Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La Nikon D7500 si evolve dalla sua eredità DSLR convenzionale verso unesperienza utente più completa. Questa reflex digitale di livello entusiasta racchiude un potente schermo tattile inclinabile, connettività Wi-Fi e Bluetooth, oltre a catturare video 4K nel suo corpo. Oh come stanno cambiando i tempi.

Per coloro che possiedono un vecchio vetro Nikon, levoluzione potrebbe andare un passo troppo oltre. Lomissione della scheda di indicizzazione Ai limita la compatibilità della D7500 con i vecchi obiettivi Nikon con messa a fuoco manuale. Dentro il nuovo significa fuori il vecchio, supponiamo.

Ma torniamo al punto centrale della Nikon D7500: succede alla D7200 di due anni fa , ma si colloca tra il suo predecessore e la più seria Nikon D500 nella gamma attuale. Nella forma e nelle caratteristiche, la D7500 è molto simile a una versione con sensore di ritaglio della D750 full-frame di Nikon.

Con uno schermo inclinabile che è mancato a questo livello medio nella gamma Nikon per così tanto tempo, tuttavia, la D7500 fa abbastanza per allontanarsi dalla formidabile Canon EOS 80D?

Recensione Nikon D7500: costruzione e gestione

  • Touchscreen inclinabile da 3,2 pollici
  • Mirino ottico con ingrandimento 0,94x e copertura del 100%
  • Connettività Wi-Fi e Bluetooth

Andiamo direttamente al grande miglioramento: la D7500 ha un ampio touchscreen con angolo di inclinazione da 3,2 pollici (lo stesso che troverai nella D500). È luminoso, vibrante e la funzionalità touch è superba. Se tenuto insieme alla Sony A6500 , lo schermo della D7500 brilla al confronto.

Pocket-lintNikon D7500 immagine 5

Lo schermo Nikon non è completamente articolato, quindi il suo utilizzo in formato verticale è limitato, ma è un miglioramento molto gradito rispetto allo schermo fisso della D7200. Inoltre ci sono pulsanti a sinistra dello schermo, che è un raro bonus per una fotocamera touchscreen.

Forse la più grande sorpresa nellusare la Nikon D7500 è stata quanto abbiamo utilizzato il touchscreen rispetto al mirino. Certo, il mirino ottico è ancora presente e offre tutti i suoi vantaggi: un display luminoso in tempo reale con una copertura del 100%, ma la visualizzazione live attraverso il touchscreen inclinabile è una meraviglia quando si compongono immagini di paesaggi.

Ovviamente, essere una DSLR significa che le prestazioni AF della fotocamera in live view non possono competere con una fotocamera mirrorless, quindi non consigliamo di utilizzarla per la fotografia dazione: hai il mirino per quello, il che è buono come le cose nelle reflex digitali APS-C. Tuttavia, il live view di Nikon è inferiore anche alle fotocamere DSLR equivalenti di Canon, come l80D .

Il corpo resistente alle intemperie del D7500 è più o meno lo stesso del D7200, il che è unottima cosa perché è robusto e si tiene bene in mano. Ci sono differenze trascurabili di dimensioni e peso. Il D7500 è più stretto, 45 g più leggero e presenta una presa leggermente più profonda.

La nuova fotocamera include anche la connettività Wi-Fi e Bluetooth (non cè NFC), che funziona utilizzando lapp SnapBridge e, nonostante le frustrazioni iniziali nel tentativo di risolverlo, ha funzionato perfettamente per lacquisizione e il trasferimento delle immagini sul telefono. È stata unesperienza nuova aggirare luso di un cavo di rilascio per lacquisizione delle immagini.

Pocket-lintNikon D7500 immagine 9

Dato che la D7500 è logicamente di fascia più alta rispetto alla D7200, sembra strano che la D7500 abbia solo un singolo slot per schede di memoria SD. Nikon si è aperta alle critiche qui perché la D7100/D7200 ha due slot per schede SD, mentre la D500 ha una doppia combinazione SD e XQD. Inoltre, lo slot per schede SD della D7500 qui non supporta il tipo UHS-II più recente e più veloce, che supporta meglio lacquisizione 4K.

Unaltra area di critica è che non cè presa verticale disponibile per la D7500. Non ci sono contatti elettronici sul lato inferiore della fotocamera per supportare una presa del genere, quindi non aspettarti nemmeno uno in futuro. Sembra che ora sia compito della D500 provvedere a tali utenti.

Recensione Nikon D7500: messa a fuoco automatica familiare?

  • AF a 51 punti con 15 punti a croce
  • Scatto continuo a 8 fps
  • Processore di velocità 5

Una caratteristica che la D7500 non ottiene dalla D500 è il suo sistema AF. No, qui è lo stesso sistema AF a 51 punti (con 15 punti a croce) e modulo di rilevamento di fase AF come si trova nella D7200.

Tuttavia, la D7500 beneficia sia del sistema di misurazione 180k RGB che del processore Expeed 5 come si trova nella D500. Dato che i sistemi di misurazione e AF sono collegati, non ci aspettavamo che le prestazioni AF fossero le stesse. In particolare, il riconoscimento del volto e linseguimento del soggetto migliorano la precisione dellAF.

Pocket-lintNikon D7500 immagine 2

Come risultato di queste funzionalità ci sono frame rate più veloci e un buffer più profondo: scatta a 8 fps per 50 immagini in raw a 14 bit o più di 100 JPEG a grandezza naturale. Questa è una prestazione solida in questi giorni, ma non proprio ai vertici della categoria.

Una cosa che abbiamo trovato particolarmente speciale sono le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione del sistema di messa a fuoco automatica della D7500. È stato migliorato rispetto alla D7200 e pensiamo che faresti fatica a trovare una fotocamera di questo livello che funzioni meglio in condizioni di scarsa illuminazione.

Inoltre, è possibile ottimizzare la precisione dellAF di obiettivi specifici tramite live view, utilizzando la nuova funzione Auto AF Fine Tune. In passato abbiamo riscontrato problemi di messa a fuoco posteriore con alcune combinazioni di fotocamere e obiettivi Nikon, quindi questa nuova funzionalità è molto gradita.

Recensione Nikon D7500: durata della batteria

  • 950 colpi di durata per carica

Nella Nikon D7500 viene utilizzato un nuovo tipo di batteria che gestisce meglio la potenza: è la EN-EL15a. Fortunatamente, la batteria D7500 è compatibile in avanti/indietro con la batteria EN-EL15 utilizzata nella D500, D7100 e D7200, quindi in termini di dimensioni si adatta a qualsiasi di queste fotocamere.

Pocket-lintNikon D7500 immagine 4

Tuttavia, la durata della batteria della D7500 è in realtà ridotta a 950 scatti, rispetto ai 1.110 scatti della D7200 e ai 1.240 scatti della D500. Quelle nuove funzionalità devono sicuramente essere affamate di potere.

Sebbene la durata dello scatto sia ridotta, 950 scatti sono circa tre volte la quantità che otterrai da una batteria di una fotocamera mirrorless comparabile come la Sony A6500 . La durata della batteria è sicuramente quando le regole della convenzione.

Recensione Nikon D7500: qualità dellimmagine

  • Sensore APS-C da 20,9 MP senza filtro passa basso
  • ISO 100-51.200, esteso a ISO 50-1.640.000

Per il nostro test D7500 abbiamo utilizzato lobiettivo Nikon 12-24mm f/4 DX e un obiettivo Sigma 35mm f/1.4 Art FX. Le immagini della D7500 sono nitidissime, specialmente con questultimo obiettivo.

Non sorprende che la D7500 produca immagini nitide e vibranti in una varietà di condizioni di illuminazione, perché la fotocamera è dotata dello stesso sensore da 21 MP senza filtro passa-basso, come si trova nella D500.

Sebbene la risoluzione sia inferiore di una frazione rispetto al sensore da 24 MP della D7200, la differenza di risoluzione è minima, mentre le prestazioni migliorate in condizioni di scarsa illuminazione sono un grande vantaggio.

La sensibilità da ISO 100 a ISO 51.200 può essere espansa fino a ISO 1.640.000. Sì, non è un errore di battitura, sono 16 stop completi! Qualsiasi immagine ben esposta scattata fino a ISO 800 è molto nitida, mentre qualsiasi impostazione ISO fino a ISO 12.800 è rispettabilmente nitida.

Quando le immagini vengono visualizzate su una scala del 100%, i dettagli nelle aree dombra iniziano a visualizzare il rumore di luminanza da ISO 1600 e aumentano costantemente la gamma ISO. A ISO 25.600 i dettagli iniziano a sembrare macchiati a causa del rumore di luminanza e abbiamo perso vivacità anche nelle aree ben esposte. Cè da aspettarselo.

Le impostazioni ISO estese sono davvero nuove. Le immagini che si avvicinano alla sensibilità ISO a sette cifre non sono eccezionali data labbondanza di rumore dellimmagine. È per attirare i titoli dei giornali, pensiamo, come abbiamo detto della D500.

La resa cromatica in JPEG è quella che ci si aspetta dalle reflex digitali Nikon. Con un buon contrasto di luce, i toni sono naturali, anche se i rossi sono spesso troppo saturi. Abbiamo scoperto che lutilizzo dellimpostazione dellimmagine neutra è una buona base su cui lavorare con il bilanciamento del bianco automatico. Ovviamente lo scatto in formato raw offre maggiori possibilità di correzioni post-acquisizione.

Anche la misurazione valutativa è molto efficace. Praticamente in tutte le situazioni non abbiamo dovuto impostare una compensazione dellesposizione superiore a ±0,7. I sistemi AF e di misurazione sono collegati, quindi le esposizioni per i ritratti sono accurate in una varietà di condizioni di illuminazione, anche in controluce, grazie al riconoscimento facciale migliorato.

Pocket-lintImmagine di esempio della Nikon D7500 3

Detto questo, il controllo del rumore di crominanza è particolarmente importante con tutte le impostazioni ISO native. Sarebbe difficile trovare uno sparatutto in condizioni di scarsa illuminazione APS-C migliore a questo prezzo.

Recensione Nikon D7500: video 4K

  • Video 4K UHD a 30/25/24p con ritaglio sensore 1,5x (2,25x rispetto al full frame)
  • Full 1080 HD da 24p, fino a 60p
  • Stabilizzazione dellimmagine con riduzione elettronica delle vibrazioni (VR)

Non si tratta solo di immagini fisse, poiché la D7500 ha aggiunto anche lacquisizione di video 4K. Tuttavia, ci sono alcune restrizioni in questa modalità che beneficiano di un po di chiarezza.

Pocket-lintImmagine di esempio della Nikon D7500 immagine 5

In modalità di registrazione video 4K ( non in modalità 1080p), cè un ritaglio 1,5x del sensore APS-C della D7500. Rispetto al full frame, si tratta di un ritaglio 2,25x, che è più di 2x ritaglio del formato Micro Quattro Terzi (M4T). Per i fotografi grandangolari questo rappresenta un problema: un obiettivo full frame da 35 mm diventa di conseguenza un equivalente da 80 mm. Ideale per primi piani e grandi primi piani, non così eccezionale per i paesaggi cinematografici.

Per i video 4K UHD non compressi, i file devono essere registrati direttamente su un registratore esterno tramite luscita HDMI, mentre i file 4K acquisiti direttamente sulla scheda SD vengono compressi. Come abbiamo detto, peccato che non ci sia un secondo slot per schede SD.

È possibile selezionare un profilo immagine piatto e anche beneficiare del motivo zebrato per indicare le aree sovraesposte nellimmagine, una guida utile per ridurre lesposizione fino a quando non vengono acquisite tutte le informazioni sulle alte luci.

Pocket-lintNikon D7500 immagine 3

Quando si utilizza la registrazione video HD, la fotocamera offre una riduzione elettronica delle vibrazioni (VR) per riprese più fluide. Non può competere con la stabilizzazione nel corpo che si trova nelle fotocamere mirrorless a questo prezzo, ad esempio la Sony A6500.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Prime impressioni

La Nikon D7500 è una fotocamera crepa. È allaltezza della DSLR Nikon più utilizzabile di sempre, grazie al suo processore veloce, alla struttura solida, al mirino luminoso e al touchscreen reattivo con angolo di inclinazione.

Sul rovescio della medaglia, ci sono tre omissioni di nota: contatti elettronici per una presa verticale, scheda di indicizzazione Ai e un secondo slot per schede SD. Nikon potrebbe ancora migliorare anche la velocità dellAF in live view.

La cosa più importante è che la qualità dellimmagine della D7500 è eccellente e anche i video non sono affatto male. La risoluzione è ridotta di una frazione rispetto ai sensori da 24 MP come si vede nella maggior parte delle fotocamere in formato APS-C di fascia alta, ma è una leggera diminuzione con in cambio eccellenti prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione.

Nel complesso, la Nikon D7500 porta la gamma di medio livello dellazienda nel presente dellangolo di inclinazione che stavamo aspettando. È un ottimo ambasciatore delle reflex digitali, anche se la Canon 80D la fa da padrone in termini di funzionalità di visualizzazione live.

Considera anche

Canon EOS 80D

squirrel_widget_136751

È più economico (anche se il prezzo della D7500 diminuirà) e ha un touchscreen completamente articolato, ma è limitato ai video Full HD 1080. Per il resto, gran parte di ciò che offre EOS 80D è alla pari con la D7500.

Leggi larticolo completo: Recensione Canon 80D

Pocket-lintSony A6500 recensione immagine 1

Sony A6500

squirrel_widget_139263

Abbiamo dovuto aggiungere una fotocamera di sistema compatta al livello della D7500, è la realtà di oggi. La6500 è più piccolo, più leggero, ha specifiche video superiori e stabilizzazione dellimmagine nel corpo. Anche le sue immagini valgono. Tuttavia, la durata della batteria è un problema e la scelta dellobiettivo è più limitata.

Leggi larticolo completo: recensione Sony A6500

Fujifilm X-T2

squirrel_widget_138090

Laltra opzione mirrorless è la rivoluzionaria X-T2. Con un ulteriore battery grip aggiunto, questo è uno sparatutto ultra veloce che dispone anche di uno schermo LCD completamente articolato.

Leggi larticolo completo: recensione Fuji X-T2

Scritto da Timothy Coleman. Modifica di __LASSAVED.