Recensione Olympus E-P7: tutto su quello stile retrò

La E-P7, la prima fotocamera Olympus da alcuni anni, è incentrata sullo stile retrò, disponibile solo nelle finiture argento o bianco. (credito immagine: Pocket-lint)
I controlli - quadranti e pulsanti di accesso rapido in alto e sul retro - sono un po occupati, ma aiutano per le regolazioni rapide. (credito immagine: Pocket-lint)
Gli Art Filter, di cui ce ne sono 31, sono disponibili per effetti speciali immediati, per creare i tuoi stili nella fotocamera. (credito immagine: Pocket-lint)
Lo schermo LCD da 3 pollici può essere ruotato di 180 gradi verso il basso per i selfie. Più utilmente, tuttavia, può ruotare di 90 gradi orizzontalmente per le riprese a livello della vita. (credito immagine: Pocket-lint)
La E-P7 è una fotocamera mirrorless su piccola scala e anche piuttosto leggera, specialmente con lobiettivo del kit pancake da 14-42 mm in questo pacchetto. (credito immagine: Pocket-lint)
Anche se la E-P7 non migliora molto la qualità dellimmagine rispetto alla Pen F di cinque anni, è comunque una fotocamera elegante e capace, se è quello che cerchi. (credito immagine: Pocket-lint)

Leggi una versione più approfondita di questo articolo