Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Samsung ha annunciato un nuovo sensore per fotocamera per telefoni che adotta una messa a fuoco automatica più rapida e un consumo energetico ridotto.

Il sensore Isocell GN2 da 1,4 μm e 50 megapixel è dotato della tecnologia Dual Pixel Pro. Questo regola automaticamente la fase delle immagini in alto e in basso, non solo a sinistra e a destra, come la precedente tecnologia Dual Pixel di Samsung . Consente quindi a una fotocamera di mettere a fuoco molto più rapidamente.

La tecnologia Dual Pixel originale utilizza due fotodiodi nascosti dietro ogni pixel per valutare istantaneamente la luce proveniente dagli angoli sinistro e destro leggermente diversi di unimmagine. La differenza di fase tra i due angoli viene quindi confrontata per creare unimmagine nitida.

Dual Pixel Pro dispone i fotodiodi dietro i pixel verdi in diagonale, in modo che possano anche valutare la luce proveniente dallalto e dal basso. In questo modo il sensore può rilevare istantaneamente le differenze di fase tra sinistra, destra, superiore e inferiore e regolarsi di conseguenza. Ciò consente a un processore di scattare più rapidamente allimmagine più nitida e funziona in modo più efficace quando si ruota il telefono (ad esempio).

Il sensore Isocell GN2 aggiunge anche HDR sfalsato, una tecnologia HDR multiplata nel tempo che promette dettagli ricchi e colori vividi, ma con un consumo energetico inferiore fino al 24% rispetto ai sensori precedenti.

E mette in mostra Smart ISO e Smart ISO Pro, oltre alla registrazione video 4K 120 fps (1080p480).

Il sensore è già entrato nella produzione di massa e potrebbe essere presto utilizzato nei telefoni cellulari.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Scritto da Rik Henderson.