Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Nella A7R III, Sony ha costruito sul già impressionante modello Mark II full frame, creando una fotocamera ad alta risoluzione e ad alta velocità. Pensa a questa Sony come una parte A7R II e una parte A9 , tutto in uno.

Fa per mirrorless ciò che la Nikon D850 fa per il mondo DSLR: sembra essere la fotocamera mirrorless full frame più competente per tutti i tipi di fotografia.

Nel nostro tempo con la Sony, ci siamo particolarmente interessati alle aree di miglioramento rispetto allA7R II. Abbiamo testato il Mark III in una varietà di scenari: per lazione ad alta velocità al London Aquatic Centre; Nello studio; e intorno al trambusto dellEast End di Londra di notte. Ecco come siamo andati.

Qualità dellimmagine

  • Sensore CMOS retroilluminato da 42,4 milioni di pixel
  • Nessun filtro anti-alias
  • ISO 100-32.000
  • Gamma dinamica fino a 15 EV

Sulla carta il sensore dellA7R III sembra essere identico a quello trovato nellA7R II. Non è una cosa negativa dato che faresti fatica a trovare un sensore full frame più competente. Con 42,4 milioni di pixel di risoluzione, i fotografi di paesaggi e studio più esigenti apprezzeranno il grande livello di nitidezza dei dettagli.

Tuttavia, Sony fa alcune grandi affermazioni sulla nuova fotocamera: il nuovo e migliorato processore Bionz X offre una gamma di sensibilità ISO 100-32.000 (una gamma nativa extra di 1/3 EV trascurabile); si dice che le sue prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione con impostazioni ISO più elevate siano migliorate di circa 1 EV; offre una migliore riproduzione dei colori (soprattutto per i toni della pelle); oltre a una gamma dinamica migliorata (DxOMark conferma queste affermazioni, misurando la gamma dinamica dellA7R III a 14,7 EV a ISO 100, mentre lA7R II ha una gamma dinamica di 13,9 EV).

I nostri ritratti in studio hanno davvero una bella resa cromatica, con tonalità della pelle perfette. Siamo rimasti particolarmente colpiti anche dai dettagli nitidi e dallampia gamma dinamica: cè un buon dettaglio nelle aree luminose ed è possibile recuperare molti dettagli puliti di luci e ombre dai file raw.

In breve: le immagini dellA7 III ci hanno lasciato senza fiato.

video

  • 4K interno a 30 fps
  • 1080p fino a 120 fps
  • S-Log2, S-Log3, profili HLG
  • Cuffie da 3,5 mm e jack per microfono da 3,5 mm

Anche le specifiche video tra A7R III e A7R II sono simili. Ottieni un output di filmati con sovracampionamento 5K a 4K, fino a 30 fps a 100 Mbps. Con una risoluzione di 1080p, la Mark III ha un frame-rate massimo di 120 fps (che nellA7R II è possibile solo a 720p).

Pocket-lintImmagine recensione Sony A7R III 14

Altrimenti, stiamo solo esaminando le modifiche alle funzionalità video. LA7R III ora include S-Log3 e S-Log2 (mancante nellA9), oltre a un nuovo profilo HLG (Hybrid Log Gamma) per un flusso di lavoro HDR (High Dynamic Range) istantaneo.

Essendo una mirrorless Sony di fascia alta, le funzionalità video sono abbondanti, con una migliore stabilizzazione dellimmagine a 5 assi nel corpo, oltre a porte per cuffie e microfono.

Due volte più veloce?

  • 10 fps per un massimo di 76 file JPEG
  • Processore Bionz X aggiornato

Laddove lA7R II è davvero adatto solo alla fotografia ad alta risoluzione, lA7R III offre competenza ad alta velocità. Le riprese a raffica vengono aumentate da 5 fps a 10 fps e il nuovo processore garantisce che le sequenze di riprese a raffica durino tre volte di più. La velocità di 10 fps nella Mark III viene mantenuta per un massimo di 28 immagini raw e 76 JPEG, mentre lA7R II è limitata a nove immagini raw e 24 JPEG.

Pocket-lintImmagine recensione Sony A7R III 8

Tuttavia, le prestazioni non sono una patch sullA9 , che abbiamo usato insieme allA7R III. Detto questo, dopo aver davvero testato la Mark III non esiteremmo a consigliarla alla maggior parte degli utenti per le riprese di sport, fauna selvatica e matrimoni (soprattutto con il suo otturatore silenzioso che non disturberà i tuoi soggetti).

Il tempo di attesa per lelaborazione delle immagini si verifica, ma non quanto ci aspettavamo. Durante lelaborazione delle immagini di scatto a raffica, è possibile navigare nei menu della fotocamera, visualizzare le immagini più recenti e tenere traccia di quante immagini nella sequenza rimangono da elaborare. Tuttavia, il controllo completo della fotocamera è possibile solo quando tali immagini sono state completamente elaborate.

Messa a fuoco automatica

  • Sistema AF ibrido: rilevamento di fase a 399 punti e 425 punti di rilevamento del contrasto
  • Eye-AF (mira automatica dellocchio dei soggetti)
  • Sensibilità fino a -3EV
  • Joystick AF

Oltre a scattare a una velocità doppia rispetto allA7R II, lA7R III esegue la messa a fuoco automatica con velocità doppia, anche per Eye AF (dove la fotocamera riconosce gli occhi di un soggetto e mette a fuoco automaticamente di conseguenza). È davvero, davvero veloce.

Pocket-lintSony A7R III recensione immagine 3

La A7R III è dotata di un sistema di messa a fuoco automatica (AF) ibrido a rilevamento di fase e rilevamento del contrasto. LAF a rilevamento di fase sul sensore è lo stesso array di 399 punti in entrambe le fotocamere, ma il sistema AF a rilevamento di contrasto della Mark III ha avuto un importante aggiornamento: nellA7R II, il rilevamento del contrasto è un modesto array di 25 punti, mentre nellA7R III è un array a 425 punti (sebbene su una copertura del fotogramma simile). Anche la sensibilità AF è migliorata di 1 EV, acquisendo una messa a fuoco nitida fino a -3 EV rispetto a -2 EV.

Se prendi in considerazione lo scatto a raffica due volte più veloce e lAF due volte più accurato, potresti aspettarti di ottenere quattro volte il numero di scatti utilizzabili con lA7R III in una sequenza dazione veloce.

Abbiamo usato lA7R III al chiuso in una piscina per azioni ad alta velocità, riprendendo subacquei professionisti da una piattaforma di 10 m. Questo scenario ci ha presentato condizioni di illuminazione moderate e uno sfondo relativamente pulito. Nel complesso, una volta che la fotocamera ha acquisito una messa a fuoco iniziale dei subacquei (il cui movimento è rimasto a una distanza simile alla fotocamera), tutti gli scatti in una sequenza sono stati nitidi.

Abbiamo anche avuto modo di fotografare un nuotatore che va a tutta velocità verso la telecamera, il che ha rappresentato una sfida più ardua. Non solo stava nuotando verso di noi, ma scompariva e riappariva dallacqua disturbata ad ogni colpo di farfalla, ma la maggior parte degli scatti della fotocamera erano a fuoco mentre riemergeva dallacqua.

Più vicino alla fotocamera, tuttavia, abbiamo ottenuto alcune raccolte di colpi di nuoto sfocati. Inoltre, lautofocus a volte può essere distratto dai soggetti sullo sfondo. Tuttavia, non ci è voluto molto per ottenere i soldi.

Costruisci e progetta

  • Durata della batteria di 650 colpi
  • Doppio slot per schede SD
  • EVF da 3,69 milioni di punti
  • Touchscreen LCD inclinabile da 1,44 milioni di punti
  • Connessione USB 3.1 di tipo C
  • Joystick AF

Per sostenere le sue credenziali ad alta velocità, Mark III prende in prestito alcune caratteristiche di design dallA9. Questi includono due slot per schede SD, uno dei quali è il tipo conforme a UHS-II più veloce. Avrai sicuramente bisogno di una scheda UHS-II per ottenere il massimo dalle prestazioni ad alta velocità e dalla registrazione video 4K.

Pocket-lintImmagine recensione Sony A7R III 10

Cè anche il joystick AF e il pulsante AF-On, come si trova nellA9. Il joystick AF è particolarmente utile per la fotografia sportiva, dove è possibile selezionare il punto AF più rapidamente e reimpostare il punto centrale, come nellaffidabile modalità AF Spot flessibile espandibile.

LA7R III è una fotocamera relativamente piccola, ma limpugnatura è leggermente più grande del modello Mark II, con una rientranza più profonda che è molto più comoda da impugnare. Detto questo, il Mark III è sminuito dalla maggior parte dei vetri Sony, creando una combinazione frontale pesante. Anche con limpugnatura più profonda, consigliamo limpugnatura con batteria opzionale quando si utilizzano obiettivi più lunghi.

Limpugnatura più profonda aiuta a contenere anche ununità batteria più capiente, offrendo una durata della batteria molto migliore. Questa batteria NP-FZ100 (utilizzata anche nella A9) offre quasi il doppio del numero di scatti con una carica completa rispetto alla batteria utilizzata nelle fotocamere Sony della generazione precedente. Sono 650 scatti rispetto a 390 scatti o 100 minuti di registrazione video 4K rispetto a 50 minuti. Chi avrebbe mai pensato che fosse possibile eccitarsi così tanto per una batteria? Quindi, mentre la durata della batteria è ancora in ritardo rispetto alla concorrenza DSLR, Sony sta colmando il divario.

Sono state apportate modifiche anche al mirino OLED attraverso locchio (EVF). È lo stesso da 3,69 milioni di punti con una frequenza di aggiornamento fino a 120 fps che si trova nellA9. Solo la Panasonic Lumix G9 può eguagliare queste prestazioni. Quindi, con una risoluzione e una frequenza di aggiornamento migliorate, lEVF A7R III sembra un po più simile alla realtà.

Pocket-lintSony A7R III recensione immagini campione immagine 5

Per quanto riguarda lo schermo LCD posteriore da 3,0 pollici, la risoluzione è leggermente aumentata fino a 1,44 milioni di punti. Più significativamente, lo schermo LCD dellA7R III è ora sensibile al tocco per la messa a fuoco, anche quando si utilizza lEVF tramite la funzione Touch Pad. Ci sono sicuramente touchscreen migliori là fuori, ma è un passo nella giusta direzione per Sony.

Per quanto riguarda la connettività, lA7R III ha due slot USB con una nuova porta USB 3.1 di tipo C, che è più veloce della porta Micro-USB 2.0 dellA7R II durante il trasferimento delle immagini. Hai anche una connessione di sincronizzazione flash, che è ottima per lo studio.

Altre caratteristiche

  • Stabilizzazione dellimmagine fino a 5,5 EV
  • Modalità di scatto multiplo con spostamento dei pixel

Sony afferma che la stabilizzazione dellimmagine con spostamento del sensore a 5 assi dellA7R III offre una stabilizzazione fino a 5,5 EV, che è un miglioramento di 1 EV rispetto allA7R II. La stabilizzazione viene selezionata principalmente tramite un obiettivo OSS come il nuovo 24-105mm f/4, o altrimenti tramite la fotocamera.

Pocket-lintSony A7R III recensione immagine 6

Come se 42,4 milioni di pixel non fossero abbastanza, Sony ha introdotto una nuova funzionalità chiamata modalità Pixel Shift Multi Shooting (simile a quelle che si trovano nelle fotocamere mirrorless Panasonic e Olympus). Questo combina quattro immagini, spostando in sequenza il sensore di un pixel tra ogni quattro scatti. In teoria la risoluzione di una foto scattata in questa modalità è quattro volte quella dellimmagine a piena risoluzione, a circa 170MP. Avrai sicuramente bisogno di un treppiede robusto e di un soggetto totalmente statico per ottenere risultati lavorabili (un portavoce di Sony ci dice che il pavimento su cui è posizionato il treppiede deve essere completamente stabile).

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Prime impressioni

In termini di competenza a tutto tondo, la Sony A7R III si scontra con la Nikon D850 come la migliore fotocamera full frame che si possa comprare. Infatti, il team di Pocket-lint, insieme a una giuria e al pubblico, lha votata come la migliore fotocamera del 2018 ai Pocket-lint Gadget Awards.

LA7R III offre miglioramenti frazionari della qualità dellimmagine rispetto allinsuperabile A7R II, non in termini di risoluzione, ma in livelli di gamma dinamica. Ancora una volta, la registrazione video è più o meno la stessa, il che non è una cosa negativa: dopotutto, Sony è uno degli innovatori in questo campo.

Dove lA7R III brilla davvero rispetto al suo predecessore, tuttavia, è nella sua maneggevolezza complessiva e velocità operativa. Scatti a raffica, elaborazione delle immagini, velocità e precisione dellautofocus sono tutti molto più rapidi. Ci piace molto anche il mirino con la sua risoluzione e frequenza di aggiornamento migliorate, il joystick AF per regolazioni rapide del punto AF, la durata della batteria superiore e due slot per schede SD.

La Sony A7R III è lepitome della competenza, qualunque sia il tuo genere di fotografia. Solo i fotografi sportivi e naturalistici più esigenti avranno bisogno della A9, mentre i fotografi di paesaggi e in studio avranno difficoltà a trovare una fotocamera full frame migliore.

Considera anche

Pocket-lintNikon D850 recensione immagine 1

Nikon D850

Ok, quindi è una proposta abbastanza diversa, essendo una DSLR e utilizzando un sistema di obiettivi completamente diverso, ma oh wow è sbalorditiva la qualità dellimmagine della D850. Tuttavia, la Sony potrebbe tentarti via per velocità e video.

Scritto da Timothy Coleman.