mercato. La domanda è: Sony ha consegnato un prodotto killer degno del prezzo richiesto, o un elefante bianco che prosciuga il portafoglio?

Design

  • Schermo: touchscreen LCD da 3 pollici e 921.000 punti
  • Mirino: OLED da 0,39 pollici e 2,35k punti
  • Dimensioni: 101,6 x 58,1 x 42,8 mm
  • Peso: 301 g

Alcune compatte premium estendono la definizione della parola "compatta" abbastanza lontano, ma non lRX100 VI. Questa è davvero una fotocamera compatta, con solo il rigonfiamento dellobiettivo che le impedisce di entrare in una normale tasca dei pantaloni. Così comè, probabilmente non avrai problemi a portarlo in una tasca del cappotto o della giacca, e ovviamente occuperà pochissimo spazio in una borsa.

Pocket-lintImmagine recensione Sony Cyber-shot RX100 VI 2

Potrebbe essere piccolo, ma è robusto. Il corpo è in metallo, il che si aggiunge alla sensazione di qualità, sebbene Sony non rilasci alcuna pretesa in merito allimpermeabilità, quindi suggeriamo di tenerlo lontano dalla pioggia. Il corpo è per lo più liscio, ma una presa per il pollice in gomma e lanello dellobiettivo danno alle tue mani un paio di punti a cui aggrapparsi.

Anche se lo schermo da 3 pollici non si apre, si inclina verso il basso di circa 90 gradi o verso lalto di quasi 180, rendendolo utile per comporre selfie o scatti quando lo tieni in alto sopra la testa o basso a terra. È anche un touchscreen, che supporta la messa a fuoco tattile sempre utile: per scegliere il punto di messa a fuoco, puoi semplicemente toccare lo schermo nel punto desiderato.

Lo schermo è nitido e luminoso con un forte contrasto, ma alla luce diretta del sole potresti avere difficoltà a distinguere i dettagli più fini. In situazioni come questa, il mirino elettronico dellRX100 VI mostra il suo valore. Nonostante sia assolutamente minuscolo, questo mirino elettronico OLED pop-up ti offre una vista dal vivo sorprendentemente grande, dallaspetto naturale e finemente dettagliata, fantastica per la composizione e la revisione dei tuoi scatti.

Pocket-lintImmagine recensione Sony Cyber-shot RX100 VI 4

Tutto sommato, Sony ha fatto un ottimo lavoro sul design di questa fotocamera, ma vale la pena ricordare che i pulsanti posteriore e superiore sono tutti minuscoli. Riteniamo che la maggior parte delle persone non avrà problemi con questo (di certo non labbiamo fatto), ma quelli con mani più grandi potrebbero trovare i pulsanti di accensione, arresto / avvio del film, Fn (funzione) e menu un tocco complicato. Questi sono i pericoli del ridimensionamento.

Prestazione

  • Autofocus ibrido, 315 punti di rilevamento di fase
  • Stabilizzazione dellimmagine SteadyShot ottico
  • Scatto continuo a 24 fps
  • Wi-Fi e Bluetooth

Sony ha costruito la RX100 VI per la velocità. A bordo è presente un sistema di autofocus ibrido con 315 punti di rilevamento di fase che coprono quasi lintero fotogramma, oltre a 25 punti di rilevamento del contrasto.

Pocket-lintSony Cyber-shot RX100 M6 immagini immagine 10

È unampia copertura e significa che la fotocamera può bloccare (e rimanere bloccata) anche su soggetti in movimento difficili. Lo fa anche molto rapidamente, il che rende luso della fotocamera un piacere: nel nostro tempo con essa, non abbiamo mai avuto grossi problemi a ottenere un blocco rapido su qualsiasi cosa. Questo sistema di messa a fuoco è apparso nel precedente modello M5, ovvero quando la serie RX100 è diventata più seria riguardo alla messa a fuoco (e quando anche il suo prezzo è salito di una tacca).

Lattenzione alla velocità (nessun gioco di parole) si estende allo scatto continuo, che arriva fino a 24 fps con tracciamento della messa a fuoco automatica (fino a 233 scatti). Se desideri disperatamente catturare quellauto che sfreccia o quel cane che saltella nel parco, questo significa che puoi snocciolare una lunga raffica e scegliere il tiro migliore dopo.

Qualità dellimmagine

  • Sensore CMOS Exmor RS da 1 pollice e 20,1 MP
  • Obiettivo con zoom ottico 8x (24-200 mm f/2.8-4.5)
  • ISO 125-12800 (80-25600 esteso)
  • Scatti Raw e JPEG
  • Registrazione video 4K
  • Registrazione video al rallentatore 40x

Con un sensore da 1 pollice e 20,1 MP e un obiettivo zoom Zeiss da 24-200 mm f/2,8-f/4,5, lRX100 VI ha una configurazione ottica di bellaspetto sulla carta. In pratica, lefficace stabilizzazione dellimmagine e la tecnologia di riduzione del rumore della fotocamera la rendono ancora migliore di quanto sembri, anche se devi stare leggermente attento in condizioni di scarsa illuminazione.

Un sensore da 1 pollice è su larga scala per un sensore compatto, ma più piccolo dellAPS-C o dei sensori full frame utilizzati dalle reflex digitali e dalle fotocamere compatte (CSC). Mentre lobiettivo ha unapertura luminosa, massimizza lo zoom e si ferma, il che significa meno capacità di raccolta della luce con velocità dellotturatore scattanti. LRX100 VI quindi rallenta lotturatore quando cè meno luce disponibile, specialmente con uno zoom più lungo, il che significa che tutto ciò che si muove tende a sfocarsi. Quindi, anche con quellimpressionante stabilizzazione dellimmagine, riduzione del rumore e lelevata sensibilità massima di ISO 25.600, scattare foto in interni o di notte richiede una certa attenzione.

In una buona illuminazione, leccellente qualità ottica della fotocamera viene in primo piano, con praticamente nessun rumore dellimmagine visibile nei file JPEG, anche quando si ingrandisce direttamente su di essi; il livello di dettaglio qui è superbo per una fotocamera compatta. La riduzione del rumore si attiva con impostazioni ISO più elevate e può dare alle immagini una qualità un po sdolcinata e indefinita con uno zoom estremo, ma è appena percettibile quando si guardano le foto a dimensioni normali. E rispetto alla concorrenza, Sony è in linea con il confronto.

Pocket-lintSony Cyber-shot RX100 M6 immagini immagine 11

Il piccolo sensore rende leffetto bokeh un po più complicato rispetto a una fotocamera di sistema, ma in determinate situazioni è possibile dare ai tuoi scatti uno sfondo sfocato uniforme - qualcosa con cui la maggior parte delle inquadrature compatte fa fatica a qualcosa di diverso dal macro scatti.

Sebbene non siamo stati in grado di testare la registrazione ad alta gamma dinamica (HDR), i video clip 4K sono nitidi, puliti e impressionanti, almeno con unilluminazione adeguata e uniforme. Quando cè meno luce disponibile, la grana si insinua nel filmato e inizia a degradare i dettagli, quindi puoi anche usare 1080p in questi casi. Mentre Sony fa alcune affermazioni su strumenti di qualità professionale come il profilo S-Log per RX100 VI, il sensore sembra leggermente troppo piccolo per produrre il tipo di video 4K strabilianti che otterresti da fotocamere di sistema come la Panasonic GH5S o Sony proprio A7 III .

Pocket-lintSony Cyber-shot RX100 M6 immagini immagine 5

Ciò che è molto divertente è la registrazione HFR (high frame rate), che consente di registrare brevi clip a frame rate fino a 1000 fps, quindi riprodurli a frame rate normali per un rallentatore fluido e fluido. Usato correttamente, questo può portare a filmati sbalorditivi. Basta evitare condizioni di scarsa illuminazione.

Prime impressioni

Non cè altra fotocamera così piccola che offra la qualità e la versatilità assoluta della Sony RX100 VI. Sì, è molto costoso, ma questa è stata progettata per essere la migliore piccola compatta sul mercato, e tenendo conto della qualità dellimmagine, delleccellente sistema di messa a fuoco automatica, della gamma di zoom, del mirino e delle opzioni che offre ai fotografi più creativi, crediamo che raggiunga questo obiettivo.

In tutta onestà, non possiamo sollevare critiche importanti se non linevitabile calo dellapertura a quelle lunghezze focali più lunghe. Oh, e se stiamo cercando il pelo nelluovo, i pulsanti potrebbero essere un po più grandi e più facili da trovare quando guardi nel mirino.

Se stai cercando una fotocamera ultra-compatta in grado di fornire foto e video di bellaspetto in quasi tutte le situazioni e sei disposto a pagare un grande premio per questo, questo è il modello che dovresti prendere in considerazione per primo.

Considera anche

Pocket-lintImmagine recensione Canon PowerShot G1 X Mark III 2

Canon PowerShot G1 X Mark III



Sebbene non possa eguagliare il fattore di forma snello di Sony o le capacità video 4K, il compatto premium di Canon sfoggia un sensore APS-C più grande che può eguagliare le reflex digitali per la qualità dellimmagine. Inoltre è a prova di polvere e schizzi.

Scritto da Sam Kieldsen.