Recensione della Insta360 One RS 1-inch 360 Edition: Il re delle basse luci?

L'ultima fotocamera 360 di Insta360 è un'altra aggiunta modulare alla famiglia One RS. (credito immagine: Pocket-lint)
Questa fotocamera è stata progettata in collaborazione con Leica e offre un doppio sensore da 1 pollice e riprese video 360 fino a 6K 30fps. (credito immagine: Pocket-lint)
Il design riprende il nucleo di One RS e lo inserisce in un fattore di forma verticale per ospitare il nuovo modulo fotocamera di grandi dimensioni. (credito immagine: Pocket-lint)
Si tratta di un design estremamente intelligente, ma significa che la scheda SD è difficile da raggiungere, dato che ora è incastrata tra il modulo Core e quello della batteria. (credito immagine: Pocket-lint)
La modularità significa anche che ci troviamo con un display molto piccolo, anche se l'inquadratura non è fondamentale per una fotocamera 360, quindi non è la fine del mondo. (credito immagine: Pocket-lint)
Una volta assemblato, il 360 Edition da 1 pollice ha una sensazione di rassicurante solidità e peso. Ha un grado di protezione IPX3, quindi è in grado di affrontare una leggera pioggia, ma non un'azione subacquea. (credito immagine: Pocket-lint)
In condizioni di buona illuminazione, i video del modulo 360 Insta360 One RS da 1" appaiono più nitidi, con una migliore gamma dinamica e colori più accurati rispetto al modulo 360 standard. (credito immagine: Pocket-lint)
I miglioramenti alla luce del giorno sono impercettibili, ma in condizioni di scarsa illuminazione sono davvero drastici. Le immagini sono molto più chiare, bisogna solo fare attenzione alla sfocatura da movimento. (credito immagine: Pocket-lint)
L'Insta360 1-inch 360 Edition è una fotocamera impressionante, ma ad un prezzo così alto ha un pubblico limitato. (credito immagine: Pocket-lint)
#}