Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Quando abbiamo recensito la fotocamera compatta Fujifilm X-T10 , abbiamo ritenuto che il suo stile retrò fosse perfetto. Ora Fuji ha introdotto lX-T20 che mantiene quel tocco di fascino retrò - e puoi prendere letteralmente quellaspetto "tocco", grazie allaggiunta di controlli touchscreen questa volta.

Larrivo dellX-T20 non è stato una sorpresa, appena uscito dal lancio dellX-T2 di fascia alta a metà del 2016. E con quella fotocamera di fascia alta che ha stabilito un nuovo punto di riferimento per il mercato mirrorless, quanto bene lX -Maniglia T20?

Abbiamo convissuto con la X-T20 per un paio di settimane, portandola al seguito con noi in un viaggio nello Utah, negli Stati Uniti, per vedere se questa è la fotocamera compatta Fuji più logica da soddisfare o se la concorrenza agguerrita hanno influenzato il potere di Fuji.

Recensione Fujifilm X-T20: cosa cè di nuovo rispetto a X-T10?

  • Aggiunge il controllo touchscreen
  • Nuovo sistema di messa a fuoco automatica a 325 punti
  • Sensore CMOS III X-Trans da 24,3 MP ad alta risoluzione

LX-T20 non è drasticamente diverso dallX-T10. Il pulsante del filmato è stato spostato dal pulsante dedicato in alto al quadrante dellunità, mentre il pulsante funzione facile da battere sul retro riprende il precedente pulsante del film in alto. Questo è tutto.

Pocket-lintFujifilm x t20 recensione immagine 4

La modifica più critica allX-T20 è laggiunta di controlli touchscreen sullo schermo LCD ad angolo di inclinazione sul retro. Lultima fotocamera non incorpora la cerniera triangolare dellX-T2 perché lo schermo può muoversi in qualsiasi direzione, ma il suo movimento verticale è molto buono per noi - labbiamo usato molto per ottenere quello piatto, posizione a livello della vita inchiodata durante le riprese; è facile da staccare dal corpo grazie a piccole sporgenze negli angoli superiore e inferiore sinistro.

Sotto il cofano cè un nuovo sensore da 24,3 megapixel, della varietà X-Trans CMOS III, una spinta dal sensore da 16,2 megapixel di seconda generazione nel precedente modello X-T10. Questo aumento del 50% della risoluzione mette lX-T10 in linea con le fotocamere X-Pro2 e X-T2 anche nella gamma; Fuji non si differenzia per la risoluzione nella sua gamma, ma per altre caratteristiche distintive. Il nuovo sensore significa anche un processore più potente, che apre anche la porta per lacquisizione di filmati 4K.

Pocket-lintfujifilm x t20 esempi di scatti immagine 3

Proprio come con l annunciato X100F, lX-T20 è dotato dellultima configurazione di messa a fuoco automatica di Fuji. Ciò significa 325 punti AF, disponibili in disposizioni complete oa 91 punti; 49 dei quali sono punti di rilevamento di fase disposti al centro del 40% dellarea di messa a fuoco. Questo è un grande salto rispetto ai 15 punti di rilevamento di fase dellX-T10 e può essere percepito durante luso.

Recensione Fujifilm X-T20: come si comporta?

Quando abbiamo testato per la prima volta lX-T20 era in un giorno di anteprima pre-lancio. Avendo poi gestito anche le fotocamere di medio formato X100F compatte e GFX 50S, piuttosto eccellenti, lX-T20 non si sentiva allaltezza delle cose, ma, col senno di poi, sospettiamo che fosse semplicemente dovuto alla luce sbiadita del giorno. Avendo portato lX-T20 nello Utah, dove di notte cè pochissima luce, non abbiamo avuto questi problemi.

Pocket-lintfujifilm x t20 esempi di scatti immagine 11

Mentre originariamente abbiamo provato lXT-20 con un obiettivo a focale fissa da 50 mm f/2.0 attaccato alla parte anteriore, per questa recensione ci è stato consegnato lobiettivo del kit da 18-55 mm f/2.8-4. Ora, in genere parlando, gli obiettivi del kit non sono i migliori. Ma, dimmi una cosa, questo obiettivo del kit è davvero piuttosto buono: il suo controllo della distorsione è ottimo anche con i grandangoli, mentre la nitidezza è impressionante per unottica non troppo costosa, inoltre quellampia apertura supera i suoi concorrenti equivalenti.

Anche il nuovo sistema di messa a fuoco automatica di Fuji è una soluzione impressionante. Dei suoi 325 punti, cè unopzione a 91 punti, mentre i 49 punti più centrali sono basati sul rilevamento di fase per prestazioni ottimali. I punti più sensibili sono delineati come quadrati distinti e più grandi in modo da sapere cosa è cosa, mentre quel controllo touchscreen rende estremamente facile afferrare la posizione di messa a fuoco a piacimento - e non è rigidamente limitato solo a quei punti, puoi toccare ovunque lo schermo.

Questo è ciò che distingue davvero questa Fuji dai suoi coetanei. Anche lX-T2 di fascia alta manca del touchscreen, quindi è ovviamente visto come una caratteristica più "di ingresso" dallazienda giapponese, per qualsiasi motivo (o forse no, poiché, stranamente, è anche presente nel suo formato medio da £ 6.500 macchina fotografica ). Ad ogni modo, siamo contenti che sia qui e pensiamo che dovrebbe essere in tutte le fotocamere Fuji.

Pocket-lintFujifilm x t20 recensione immagine 3

La cosa fondamentale che manca allX-T20 è che la funzione X-T2 e X100F è una leva di messa a fuoco sul retro, quindi il touchscreen è reso ancora più importante. È un peccato che entrambe le funzioni non siano disponibili, poiché questa piccola levetta (assente) è davvero utile per setacciare delicatamente tra i punti di messa a fuoco.

La rotella posteriore raddoppia come controllo secondario, tuttavia, poiché è deprimente e può essere utilizzata per ingrandire lazione su una scala del 100% (in un dato punto di messa a fuoco). Quindi, se si preme sullo schermo per selezionare larea di messa a fuoco, quindi si preme la rotella posteriore, lintero schermo verrà riempito per una messa a fuoco più precisa. Non è così abile come la modalità di messa a fuoco automatica Pinpoint di Panasonic, come si trova nel G80 , ma in qualche modo garantisce la precisione. Vorremmo anche che Fuji implementasse opzioni di punti di messa a fuoco più piccoli, poiché la scatola più piccola attualmente disponibile è un po troppo grande a nostro avviso.

Pocket-lintfujifilm x t20 esempi di scatti immagine 5

Quando si tratta di messa a fuoco automatica continua, lX-T20 racchiude molti dei preset di soggetti in movimento presenti nellX-T2 (mancano solo le personalizzazioni), per una capacità impressionante quando si tratta di stare al passo con le cose in movimento. Nessun lesinare qui.

Recensione Fujifilm X-T20: mirino integrato

  • Mirino elettronico OLED da 0,39 pollici e 2,36 m di punti integrato
  • La risoluzione dello schermo LCD da 3 pollici con angolo di inclinazione ora è di 1,04 m di punti

Con il suo mirino allineato centralmente, potresti guardare lX-T20 e chiederti cosa lo rende diverso dal più costoso X-T2. Sembra lo stesso, ma il mirino dellX-T20 ha un ingrandimento leggermente inferiore (0,62x invece di 0,77x), quindi non sembra così grande alla vista. È comunque unimmagine di dimensioni decenti, e niente come guardare uno schermo TV in fondo a un coridoor.

Pocket-lintFujifilm x t20 recensione immagine 9

Cè molta risoluzione, dati anche i 2,36 milioni di punti del pannello OLED, mentre una frequenza di aggiornamento fino a 60 fps (questo può essere limitato a vantaggio della durata della batteria) assicura che lanteprima rimanga fluida. Non così impressionante come lo speciale a 100 fps dellX-T2, ma se vuoi quel tipo di fluidità ultra, allora dovrai pagare soldi extra per il modello più avanzato.

Recensione Fujifilm X-T20: qualità dellimmagine X-Trans

  • Sensore CMOS III X-Trans da 24,3 MP
  • Acquisizione video 4K (30 fps) / Full HD (60 fps)
  • Modalità di simulazione del film

Una parte enorme di qualsiasi fotocamera è la qualità delle immagini che può produrre. Potresti pensare che lX-T20, essendo più in basso nellordine gerarchico della serie XT, potrebbe non produrre immagini di fascia alta come i suoi coetanei più costosi. Ma sbaglieresti.

Nonostante lo strano singhiozzo dellautofocus durante i test, è da quando abbiamo guardato le immagini a grandezza naturale delle fotocamere sullo schermo di un computer che siamo rimasti più colpiti, soprattutto, come diciamo, dato lobiettivo del kit in uso.

Pocket-lintfujifilm x t20 scatti campione immagine 1

Le immagini sono della stessa qualità di quelle dellX-T2 nellX-T20, il che significa grande nitidezza, gamma dinamica e colore a portata di mano. Ci piace che non ci sia discriminazione tra la gamma di fotocamere. Tutto questo grazie al sensore X-Trans CMOS III da 24,3 megapixel nel cuore della fotocamera, abbinato a X-Processor Pro.

A volte siamo stati colti di sorpresa dal rendering in condizioni di scarsa illuminazione con un otturatore basso e, quindi, risultati morbidi a causa della selezione di una sensibilità ISO fissa. Alcune regolazioni, tuttavia, e i valori di velocità dellotturatore elevatissimi disponibili possono gestire praticamente tutto ciò che è necessario gestire (il meccanico è a 1/4000 di secondo, mentre lelettronica è disponibile a 1/32.000 di secondo).

Pocket-lintfujifilm x t20 esempi di scatti immagine 7

Le sensibilità ISO più basse contengono il maggior numero di dettagli, anche se è un peccato che ISO 200 sia la sensibilità di livello base per questa fotocamera. Cè unimpostazione "L100" bassa nel menu rapido, ma non si otterrà la stessa gamma dinamica da tali scatti, il che potrebbe essere un problema quando si scatta in modalità raw e si spera di apportare modifiche.

La gestione delle zone dombra scure da parte di Fuji anche a sensibilità ISO elevate è eccellente, tenendo a bada il rumore di colore e mantenendo la ricchezza e il contrasto che mancano ad alcuni concorrenti. Ciò è vero fino a ISO 6400, come si può vedere nello scatto di esempio della nostra "mega tazza da film".

Pocket-lintfujifilm x t20 esempi di scatti immagine 13

Quando si tratta di dettagli, gli scatti a 24 MP a grandezza naturale sembrano fantastici. È solo quando ingrandisci per ispezionare i dettagli molto più da vicino che noterai qualsiasi degrado della qualità dovuto allelaborazione allaumentare della sensibilità ISO. È solo con la sensibilità ISO a quattro cifre che inizierai a vedere trame screziate o artefatti di elaborazione attorno ai bordi del soggetto definiti o una maggiore morbidezza come risultato dellelaborazione.

Anche gli scatti a ISO medi resistono elegantemente, tuttavia, con un esempio di scatto di fiori a ISO 800 (sotto) che mantiene un mucchio di dettagli e colori che non possono essere eguagliati dalla concorrenza più vicina a nostro avviso.

Pocket-lintfujifilm x t20 scatti campione immagine 9

Oltre alle immagini fisse, lX-T20 include anche lacquisizione di video 4K a un massimo di 30 fps. Dopo lX-T2 è la seconda volta che viene offerto in una fotocamera Fuji. Quindi è strano, quindi, che non ci sia un controllo del pulsante del film con un solo tocco come il precedente X-T10 - invece dovrai ruotare il quadrante superiore fino al simbolo del film per catturare. È disponibile anche la risoluzione Full HD a 60 fps. La qualità per entrambi è ottima, anche se la messa a fuoco può variare di tanto in tanto.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Prime impressioni

Il problema più grande della Fujifilm X-T20 non ha nulla a che fare con le sue prestazioni: è la presenza della Panasonic Lumix G80, che può essere acquistata con un obiettivo allo stesso prezzo del solo corpo di questa Fuji. Questo rende una decisione difficile.

Ma mentre la Panasonic è come il cervello del mondo delle fotocamere mirrorless - è estremamente capace, con modalità 4K, messa a fuoco automatica Pinpoint e impermeabilità - la Fuji X-T20 è la campionessa sincera e in stile retrò. E a volte è meglio ascoltare il tuo cuore, giusto?

Come fotocamera autonoma, lX-T20 offre la qualità dellimmagine ottimale a nostro avviso. È la stessa qualità che troverai da X-T2 o X-Pro2, che è a dir poco eccezionale (anche se 24MP è più pesante con cui lavorare su un laptop).

Certo, potrebbe non avere la tenuta alle intemperie o il cartellino del prezzo più basso, ma laspetto generale, la sensazione, le prestazioni e i risultati sono un successo infallibile, anche con solo lobiettivo del kit attaccato alla parte anteriore.

Proprio come il suo predecessore X-T10, lX-T20 è retrò fatto bene, con tutte le tue moderne esigenze tecnologiche incorporate allinterno.

Le alternative da considerare...

Pocket-lintFujifilm x t20 immagine alternativa 1

Panasonic Lumix G80

Se stai cercando una fotocamera mirrorless in stile DSLR di, libbra per libbra, Panasonic offre lopzione più praticabile sul mercato nel G80. È ricco di funzionalità, proprio come il Fuji, il che rende la scelta tra la coppia ancora più complicata.

Leggi la recensione completa: Recensione Panasonic Lumix G80: incursione conveniente nel 4K

Pocket-lintFujifilm x t20 immagine alternativa 2

Fujifilm X-T2

Il modello del fratello maggiore potrebbe essere più costoso dellX-T20, ma viene fornito con una manciata di caratteristiche di fascia alta che potrebbero essere di maggiore interesse: impermeabilità, doppio slot per schede, un buffer più consistente, oltre allimpugnatura opzionale collegata una modalità burst e una capacità di messa a fuoco automatica continua come nessunaltra fotocamera mirrorless sul mercato (stiamo ignorando la Sony A99 II perché ha uno specchio...)

Leggi la recensione completa: Recensione Fujifilm X-T2: un nuovo punto di riferimento per il mercato mirrorless

Pocket-lintFujifilm x t20 immagine alternativa 3

Canon EOS 80D

Ok, ok, quindi non è una fotocamera mirrorless. Ma sia che utilizzi l80D tramite il suo schermo LCD posteriore o tramite il suo mirino, i risultati sono comunque ottimi. Se sei più incline al cercatore, allora forse questa è lopzione più saggia da scegliere tra tutte, dato quanto sia scattante la sua messa a fuoco automatica per gli occhi. Tuttavia, dovrai rinunciare alle funzionalità 4K che includono tutte le altre sopra.

Leggi la recensione completa: Recensione Canon EOS 80D: il maestro di fascia media

Scritto da Mike Lowe.