Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo mesi in cui ci ha stuzzicato con scorci della sua prossima gamma mirrorless full frame, Panasonic ha oraalzato completamente il coperchio sulle sue fotocamere S1 e S1R .

È un affare enorme per il marchio - che ha spinto le sue fotocamere con sistema Micro Quattro Terzi, Lumix G , per oltre un decennio - poiché la serie S segna lingresso in un mercato completamente nuovo e più orientato ai professionisti.

Quindi, come si comporta effettivamente la Lumix S1 e può tenere a bada i suoi rivali full-frame mirrorless - come Sony A7R III , Canon EOS R e Nikon Z6 - nonostante sia più tardi nel gioco? Abbiamo utilizzato lultima Lumix per scoprirlo.

Montatura dellobiettivo

  • Utilizza attacco Leica L: Leica SL, TL, CL; Lumix S Pro; prossimi obiettivi Sigma
  • Non compatibile con obiettivi Micro Quattro Terzi (MFT)

Per prima cosa, limportante innesto dellobiettivo. Che in realtà è la montatura Leica L. Sì, avete letto bene: Panasonic, insieme a Sigma, ha stretto unalleanza di obiettivi con il marchio tedesco, quindi tutti e tre produrranno obiettivi per questo raccordo.

Il che è piuttosto eccitante, dato che potresti acquistare un ottimo vetro Leica per questa Panasonic. Allo stesso tempo, tuttavia, il design di questa montatura consente un design dellobiettivo di grandi dimensioni. Se hai mai visto una Leica SL saprai cosa intendiamo.

Pocket-lintPanasonic Lumix S1 recensione immagine 3

Quindi la Lumix S1 è una grande fotocamera con grandi obiettivi, il che potrebbe sembrare un problema, ma per la maggior parte dei professionisti che sanno saranno contenti di sapere che è facile da afferrare con una o due mani, comodamente e da usare per lunghi periodi di volta. Allinizio pensavamo fosse tutto troppo grande e grosso, ma col tempo ci siamo abituati ad usarlo.

Per quanto riguarda Micro Quattro Terzi? Panasonic continuerà a spingere questo formato, ma è del tutto estraneo alla S. Non sarà mai possibile utilizzare obiettivi MFT con la serie S a causa del design del supporto fisico e dellinevitabile differenza nella copertura dellobiettivo.

Design e caratteristiche

  • Mirino OLED da 5,76 m di punti, ingrandimento 0,78x, aggiornamento a 120 fps
  • Touchscreen LCD da 3,2 pollici, 2,1 m di punti, staffa a tre regolazioni
  • Pannello display superiore con illuminatore
  • Interruttore 1-2 (per configurazione a due moduli)
  • Comando a levetta del joystick
  • 100% resistente alle intemperie
  • Slot per schede SD e XQD

Quindi abbiamo stabilito che è una grande bestia, ma questo non vuol dire che lS1 non sia ben progettato. È facile da usare e, in molti sensi, sembra una Lumix G9 sovradimensionata . Solo che è migliore in ogni modo, non ultimo perché lotturatore dellS1 sembra "corretto" senza la risposta eccessiva del G9.

Pocket-lintPanasonic Lumix S1 recensione immagine 2

Per cominciare, il joystick sul retro dellS1 rende molto facile centralizzare il punto di messa a fuoco o spostarlo (sebbene sia ipersensibile nelle impostazioni del menu, il che è fastidioso). In alto cè un pannello luminoso con tutte le impostazioni ben visibili come e quando necessario, prima dei quali ci sono i pulsanti dedicati per la composizione dellesposizione, ISO e bilanciamento del bianco: è anche abbastanza facile apportare modifiche a queste impostazioni senza distogliere locchio dal mirino, se è così che scatti.

Come con il G9, cè anche un "interruttore 1-2" nella parte anteriore, dove è possibile pre-assegnare le impostazioni in entrambe le modalità, quindi passare rapidamente da una allaltra con il tocco di quellinterruttore. Coloro che hanno flussi di lavoro consolidati lo troveranno utile, specialmente in ambienti a ritmo sostenuto in cui cambiare rapidamente, ad esempio, la velocità dellotturatore insieme alla sensibilità ISO e ad altre impostazioni di qualità dellimmagine tutto in uno diventa un essenziale risparmio di tempo.

La Lumix S1 ha anche il mirino con la più alta risoluzione che abbiamo mai visto in una fotocamera. È di grandi dimensioni, con un oculare comodo e arrotondato, che offre unenorme risoluzione di 5,76 milioni di punti. In un certo senso è come legare un televisore Full HD ai tuoi bulbi oculari. Ci sono tre livelli per lingrandimento se lingrandimento 0,78x risulta troppo grande per te (portiamo gli occhiali, quindi lopzione step-down è stata utile per la vista più rappresentativa per noi) usando il pulsante dedicato proprio intorno alloculare. Per quanto riguarda i mirini elettronici, non cè di meglio.

Lo schermo LCD da 3,2 pollici prende una foglia dal libro di Fujifilm e adotta una staffa a tre regolazioni in modo che possa essere spostato per lavori a livello della vita o sopra la testa sia con orientamento verticale che orizzontale. Tuttavia, loculare del mirino impedisce una visione chiara, il che è un peccato, mentre non troviamo il rilascio a leva per rendere particolarmente pratico lorientamento verticale. Inoltre, non cè modo di proteggere lo schermo senza alloggiare la fotocamera in una borsa adeguata, quindi temevamo di graffiare lo schermo rispetto ad altre fotocamere con schermo ad angolazione variabile che abbiamo usato dove lo schermo può essere invertito su se stesso.

Pocket-lintPanasonic Lumix S1 recensione immagine 9

A lato lo slot per doppia scheda è nascosto dietro un altro rilascio a leva. Questo deve essere trascinato verso il basso mentre si tira il coperchio della scheda per accedere ai due slot disponibili: uno per SD (fino a UHS-II), laltro per XQD. Non sappiamo davvero perché Panasonic abbia spinto per questultimo, forse è per tentare di tentare quegli utenti Nikon , eh? Preferiremmo avere solo due slot SD o lopzione per scegliere quali schede utilizza la fotocamera al momento dellacquisto.

Prestazione

  • Autofocus in grado di -6EV, uscita del sensore a 480 fps per lacquisizione della messa a fuoco di 0,08 secondi
  • Eye AF, Animal AF, per il tracking automatico dei soggetti

Grande corpo, grandi obiettivi, grandi prestazioni anche, giusto? Panasonic fa alcune affermazioni considerevoli sulla S1, inclusa la capacità del suo sistema di messa a fuoco automatica fino a -6 EV.

Pocket-lintRecensione Panasonic Lumix S1 Una formidabile immagine full frame 15

Abbiamo riscontrato che limpostazione dellAF è veloce come un fulmine con una buona luce e molto efficace in condizioni di scarsa illuminazione, anche se alcune scene in una barra molto buia hanno fatto sì che il sistema cercasse la messa a fuoco, mentre la lampada dellilluminatore incorporata non sempre funzionava evidenziare un soggetto come vorremmo grazie alla scala delle lenti. Di conseguenza, alcune scene scure a volte possono rappresentare un problema, cosa in cui lobiettivo f/1.4 50mm potrebbe aiutare! - e dopo aver usato lS1 per un periodo di tempo più lungo, abbiamo scoperto che questo è vero per le situazioni di scarsa illuminazione.

Panasonic offre da tempo una varietà di modalità per il suo sistema di messa a fuoco nelle sue fotocamere MFT, con la S1 che riprende tutte quelle della Lumix G9: cè messa a fuoco automatica su tutta larea, messa a fuoco regolabile su una varietà di punti, messa a fuoco su 1 area, Messa a fuoco di 1 area+ (una seconda area più ampia tiene docchio i soggetti in movimento), insieme a Pinpoint AF (solo per lautofocus singolo, che ingrandisce al 100% per una messa a fuoco di precisione). Tutti questi funzionano bene sia che tu stia utilizzando il controllo di commutazione o preferisca toccare, pizzicare per espandere o trascinare un dito sullo schermo. È molto facile e molto versatile.

La grande novità è la modalità AF degli occhi, insieme al rivale di Sony simile caratteristica - qualcosa che i A6400 offerte , con il set A9 da seguire . Attivalo e riconosce automaticamente un soggetto, disegnandoci un riquadro bianco intorno. Per i volti si bloccherà negli occhi per una messa a fuoco di precisione senza che tu debba fare molto di più che dirigere il soggetto. Abbiamo ripreso alcuni modelli durante uno scatto di prova e la modalità ha funzionato perfettamente, acquisendo rapidamente la messa a fuoco e producendo risultati sublimi e nitidi. Cè anche unopzione di attivazione/disattivazione del rilevamento degli animali allinterno di questa modalità, nel caso in cui dovessi riprendere soggetti non umani.

Pocket-lintImmagine campione Panasonic Lumix S1 immagine 16

Nel complesso, quindi, la Lumix S1 risponde velocemente, acquisisce rapidamente la messa a fuoco, ha unampia gamma di modalità di messa a fuoco automatica e si comporta abbastanza bene anche in condizioni di scarsa illuminazione. Sarà sufficiente allontanare quelli dai sistemi Sony e DSLR con modalità di tracciamento continuo stabilite? Eye AF da solo potrebbe essere sufficiente, in quanto è davvero impressionante, anche se lo strano errore in condizioni di scarsa illuminazione è un piccolo difetto.

Qualità dellimmagine

  • Stabilizzazione dellimmagine basata su sensore: "Dual Stabilisation" a 6 stop (per foto e video)
  • Nuovissimo sensore full frame da 24,3 megapixel e Venus Engine
  • Sensibilità ISO standard fino a 51.200
  • Foto ad alta risoluzione (96MP)

Abbiamo girato tutti i tipi di scene con la S1, dalla sincronizzazione del flash (fino a un impressionante 1/320 di secondo), alla luce solare naturale e alle lampade interne con diverse temperature di colore, e si è adattata bene alla varietà. Tuttavia, una piccola sottoesposizione non è rara, ma la compensazione dellesposizione è facile da regolare al volo secondo necessità grazie allinterruttore dedicato.

Che dire della qualità di questo nuovissimo sensore da 24 milioni di pixel? Quando abbiamo visto per la prima volta la fotocamera nel suo stato di pre-produzione, siamo rimasti già colpiti, quindi dopo aver utilizzato il campione di produzione finale per una settimana siamo lieti che le impressioni iniziali siano state soddisfatte e superate.

La nitidezza è fantastica, specialmente con Eye AF in uso, che mostra ciò che questo innesto è in grado di ottenere - anche con "solo" lobiettivo 24-105 mm f/4 - e che potrebbe essere migliorato in futurocon unottica ancora più impressionante per vieni più tardi lungo la linea .

Tuttavia, è difficile non guardare Nikon, con la sua Z6, per vedere quanto siano strabilianti i risultati di quel nuovo innesto dellobiettivo. E con una base di utenti così consolidata già lì, sospettiamo che Panasonic e la sua scelta per un attacco Leica non attireranno necessariamente gli scommettitori, indipendentemente dal potenziale.

Pocket-lintRecensione Panasonic Lumix S1 Una formidabile immagine full frame 3

Anche il colore degli scatti della S1 è molto naturale e ben bilanciato, conferendo realismo alle immagini. Insomma, quasi realismo. Questa è una delle cose meravigliose di un sensore full frame: è così massiccio che il bokeh fondente dalla profondità di campo ridotta è molto più avanti dei suoi equivalenti Micro Quattro Terzi e ha questa qualità eccezionale e senza tempo.

Il sensore dellS1 offre anche una sensibilità ISO fino a 51.200 come standard (tuttavia, i limiti ISO automatici a ISO 6400) e anche con queste impostazioni a cinque cifre i risultati sono decenti. Fotografare bottiglie di whisky e cocktail che sembravano veri funghi di bosco nella quasi oscurità a 16.000 ISO è stata una prova sufficiente per noi.

Pocket-lintPanasonic Lumix S1 immagini campione immagine 6

Poi cè limpressionante sistema di stabilizzazione dellimmagine con capacità di 6 stop. Questo è basato su sensori, offrendo un sistema di stabilizzazione a 5 assi, che è molto efficace. Abbinalo allOIS (stabilizzazione ottica dellimmagine) negli obiettivi S Pro e, beh, hai una piattaforma estremamente stabile per riprendere soggetti sia in modalità foto che video. Anche la S1R da 47 megapixel offre questo sistema di stabilizzazione, che sarà particolarmente utile per quel sensore a risoluzione più elevata.

Quel sistema di stabilizzazione può essere utilizzato anche per foto ad alta risoluzione quando hai montato lS1 su un treppiede. Questo sposta il sensore di una distanza di pixel in quattro direzioni, una dopo laltra, acquisendo più scatti in ununica gigantesca immagine da 96 megapixel, ottima per il lavoro in studio. Non funzionerà bene a mano libera a meno che la velocità dellotturatore non sia molto veloce e tu abbia mani molto ferme, ma non è comunque progettato per questo uso. Una grande possibilità per il lavoro di natura morta, questo è certo.

Pocket-lintRecensione Panasonic Lumix S1 Una formidabile immagine full-frame 17

Nel complesso, quindi, è difficile criticare in alcun modo la qualità dellimmagine dellS1. Per noi è più necessario trasportare un kit più grande e ingombrante rispetto, ad esempio, a una Nikon Z6, per ottenere risultati nello stesso campo da baseball.

Caratteristiche video

  • Video: 4K50/60p massimo
  • 4:2:0 a 8 bit su scheda, 4:2:2 tramite HDMI
  • Aggiornamento per 4K 50/60p 4:2:2 a 10 bit tramite HDMI in arrivo nel 2019

Laltra area a cui molti potenziali acquirenti saranno interessati è la funzionalità video dellS1. Con la lettura completa dei pixel non ritagliata disponibile per la risoluzione 4K fino a 30 fps, ciò significa che nessuna regolazione della lunghezza focale affinché gli obiettivi funzionino allo stesso modo nelle foto e nei video. Se vuoi girare a 50/60 fps, cè un fattore di ritaglio 1,5x (solo S1, lS1R è 1,09x con pixel binning, ma non è certo una fotocamera da videografo al confronto), che può portare i suoi potenziali vantaggi.

Pocket-lintRecensione Panasonic Lumix S1 Una formidabile immagine full frame 7

Anche gli utenti di fascia alta sono ben soddisfatti, con filmati 4K 4:2:0 a 8 bit registrati direttamente su scheda SD/XQD. Se desideri unuscita HDMI pulita a 4K 4:2:2 a 10 bit, seguirà un aggiornamento dopo il lancio, ma sta arrivando, assicura Panasonic, non volendo perdere il mercato video. Ci sono anche molte opzioni per la curva gamma, con Cinelike D/V, Like709 e una "modalità piatta" offerta per coloro che desiderano un output intatto per una migliore valutazione.

Sono inoltre presenti un jack per cuffie da 3,5 mm e un jack per microfono da 3,5 mm, mentre lhotshoe della fotocamera può essere utilizzato per un accessorio adattatore XLR (il DMW-XLR1, venduto separatamente). Tutto ciò si aggiunge a una fotocamera altamente video-capace.

Pocket-lintPanasonic Lumix S1 recensione immagine 8

Cè anche HLG Photo (Hybrid Log Gamma), progettato solo per la visualizzazione digitale. Scattare in questo formato ad alta gamma significa che i picchi di luce e i dettagli delle ombre possono essere regolati per loutput su display HDR, come i display in negozio. È di nicchia, ma essendo questa lunica fotocamera in grado di soddisfarla al momento del lancio (la Sony seguirà, tuttavia), attirerà i fotografi il cui lavoro è progettato per la visualizzazione digitale sulla stampa.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Unisciti al nostro club: Lumix Pro

  • Rete di supporto Lumix Pro gratuita, servizio di registrazione

Con un nuovo sistema di telecamere arriva una nuova rete di servizi professionali, chiamata Lumix Pro . Questo sistema a livelli offrirà diversi privilegi e vantaggi a seconda del livello selezionato, con il livello più alto che offre supporto in tutto il mondo in Europa, Stati Uniti, Canada e Giappone. Ciò potrebbe significare, ad esempio, che se rompi un obiettivo durante una ripresa a Tokyo nonostante sia un cittadino americano, una telefonata a Lumix Pro dovrebbe ottenere laiuto di Panasonic. Non un elemento essenziale per tutti gli utenti, in più dovrai pagarlo ovviamente, ma una spinta sensata nel mercato professionale per Panasonic.

Prime impressioni

La Panasonic Lumix S1 è una formidabile offerta full frame ricca di funzionalità e potenziale. I suoi unici veri problemi? Linnesto dellobiettivo crea unottica enorme e ci sono piccoli singhiozzi con lautofocus in condizioni di scarsa illuminazione che è lento o che caccia un po.

La finestra sugli obiettivi Leica di alta qualità potrebbe essere sufficiente per attirare un pubblico completamente nuovo alla ricerca della massima qualità per foto e video, ma con la concorrenza che offre nuovi supporti altrove - sia Nikon che Canon hanno già lanciato - significa che la S1 non non ho niente di veramente speciale da offrire in questo senso. È molto buono, ma lo è anche la concorrenza.

Tutto sommato, la Panasonic Lumix S1 è una festa full frame. È un sistema difficile da criticare date le sue capacità complessive e un ampio set di funzionalità, con una grande qualità dellimmagine e prestazioni che eguagliano e talvolta migliorano i suoi contemporanei. Se questo sia abbastanza per allontanarsi dallestablishment Nikon e Sony, tuttavia, è tutta unaltra domanda...

Considera anche

Pocket-lintNikon Z6 recensione immagine 1

Nikon Z6

squirrel_widget_147435

Probabilmente la migliore fotocamera full frame che abbiamo testato, Nikon è uscita con i pugni agitati per la sua nuova gamma di serie. Lo Z6 offre immagini ultra nitide e di alta qualità che, in definitiva, è ciò che lo rende così vincente.

Pocket-lintSony A7R III recensione immagine 1

Sony A7R III

squirrel_widget_143161

Come il concorrente più affermato in questo campo, Sony ha il tempo come positivo. LA7R III unisce immagini fisse e qualità video in un pacchetto super veloce. E per coloro che già possiedono uno di questi sospettiamo che lS1 faticherà ad attirarli via.

Pocket-lintCanon EOS R recensione immagine 1

Canon EOS R

squirrel_widget_145625

Linsolito, forse, il nuovo mirrorless full frame di Canon adotta un approccio diverso che è un po meno convenzionale in termini di controlli e funzioni. A nostro avviso, è la meno ricca di funzionalità del gruppo, ma il nuovo innesto dellobiettivo è super nitido e impressionante, il che, sospettiamo, lo vedrà in futuro quando verranno stabiliti più corpi macchina e obiettivi.

Scritto da Mike Lowe.