Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Cè stato un momento, non molto tempo fa, in cui il mercato delle fotocamere è andato in stallo. Nikon, in particolare, è stata colpita e in qualche modo si è smarrita. I prodotti sono stati annullati. La produzione ha faticato rispetto alla norma. Quindi, per fortuna, il produttore giapponese è tornato con un sistema di fotocamere completamente nuovo, la sua serie Z mirrorless, e ha riaffermato il motivo per cui è una forza da non sottovalutare.

Ma le fotocamere di fascia alta non sono mai economiche, quindi mentre molti avranno esitato al prezzo richiesto della Nikon Z7 e Z6 originale, la Z5 step-down (in recensione qui) è il modo dellazienda per creare la sua gamma full-frame quel po più abbordabile. Ma con Sony , Panasonic e Canon che combattono per lo spazio, quanto regge lo Z5?

Design e montaggio dellobiettivo

  • Attacco Z Nikon (formato full frame FX)
  • Doppio slot per schede SD (conforme a UHS-II)
  • Corpo in lega di magnesio a tenuta di polvere e umidità
  • Mirino elettronico integrato (0,5 pollici, 3.690 k punti OLED)
  • Touchscreen montato inclinabile (3,2 pollici, 1.040.000 punti LCD)

A guardarti, probabilmente faresti fatica a capire la differenza tra la Nikon Z6 e questa Z5. Le due fotocamere sono più o meno identiche, tranne per il fatto che la Z5 costa circa il 20% in meno.

Pocket-lintNikon Z5 recensione foto 4

Solo perché costa meno denaro non significa che ci siano lesinare sul set di funzionalità. Il corpo è (principalmente) in lega di magnesio e resistente alle intemperie contro la polvere e gli elementi. Cè un mirino elettronico OLED di grandi dimensioni con un sacco di risoluzione. Il display LCD posteriore è controllabile al tocco e montato su una staffa di inclinazione. Ci sono anche due slot per schede, entrambi SD piuttosto che il meno utilizzato (e il tipo XQD complessivamente più costoso).

Come abbiamo detto della Z6, la Z5 ha un design che sembra molto "recordless DSLR" - che è ciò che le masse chiedevano da tempo. Ha i pulsanti e i quadranti principali nei posti giusti per effettuare regolazioni rapide, anche se vorremmo un quadrante secondario per effettuare regolazioni più rapide per misurazione, raffica e alcune altre impostazioni (la riserva di fotocamere di fascia alta, davvero) .

Tuttavia, luso della fotocamera è naturale: la levetta simile a un joystick sul retro è ideale per regolazioni rapide e posizionata bene se si utilizza la fotocamera fino allocchio; e quel mirino elettronico è di così alta qualità che spesso non sembra affatto elettronico.

Pocket-lintNikon Z5 recensione foto 6

Tuttavia, ci sono alcune lievi modifiche che faremmo. Sebbene lo schermo LCD da 3,2 pollici sia di buona qualità (anche se non il più alto disponibile) ci piacerebbe vederlo montato ad angolazione variabile, proprio come abbiamo detto dello Z6.

Prestazione

  • Sistema di stabilizzazione con riduzione delle vibrazioni (VR) a 5 assi
  • Sistema di messa a fuoco automatica AF ibrido a 273 punti
  • Opzioni di rilevamento viso/occhi/animale domestico
  • Dimensione del punto AF regolabile
  • Fino a 4,5 fps burst max
  • Wi-Fi e Bluetooth
  • Ricarica USB

Anche il sistema di messa a fuoco automatica della Z5 è lo stesso che troverai nella Z6. Troviamo che sia un po più vario e preciso di quello che troverai da EOS RP di Canon nel modo in cui controlla.

La Nikon non solo offre 273 aree di messa a fuoco automatica, che comprendono il 90% dellinquadratura, semplificando la messa a fuoco da bordo a bordo, ma è possibile regolare la messa a fuoco da automatica a ampia, a area singola o puntuale.

Amiamo davvero lopzione pin-point. Con un sensore full frame a tua disposizione, è fondamentale ottenere la messa a fuoco e la selezione dellapertura corrette e questa opzione aiuta a mantenere le cose più precise.

Come molti dei suoi concorrenti, lo Z5 offre anche il rilevamento del viso e degli occhi, compresi quelli di cani e gatti. Quindi è semplicissimo riprendere i tuoi soggetti, amici, familiari e animali domestici. A volte la fotocamera pensa di spiare un volto tra trame casuali, quando si blocca e poi non vuole lasciarsi andare, ma per il resto è molto reattiva nellattaccarsi ai soggetti. Siamo rimasti colpiti da questo tipo di sistema nella Panasonic Lumix S1 , quindi è fantastico averlo qui.

Pocket-lintNikon Z5 recensione immagini foto 12

Lautofocus è generalmente in grado di funzionare, anche se abbiamo riscontrato che la modalità ad area singola fatica un po di più quando si tratta di condizioni di scarsa illuminazione. Non caccia eccessivamente, ma a volte può semplicemente non riuscire a trovare la concentrazione. Le opzioni di messa a fuoco su più aree tendono invece a trovare unalternativa a cui agganciarsi, generalmente ignorando eventuali problemi di rilevamento del contrasto in altre modalità.

Passa allautofocus continuo e le cose rimangono in grado, ma è qui - cioè con la velocità - che la Nikon Z5 mostra che non è la fotocamera di fascia alta sul mercato. Sony offre già un incredibile tracciamento del soggetto dal suo sistema di messa a fuoco attiva. E quando si tratta di scattare a raffica, i 4,5 fotogrammi al secondo massimi della Z5 sono inferiori rispetto alla Z6 e a molte altre fotocamere di questa classe, a dimostrazione del fatto che ha un buffer più piccolo ed è lultimo punto chiave della differenza sul motivo per cui è una fotocamera più economica nel complesso .

Tuttavia, anche senza essere in grado di riprodurre dozzine di immagini al secondo, la stabilizzazione dellimmagine nel corpo dello Z5 è un chiaro vantaggio. Avere quellulteriore garanzia che gli scatti a mano libera saranno estremamente nitidi anche con velocità dellotturatore abbastanza basse è molto rassicurante, e lo si può vedere nei risultati.

Pocket-lintNikon Z5 recensione foto 9

La durata della batteria è nel complesso ragionevole. Come le altre fotocamere della serie Z, dovresti essere in grado di scattare un fascio - 300-400 scatti - prima che la cella si esaurisca. Anche allora, grazie alla ricarica USB, puoi (lentamente) ricaricarlo sul campo con un pacco esterno, se lo desideri.

Qualità dellimmagine

  • Sensore CMOS full frame da 24,3 milioni di pixel
  • Sensibilità ISO da 100 a 51.200 (espandi a 102.400)
  • Acquisizione video: 4K a 30/25/24p (ritaglio 1,7x); Full HD (1080p) a 60/50/30/25/24p (nessun ritaglio)

Poiché lo Z5 si trova al di sotto dello Z6, probabilmente ti aspetteresti una qualità dellimmagine di qualità inferiore. Questa è una mezza verità, tuttavia, poiché è solo con immagini a risoluzione molto più elevata che potresti vedere i vantaggi dello Z6. In termini di risoluzione le due fotocamere sono più o meno le stesse.

Pocket-lintNikon Z5 recensione immagini foto 4

Il punto è: lo Z5 eccelle davvero con la sua qualità dellimmagine. Anche se per questa recensione abbiamo avuto solo lobiettivo pieghevole 24-50mm f/4-6.3 che, sebbene certamente piccolo e adatto a questo tipo di corporatura, ha limiti di apertura.

Detto questo, la montatura Z è tua per la presa. Se vuoi un obiettivo più veloce, più nitido e più completo, fai la tua scelta. E il tipo di determinazione che otterrai dal meglio della montatura Z è a dir poco mozzafiato da quello che abbiamo visto in passato. Lo Z5 può attingere a tutto questo, se hai comunque i soldi da investire in più vetro.

Pocket-lintNikon Z5 recensione immagini foto 6

La qualità non si riduce solo al giudizio che fa capolino sui pixel, mente, poiché le possibilità di profondità di campo ridotta offerte da un sensore full frame aprono un intero mondo di possibilità. Le dimensioni extra del sensore migliorano laspetto sfocato dello sfondo.

Altrettanto impressionante è come regge la sensibilità ISO. LISO 100 più basso offre scatti nitidi con una buona quantità di gamma dinamica che regge anche fino a ISO 800.

Le sensibilità ISO più elevate conservano ancora una fantastica quantità di dettagli. Vedrai inevitabilmente più grana da ISO 1600 fino a ISO 6400, ma non è un grosso problema. Vai oltre e il vecchio Z6 ha il sopravvento, ma solo per un soffio.

Pocket-lintNikon Z5 recensione immagini foto 8

Quando si tratta di video, lo Z5 non è il migliore come alcuni dei concorrenti. Sì, può catturare video 4K, il che è fantastico, ma il fattore di ritaglio è piuttosto alto (a 1,7x). E quando Panasonic avrà lS5 per competere, sospettiamo che i videografi si allineeranno altrove dal punto di vista dellimmagine in movimento. Per non parlare della Sony A7S III (che può scattare in 4K a 120 fps).

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Prime impressioni

Dopo che lindustria delle fotocamere è rimasta in stallo per un po di tempo, ora è in un periodo di rinascita. Le fotocamere della serie Z di Nikon e il nuovo innesto dellobiettivo, arrivati allincirca nello stesso periodo della EOS R di Canon, hanno mostrato ancora una volta il tipo di altezza che il marchio può raggiungere. E lancora più conveniente Z5 mostra questo potenziale full-frame in vero stile.

Tuttavia, questo nuovo periodo è anche competitivo, soprattutto quando si tratta di acquisizione video. E con le nuove fotocamere di Panasonic ( Lumix S5 ), Sony ( A7S III ), Canon ( EOS R5 ), la Nikon Z5 mostra i suoi difetti video. Non che sia insignificante, è solo surclassato in questo senso. Vorremmo anche vedere miglioramenti continui dellautofocus e delle riprese in condizioni di scarsa illuminazione, e uno schermo LCD montato ad angolazione variabile sarebbe un ulteriore vantaggio.

Quando si tratta di immagini fisse, però, la Z5 è una star. Come le fotocamere mirrorless, la Nikon è facile da usare, ha un meraviglioso mirino, introduce funzionalità di messa a fuoco automatica migliorate e si sente adattata al tipo corretto di pubblico (le doppie schede SD anziché la scheda XQD sono un esempio di questa facilità duso). Tutto ciò si aggiunge a quella che è probabilmente la migliore fotocamera full frame entry-level che puoi acquistare.

Considera anche

Pocket-lintFoto alternativa 1

Canon EOS RP

squirrel_widget_146991

Non cè dubbio che il futuro del mercato amatoriale e professionale avanzato di Canon risieda nella serie R e lRP offre un percorso conveniente nel sistema. Tuttavia, è la durata della batteria e le prestazioni video 4K che potrebbero scoraggiare gli utenti. Per i fotografi che non cercano di scattare centinaia di immagini al giorno, tuttavia, è improbabile che questo influisca su di te.

Scritto da Mike Lowe.