Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - GoPro produce action cam, ecco per cosa è nota. Negli ultimi anni ha rilasciato alcuni dei suoi migliori prodotti Hero , con potenti funzionalità a prezzi ragionevoli. Ma lazienda non è rimasta fedele a una linea di prodotti lineare, come ci ha mostrato la fotocamera a 360 gradi GoPro Fusion nel 2018.

Che dire quindi della GoPro Max, la fotocamera a 360 gradi del prossimo passo in grado di catturare video sferici? Come abbiamo scoperto: il Max è una proposta diversa dal Fusion nel modo in cui viene utilizzato. È lultimo tipo di action cam?

Cosè la GoPro Max?

  • Dimensioni: 64 x 69 x 25 mm
  • Touchscreen 16:9 integrato
  • Impermeabile fino a 5 m
  • Supporto integrato
  • Copriobiettivo inclusi per luso subacqueo

Dai unocchiata al suo esterno e potresti vedere il Max come una versione in miniatura della GoPro Fusion. Ha le due fotocamere, una su ciascun lato del corpo, bloccate nellangolo destro. Gli obiettivi sono a cupola, come ci si aspetterebbe da una fotocamera 360, e vengono forniti con copriobiettivo per tenerli protetti.

Pocket-lintRecensione GoPro Max Tutto ciò che una action cam dovrebbe essere immagine 1

Come ulteriore vantaggio, la fotocamera è dotata anche di una morbida borsa in microfibra per facilitarne il trasporto. Questa custodia è inoltre dotata di copriobiettivi aggiuntivi progettati specificamente per le riprese in acqua. Si agganciano facilmente agli obiettivi, consentendo di scattare contemporaneamente sottacqua e sopra la superficie dellacqua (con la linea di demarcazione chiara tra i due).

Proprio come l Hero 8 , il Max ha una cornice estraibile incorporata nella parte inferiore della fotocamera, quindi non è necessario collegare cornici o accessori aggiuntivi solo per montarla. Si avvita facilmente su qualsiasi maniglia o supporto della gamma GoPro utilizzando la vite standard.

Unaltra inclusione più importante è il piccolo touchscreen nella parte inferiore della parte anteriore/posteriore. Significa che non devi più girare video a 360 gradi completamente alla cieca, il che significa che hai un modo semplice per controllare e inquadrare le tue riprese. Il che è estremamente importante.

A unirsi allo schermo cè laggiunta di un sistema microfono avanzato, che GoPro ha aggiunto per offrire un audio di qualità più professionale, ma anche una migliore cancellazione del rumore ambientale quando ne hai bisogno per concentrarti sulla tua voce.

Pocket-lintRecensione GoPro Max Tutto ciò che una action cam dovrebbe essere immagine 1

Cè anche il resistente coperchio in metallo, che sigilla la batteria e gli slot microSD, bloccandoli dietro un fermo. Tiene molto bene nelluso quotidiano e ha bisogno di una buona quantità di forza per rilasciare e ottenere laccesso, quindi coloro che sono preoccupati che si rompa facilmente possono stare tranquilli. Come chiunque sia preoccupato per le infiltrazioni dacqua. Il Max è impermeabile fino a cinque metri e la struttura lo rende abbastanza chiaro.

Facile da usare

  • Interfaccia touchscreen semplice
  • Due pulsanti fisici

Una delle cose che abbiamo imparato ad amare di GoPro sono i tentativi dellazienda di rendere lutilizzo delle sue fotocamere il più semplice possibile. Ciò ha significato rielaborare linterfaccia utente sul touchscreen e sviluppare nuove app mobile-first che rendono estremamente facile la modifica in movimento. Questi stessi punti di forza sono evidenti nella GoPro Max.

Poiché questultima fotocamera a 360 gradi è dotata di un touchscreen, vedere effettivamente ciò che stai filmando è possibile, mentre sul Fusion si trattava di premere il record e sperare che le cose andassero bene.

Pocket-lintRecensione GoPro Max Tutto ciò che una action cam dovrebbe essere immagine 1

Proprio come Hero 8 Black, ci sono semplici elementi di interfaccia sul touchscreen del Max. Puoi passare dalla modalità Eroe, in cui scatti da una videocamera come una normale GoPro, alla modalità 360 toccando una piccola icona della videocamera nellangolo in basso a sinistra. Quindi puoi capovolgere la vista sullo schermo per passare da una telecamera allaltra toccando licona in basso a destra.

Come Hero puoi anche regolare il campo visivo, a seconda di quanto grandangolo lo desideri, oltre a selezionare rapidamente quale risoluzione e frame rate desideri utilizzare. È davvero amichevole per i consumatori e non è affatto difficile da capire. Anche se non hai mai usato una GoPro prima, ti abituerai rapidamente ai controlli, anche se sono un po piccoli e poco pratici su quel piccolo touchscreen.

Ci sono anche pulsanti fisici sulla fotocamera, che per gli esperti di GoPro sembreranno immediatamente familiari. Il pulsante di accensione/modalità ti consente di scorrere rapidamente le modalità di scatto, mentre il pulsante rosso più grande in alto avvia e interrompe la registrazione.

Lapp GoPro

  • Applicazione per Android/iPhone
  • Facile selezione dei fotogrammi chiave
  • Inquadratura dellaccelerometro per una facile visualizzazione

È sicuro dire che luso di Fusion è stata una curva di apprendimento. Inizialmente, dovevi installare un plug-in desktop e unapp per programmi di editing avanzati come Premiere Pro. Alla fine è stato reso più facile con unapp, ma con Max è stato reso facile fin dallinizio.

Dopo aver girato alcuni video 360, è sufficiente avviare lapp e visualizzare i media. Premi Riproduci, quindi sposta il telefono in modo che punti allinterno della cornice che desideri visualizzare. Ci vuole pochissimo sforzo.

La modifica del filmato, laggiunta di transizioni, la modifica della vista e dellangolazione vengono eseguite in modo altrettanto semplice. Ed essendo incentrato sui dispositivi mobili, è molto più semplice che utilizzare una suite di editing desktop. E questo lo rende molto meno dispendioso in termini di tempo.

Pocket-lintimmagine dellapp 1

Una volta scaricato il filmato sul telefono, tutto ciò che devi fare è scegliere di modificarlo aggiungendo fotogrammi chiave. Riproduci il video, spostalo usando il dito sullo schermo, avvicina le dita per ingrandire o rimpicciolire per cambiare la visualizzazione e aggiungi un fotogramma chiave toccando la piccola icona nella parte inferiore dello schermo.

Una volta fatto, eseguirà automaticamente la panoramica e lo zoom tra il punto di partenza e il fotogramma chiave. Quindi tutto ciò che devi fare è continuare ad aggiungere fotogrammi chiave con langolazione e la visualizzazione che desideri, quindi salvare ed eseguire il rendering sul telefono. È così facile che è quasi ridicolo.

Foto e video

  • Riprese a 360 gradi in 5,6k a 30 fps
  • Immagini fisse da 16,6 MP
  • 2 volte al rallentatore
  • PowerPan - panorama a ripresa singola
  • Audio sferico

Non cè dubbio che quando si tratta di scattare con la Max, è una delle action cam più versatili che GoPro abbia mai lanciato. Ciò deriva principalmente dal fatto che puoi utilizzarlo come fotocamera a 360 gradi o in modalità "Eroe", semplicemente usalo come una GoPro e usando una fotocamera.

Lo svantaggio della modalità Eroe, tuttavia, è che la risoluzione raggiunge il massimo a 1440p, e anche in questo caso sei costretto a usarla in un rapporto 4:3. Se vuoi un video 16:9, che è molto più tipico per il formato, puoi ottenere solo 1080p come risoluzione massima.

Versione breve: se quello che vuoi è la ripresa video regolare della massima qualità, è meglio risparmiare un po di soldi e acquistare invece Hero 8 Black. Ha un video ad alta risoluzione che generalmente ha un aspetto migliore.

Il processo di ripresa di video a 360 gradi con Max e ciò che puoi fare in seguito è molto divertente. Una delle cose che ci ha più colpito è la stabilizzazione: tenendo la videocamera a mano mentre corriamo o camminiamo, il filmato rimane stabile e fluido, con solo un piccolo movimento fluido. Con la funzione abilitata, mantiene anche lorizzonte bloccato in posizione, assicurandoti di guardare quasi il filmato che è nel modo giusto. È una testimonianza del lavoro di GoPro sugli algoritmi che elaborano il movimento e le riprese.

Una volta unito, il file video a 360 gradi ha una risoluzione di circa 5,6 K, ma quando si modifica in un video per uno schermo piatto, ovviamente finisce per avere una risoluzione molto più bassa, quindi non sembra sempre così nitido.

Se scatti in una bella luce diurna con cieli blu, il filmato, anche se un po approssimativo in termini di risoluzione, può sembrare vivido e luminoso. In condizioni di cielo coperto, o anche in modalità Hero con riprese a 1080p, sembra che la fotocamera possa faticare a bilanciare lesposizione, il controluce e le ombre a volte, lasciandoti con unimmagine scura o un po troppo sovraesposta e carente in dettaglio. Non è poi così male, ma potrebbe essere migliore.

Un altro dei grandi vantaggi di questa particolare fotocamera 360 è ciò che consente sul fronte delle immagini fisse. Naturalmente, puoi creare foto a 360 gradi con un effetto sferico di un pianeta minuscolo, ma puoi anche creare ciò che GoPro chiama PowerPano (una foto panoramica che scatta con una sola pressione dellotturatore). A differenza dellutilizzo di uno smartphone, tieni ferma la fotocamera e creerà il Panorama utilizzando i due obiettivi.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Prime impressioni

La GoPro Max è una delle fotocamere più versatili che lazienda ha lanciato fino ad oggi grazie alla sua configurazione a doppia fotocamera. È facile da usare e facile da modificare in seguito.

Tuttavia, se quello che vuoi è una action cam standard con un normale rapporto di acquisizione 16:9, non consigliamo il Max rispetto allHero 8, perché la qualità e la risoluzione video effettive non sono così buone qui.

Nel complesso, GoPro ha affrontato le frustrazioni che derivavano da Fusion, creando una doppia fotocamera flessibile e molto divertente a 360 gradi.

Scritto da Cam Bunton.