Recensione Canon EOS R5: una potenza assoluta

Con lacquisizione di video 4K/120 e 8K/30, la stabilizzazione integrata e un nuovissimo sensore full frame da 45 MP, questa EOS R non esita a mettersi in mostra. (credito immagine: Pocket-lint)
Lo schermo ad angolazione variabile è ottimo da usare se non sei tentato dalleccezionale mirino OLED. Tuttavia, è un po troppo facile spostare il punto di messa a fuoco per sbaglio. (credito immagine: Pocket-lint)
Ci sono slot per schede SD e CFexpress, quindi scegli quello che preferisci: questultimo è super veloce per lacquisizione di video e le riprese a raffica. (credito immagine: Pocket-lint)
Si dice che la batteria sia buona per 320 scatti per carica: ne siamo riusciti a circa 280, quindi non è eccezionale, ma è facile sostituirla con una di riserva o ricaricarla. (credito immagine: Pocket-lint)
Un sensore a pieno formato significa controllo della profondità di campo incantevole, con sfondi sfocati. Il sensore da 45 megapixel è super, sia in condizioni di buona che in condizioni di scarsa illuminazione. (credito immagine: Pocket-lint)
Una fotocamera potente, con una qualità dellimmagine eccezionale, capacità di messa a fuoco automatica e velocità. Solo il prezzo e alcuni problemi di surriscaldamento del video lo trattengono un po. (credito immagine: Pocket-lint)

Leggi una versione più approfondita di questo articolo