Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Il mercato delle fotocamere sta cambiando e la Nikon D750 ne è lepitome. Una reflex digitale full frame con uno schermo inclinabile? La gente non lavrebbe nemmeno preso in considerazione non molti anni fa perché la tecnologia non era quasi allaltezza.

Allora perché adesso? La proliferazione del mercato delle fotocamere con fotocamere compatte mirrorless e la tendenza a prodotti più piccoli e più maneggevoli ha aggiunto pressione alle aziende più tradizionali. Ai nuovi arrivati piace usare uno schermo per scattare foto piuttosto che affidarsi sempre a un mirino.

La Nikon D750 è qui per testare quel mercato. Ma vale davvero la pena pagare di più per una reflex digitale con uno schermo inclinabile quando Nikon non ha mai raggiunto lautofocus live view super veloce? Abbiamo messo alla prova la Nikon D750 per scoprirlo.

Il nostro parere veloce

Cè una logica nellaggiungere uno schermo ad angolo di inclinazione alla gamma DSLR full frame di Nikon, ma labbiamo trovata una funzione di uso occasionale nella D750 dato quanto sia migliore lautofocus basato sul mirino. È un buon primo colpo, anche se non è sufficiente per tenere a bada il problema della fotocamera del sistema compatto.

Ciò per cui è forse più probabile acquistare la Nikon D750 è la sua eccellente qualità delle immagini grezze, il sistema di messa a fuoco automatica asso, la super reattività, la struttura robusta, la durata della batteria a lunga durata e le dimensioni relativamente compatte. Questultimo punto inizia a spingere sul punto di compromesso quando si tratta della piccola piastra superiore LCD e dello spazio disponibile tra limpugnatura e lobiettivo.

Ma una parola di cautela: non massimizzare lelaborazione interna della fotocamera e le impostazioni di correzione dellobiettivo poiché costerà la qualità dellimmagine risultante. Nikon è stata eccessivamente aggressiva nel trattamento delle immagini JPEG da parte della D750, mentre i file raw disponibili esemplificano il suo significativo potenziale. Abbiamo degli scatti fantastici, devi solo mettere il lavoro extra di post-elaborazione.

Indipendentemente dal suo schermo inclinabile, la Nikon D750 riunisce molti elementi di successo che la rendono una fotocamera DSLR innegabilmente eccezionale. Semmai è la concorrenza a schermo fisso, anche allinterno della gamma di Nikon, che potrebbe vederla bloccarsi, perché non è la fotocamera a portare una nuova ondata di clamore alluso della visualizzazione live della reflex digitale. Non pensarci in quella dimensione singolare, però, ed è una solida DSLR.

Recensione Nikon D750: trucchi per linclinazione dellangolo

Recensione Nikon D750: trucchi per linclinazione dellangolo

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • La durata della batteria è altamente reattiva (lotturatore è super-reattivo)
  • La qualità dellimmagine decente (specifiche delle impostazioni)
  • Lo schermo con angolo di inclinazione apre alcune opportunità di ripresa
  • Doppio slot per schede SD
  • Wi-Fi
Contro
  • Lelaborazione JPEG un po aggressiva
  • La velocità di messa a fuoco live view/la precisione millimetrica possono rendere discutibile langolo di inclinazione dello schermo
  • Piccolo pannello LCD superiore
  • Alcuni problemi di funzionalità dellapp Wi-Fi

Una nuova prospettiva

Gli schermi LCD inclinabili o ad angolazione variabile non sono una novità nelle fotocamere DSLR. Canon ha già impressionato con la sua EOS 70D e il live view decente grazie a quello che viene chiamato autofocus Dual Pixel. È super veloce. Ma questa è la concorrenza.

E Nikon, che ha introdotto per la prima volta uno schermo inclinabile nella sua gamma full-frame nella D750, non ha raggiunto questi standard. Estrarre lo schermo LCD da 3,2 pollici con risoluzione 1.229 k punti della D750 e, sebbene sia più veloce lautofocus in live view rispetto alle generazioni precedenti, pone potenziali problemi dato che non può eguagliare il sistema di autofocus basato sul mirino (che faremo parleremo più dettagliatamente di più avanti).

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 5

Ovviamente è probabile che si basi sulle condizioni di scatto e su ciò che stai riprendendo per quanto riguarda luso che troverai per lintero meccanismo dellangolo di inclinazione. Ci siamo trovati a volte ad amare la caratteristica, altre volte a imprecare.

Un esempio è stato sparare a una cavalletta che è capitata di atterrare sul nostro percorso durante una passeggiata attraverso una tappa di un sentiero in salita. Loccasione perfetta per appoggiare la telecamera a terra per scendere al suo (o lei - non abbiamo verificato) livello. Geniale, un ottimo modo per inquadrare lo scatto.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 44

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 400, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

Solo lautofocus per un soggetto così piccolo nellinquadratura più ampia può essere un po difficile da ottenere in modalità live view. La prima volta e il piccolo punto centrale nellarea di messa a fuoco automatica in scatola era più interessato allo sfondo e quello era uno scatto fallito. Fortunatamente il piccoletto non si era lanciato al ritmo dopo aver sentito lo scatto dellotturatore, quindi siamo stati in grado di sparare un altro paio di volte per farlo a posto - e una volta che abbiamo avuto lo scatto, era chiaramente qualcosa che non avremmo potuto sparare con una normale reflex digitale a schermo fisso. O forse avremmo potuto stare sdraiati come un soldato che aspetta in trincea. Ma il nostro stomaco sporgente potrebbe non essere stato così daccordo. E ci sono le formiche, probabilmente formiche mangia-uomini.

Più tardi, e in condizioni di sole molto più esposte, stavamo provando alcuni lavori dallalto per liberare il punto di vista della telecamera sopra e oltre alcuni cespugli che erano dintralcio. Ancora una volta, una brillante opportunità, ma il rivestimento dello schermo LCD sotto il sole tropicale non rende la composizione molto chiara. Tornato a casa a Blighty e la raffica di pioggia e le condizioni apparenti perma-notte ovviamente non hanno mostrato alcun problema, quindi anche se non definiremmo lo schermo apertamente riflettente, alcune situazioni saranno difficili.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 38

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 100, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

Il punto in cui langolo di inclinazione ha davvero dato il meglio di sé è stato con il lavoro a livello della vita o quando si appoggia la fotocamera su una sporgenza bassa per riprendere una lunga esposizione di edifici di notte. Quando non hai bisogno di unimmediata precisione di messa a fuoco puntuale o della velocità della luce, cè molto valore nella funzione di inclinazione. Prenditi il tuo tempo, componi da una posizione comoda e tutto inizia ad avere molto senso.

Ma le fotocamere compatte di sistema non devono preoccuparsi: la D750 non è ancora allaltezza degli standard di visualizzazione live veloce. Questo probabilmente fa sorgere una domanda nella tua mente: devi spendere £ 450 in più per ottenere uno schermo inclinabile e una migliore messa a fuoco automatica invece di insaccare una Nikon D610 (o, ovviamente, unaltra marca stimabile di scelta che potresti avere? i tuoi occhi: la Canon EOS 6D costa circa £ 1300 solo per il corpo in questi giorni)?

LEGGI: Recensione Nikon D610

La risposta, ovviamente, dipende dal fatto che sia una funzione che utilizzerai mai, perché la D750 è una DSLR nel cuore e vuole che tu usi il suo mirino. Il che, si dà il caso, è un ottimo mirino con campo visivo al 100% che si adatta comodamente allocchio. A volte la luce del sole si cattura allinterno del mirino (non dallobiettivo) e causa dei bagliori, poiché non è un oculare gigante, ma nulla può interrompere selvaggiamente quello che è un ottimo modo per lavorare.

Dinky design

Tuttavia, la Nikon D750 non riguarda solo il suo schermo inclinabile. È la reflex digitale full frame più compatta che lazienda abbia mai realizzato. Con 140,5 x 113 x 78 mm è 4 mm più sottile e mezzo millimetro in meno rispetto al D610.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 17

In realtà non vorremmo che la fotocamera fosse più piccola perché, come le tradizionali forme DSLR, ci piace avere una presa ampia e uno spazio sufficiente affinché il layout cada naturalmente sulle mani. Alcuni non saranno daccordo - e ci sono opzioni full-frame più piccole là fuori come la Sony Alpha A7 - ma semplicemente perdere un paio di millimetri qua e là, in questa scala DSLR, fa solo una piccola differenza.

LEGGI: Recensione Sony Alpha A7

Fortunatamente il design della D750 è ancora decente - è unimmagine quasi speculare della maggior parte delle reflex digitali full frame dellazienda - ma la larghezza del rifinitore significa che lo spazio tra lobiettivo e limpugnatura sporgente è un po schiacciato. Non è affatto una situazione con le mani in mano, ma, ad esempio, la larghezza extra di 5,5 mm della Nikon D810 rende lo scenario di utilizzo più confortevole a nostro avviso. A meno che tu non abbia mani piccole e quindi - e questo è un po presuntivo - sospettiamo che la D750 sarebbe più adatta.

In alto, la D750 taglia anche il display LCD del pannello superiore. La differenza è minima rispetto a ciò che otterresti normalmente - il nostro metro a nastro dice 1,9 mm di larghezza sulla D750 anziché i 2,5 mm della D810 - ma ciò significa un cambiamento in ciò che è sul display e come puoi vederlo. Preferiamo di gran lunga un display più grande, poiché le modalità di messa a fuoco automatica dellapproccio della D750 hanno meno spazio per dirti cosa è cosa, in particolare per le opzioni continue di tracciamento 3D. È ancora abbastanza chiaro, ma mancano alcuni elementi illustrativi.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 3

Questi sono due piccoli compromessi nellordine delle cose, tuttavia, come se si desiderasse una DSLR full frame piccola e leggera abbinata a una struttura di qualità e resistente alle intemperie, la D750 è una prospettiva accattivante. Tuttavia, non può pretendere di essere la DSLR full frame più leggera, con il corpo da 680 g della Canon EOS 6D ben 160 g in meno rispetto agli 840 g totali della D750, che è allincirca quanto pesa uno smartphone da 5 pollici in questi giorni.

Prestazioni fantastiche

Quando abbiamo iniziato a utilizzare la D750, la prima cosa che abbiamo notato è stata la velocità di risposta. Quasi assurdamente così. Con un dito appoggiato sul pulsante di scatto, la sua reazione anche ai tocchi leggeri lo avvicina alla Nikon D4S ipersensibile. Usando una fotocamera compatta dopo e abbiamo pensato che fosse rotto, dato quanto abbiamo dovuto premere il pulsante di scatto dellotturatore.

LEGGI: Recensione Nikon D4S

Questa ultra-sensibilità è comunque geniale. Un tocco abile significa meno possibilità di sfocatura della fotocamera rotazionale e, naturalmente, meno possibilità di perdere lo scatto, anche se prendi un paio di scatti accidentali tra quelli riusciti.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 23

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 100, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

È appropriato citare anche la Nikon D4S di alto livello, poiché la Nikon D750 porta con sé un sensore di messa a fuoco automatica a 51 punti di seconda generazione aggiornato (Multi-CAM 3500 II) che è incredibilmente buono - probabilmente il migliore che troverai in una fotocamera moderna. La seconda generazione significa una sensibilità estesa in condizioni di scarsa illuminazione - ora può autofocus a -3EV - per una migliore messa a fuoco in condizioni più scure, e sulla base di paesaggi urbani illuminati dalla luna e scatti di vicoli bui diremmo che fa un ottimo lavoro. Alcuni concorrenti vantano valori ancora più alti, come la sensibilità di -4EV della Panasonic Lumix GH4.

LEGGI: Recensione Panasonic Lumix GH4

Mostra alla fotocamera una buona luce e rende più leggero il lavoro di soggetti fermi o in movimento. Lautofocus continuo (AF-C) ha unimpressionante opzione di tracciamento 3D che reagisce rapidamente ai soggetti in movimento e sta al passo con loro - ci sono anche dettagli dettagliati nei menu per regolare la rapidità delle risposte per personalizzare la tua esperienza di scatto per quello che vuoi sparare.

La disposizione a 51 punti non copre il fotogramma fino ai bordi più esterni, ma la disposizione in qualche modo centralizzata è ampia per il tracciamento sinistra-destra (su-giù nellorientamento verticale). Scegli tra opzioni dinamiche a 9, 21 e 51 punti, una disposizione statica di 5 punti o opzioni raggruppate. Sparare ai macachi nel fogliame non è stato un problema nonostante i loro movimenti occasionalmente irregolari e improvvisi.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 20

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 400, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

Quello che abbiamo imparato rapidamente è che anche con Auto ISO attivato, è fin troppo facile per la fotocamera optare per tempi di posa più bassi. Qui è essenziale assicurarsi di impostare un valore minimo dellotturatore nelle impostazioni del menu. Per impostazione predefinita, siamo abituati a un minimo di 1/60 di secondo, con una velocità dellotturatore superiore preferibile, poiché un numero di fotogrammi che abbiamo scattato a 1/50 di secondo o meno non era così nitido come avevamo previsto. Scattare ad alta risoluzione può causare problemi di nitidezza quando un soggetto sfreccia lungo, ma la D750 non ha laltissima risoluzione della Nikon D810 da 36 megapixel per la quale dovrai sempre aumentare la velocità minima dellotturatore per poter ottenere scatti nitidissimi.

LEGGI: Recensione Nikon D810

Il tentativo di riprendere scene simili con una fotocamera compatta che avevamo tirato fuori dalla tasca posteriore o la configurazione della D750 nella sua visualizzazione live con lo schermo inclinabile si è rivelato in gran parte infruttuoso al confronto. Lautofocus basato sul mirino è davvero dove la DSLR è il re e la D750 può mostrare con orgoglio la sua corona in questo reparto.

Qualità dellimmagine

Sotto il cofano della D750 cè un sensore full frame da 24 megapixel che, sebbene non identico a quello della D610, ci si può aspettare che i risultati siano in gran parte gli stessi. Questi non sono i folli livelli di risoluzione forniti dalla Nikon D810 da 36 megapixel senza filtro passa-basso, invece la D750 è una fotocamera che raggiunge un discreto equilibrio tra risoluzione e qualità percepibile.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Cè qualcosa nella qualità dellimmagine full frame; la grande dimensione del sensore apre possibilità creative di profondità di campo che, se usate correttamente, hanno un aspetto e una sensazione intoccabili.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 29

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 200, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

Utilizzando la D750 non abbiamo riscontrato alcuna condizione di illuminazione problematica e con il processore di immagini Expeed 4 e un ridimensionamento della gamma di sensibilità da ISO 100 a 51.200 è improbabile che qualsiasi soggetto sia fuori dalla tua portata fotografica.

Ma probabilmente ti ritroverai a voler armeggiare con le impostazioni allinterno della fotocamera per ottenere risultati ottimali. La cosa che ci ha colpito durante la revisione delle immagini sullo schermo è come la D750 opti per unelaborazione abbastanza aggressiva per impostazione predefinita e, con la regolazione della correzione dellobiettivo attivata, perderai nitidezza.

Accanto agli scatti grezzi, i fotogrammi JPEG a qualsiasi sensibilità non mostrano lo stesso livello di dettaglio fine in cose come la definizione nelle antenne di una farfalla o la muratura dettagliata delledificio. Devi davvero scattare in raw per ottenere i risultati migliori, in particolare alle sensibilità più basse.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 26

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 6400, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

Ottieni le impostazioni di elaborazione della fotocamera al minimo e disattiva la correzione della distorsione e otterrai risultati migliori (anche se più distorti, a seconda dellobiettivo scelto). Per questo test abbiamo utilizzato i 16-35 mm f/4, 28-70 mm f/2.8 e 70-200 mm f/2.8 insieme al 24-85 mm f/3.5-4.5 (nella foto).

Con le impostazioni ottimizzate, anche gli scatti con sensibilità ISO elevati sembrano fantastici, ed è qui che lelaborazione nella fotocamera mostra il suo valore. Essere in grado di scattare casualmente a sensibilità ISO di quattro cifre senza la necessità di pensarci molto è fantastico, e questo include paesaggi urbani notturni ripresi a mano libera con aree in ombra profonde e scure con poco o nessun rumore di colore.

In effetti saremmo felici di scattare fino a circa 6400 ISO prima di chiamarlo un giorno, ma poiché lISO automatico può essere impostato a piacimento con un limite minimo e massimo non è un problema. Basta evitare lISO 51.200 che cattura il titolo poiché, beh, è piuttosto inutile, ma fa tutto parte del gioco dei numeri.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 41

Recensione Nikon D750, immagine di esempio a ISO 400, fare clic per ritaglio JPEG a dimensione intera | raccolto crudo

Le esposizioni erano sempre accurate, il bilanciamento del bianco automatico era premuroso (a volte un po di magenta nei file raw) e se vuoi migliorare un fotogramma nella fotocamera, cè un menu di ritocco con una varietà di opzioni. Aggiungi filtri, ritaglia, quindi invia uno scatto a un dispositivo intelligente tramite Wi-Fi utilizzando lapplicazione Nikon Wireless Utility (WMU).

Abbiamo inviato con successo alcuni file al nostro smartphone mentre eravamo via e siamo stati abbastanza contenti della facilità duso del sistema. Ma da quando sono tornati nel Regno Unito, la fotocamera e lapp non sembrano voler parlare tra loro e la mancanza di opzioni allinterno della fotocamera non aiuta a risolvere il problema. Questa è ancora una fase iniziale del Wi-Fi e, data lattuale conclusione, deve essere molto più pratico e disponibile per noi per vederlo come unopzione praticabile. Una disinstallazione risolverà presto il nostro problema, ma è una soluzione prolissa che non vogliamo che si ripeta.

Batteria brillante

Nella settimana in cui abbiamo testato la Nikon D750 non abbiamo avuto bisogno di caricare la batteria una volta. Abbiamo portato con noi una batteria di scorta per ogni evenienza - è la stessa batteria EN-EL15 di molti altri modelli, inclusi D810 e D610 - ma non è mai stata necessaria.

Pocket-lintnikon d750 recensione immagine 14

Ora non abbiamo trascorso sette giorni a riprendere ogni secondo della giornata, ma quel tipo di resistenza non è qualcosa a cui il conglomerato di fotocamere compatte può rivendicare con un margine considerevole. Laffermazione di Nikon di 1230 scatti per carica dalla D750 ci sembra realistica. Che ne dici di questo per lavanzamento del software?

Non aspettarti una longevità così grande se hai intenzione di sgranocchiare cumuli di acquisizione video 1080p60 o sincronizzare molto lapp tramite Wi-Fi, ma con tali funzionalità disponibili una batteria decente per il backup è la benvenuta.

Scritto da Mike Lowe.