Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Dopo il successo della sua prima coppia di fotocamere mirrorless full frame, la Z6 e la Z7 , Nikon è tornata con i rispettivi sequel: la Z6 II e la Z7 II (basta non chiamarle "mark II", è semplicemente dritta" due" per i modelli più recenti).

Tuttavia, poiché non vi è alcun passaggio numerico al numero del modello, probabilmente hai già indovinato che i modelli originali sono abbastanza simili alle loro controparti del 2020. Quindi, cosa cè di nuovo per la generazione Z II?

squirrel_widget_3490592

Nikon Z6 II contro Z6 e Z7 II contro Z7: design

  • Nikon Z6 e Z7: singola scheda XQD / Z6 II e Z7 II: doppio slot per schede XQD e SD (UHS-II)
  • Nikon Z6 II e Z7 II misurano 2 mm più in profondità (a 69,5 mm) rispetto agli originali (67,5 mm)
  • Tutte le fotocamere: stabilizzazione dellimmagine a 5 assi nel corpo (a 5 stop)
  • Tutte le fotocamere: cover anteriore, posteriore e superiore in lega di magnesio
  • Tutte le fotocamere: attacco serie Z, copertura full frame
  • Tutte le fotocamere: costruzione resistente alle intemperie

Quando la Z6 e la Z7 sono state annunciate nel 2018, lattributo chiave che le distingueva era la risoluzione. La Z6 è dotata di un sensore full frame da 24,5 megapixel; la Z7 da 45,7 megapixel. Lo Z6 II ha lo stesso identico sensore dello Z6; lo Z7 II lo stesso ad alta risoluzione dello Z7 originale. Quindi non cè alcun cambiamento in termini di risoluzione o qualità dellimmagine.

È altrove che avvengono i cambiamenti. La Z6 II e la Z7 II sono ciascuna 2 mm più profonde rispetto ai modelli originali. Come mai? Perché questa volta cè un doppio slot per schede, che utilizza sia XQD che SD (UHS-II), a differenza della soluzione solo XQD degli originali. Pensiamo che sia una mossa molto intelligente.

Altrimenti è più o meno lo stesso. La disposizione dei controlli è identica. La stabilizzazione a bordo è lo stesso sistema a 5 assi. Rimane anche la tenuta alle intemperie, secondo lo standard Nikon D850. In realtà, a parte il "II" sui corpi delle fotocamere più recenti, non sarai in grado di notare la differenza.

Nikon Z6 II vz Z6 e Z7 II vs Z7: mirino e schermo

  • Tutte le fotocamere: touchscreen LCD con angolo di inclinazione da 3,2 pollici, risoluzione di 2,1 m di punti
  • Tutte le fotocamere: mirino elettronico da 3,6 m, campo visivo 100% ingrandimento 0,8x

È la stessa storia per lo schermo e il mirino. Tutte le fotocamere sono dotate dello stesso EVF OLED integrato e ad alta capacità e touchscreen LCD inclinabile. Le specifiche sono ancora al top del suo gioco in questo senso.

Nikon Z6 II vz Z6 e Z7 II vs Z7: sensore di immagine, velocità, video

  • Z7 e Z7 II: sensore CMOS full frame da 45,7 MP (formato FX), ISO 64-25.600 nativi
  • Z6 e Z6 II: sensore CMOS full frame da 24,5 MP (formato FX), ISO 100-51.200 nativi
  • Z7 e Z7 II: 493 punti di rilevamento di fase, che coprono il 90% del fotogramma
  • Z6 e Z6 II: 273 punti di rilevamento di fase, che coprono il 90% del frame
  • Z7: raffica massima di 9 fps / Z7 II: 10 fps / Z6: 12 fps / Z6 II: 14 fps
  • Tutte le fotocamere: video 4K60, 1080p100/120, uscita HDMI a 10 bit
  • Solo Z6 II e Z7 II: motore di elaborazione Dual Expeed 6
  • Solo Z6 II e Z7 II: autofocus a -6EV richiesto

Come abbiamo detto in alto, i sensori di immagine nella Z6 II e Z7 II rimangono gli stessi dei rispettivi predecessori Z6 e Z7. Ma le fotocamere più recenti beneficiano del primo motore di elaborazione delle immagini Dual Expeed di Nikon, che significa più velocità, più accuratezza dellautofocus e migliori prestazioni del buffer.

Mai prima dora Nikon ha inserito due lotti del suo chip di elaborazione in una delle sue fotocamere. La differenza è chiara guardando i numeri: lo Z6 potrebbe scattare a 12 fps, mentre lo Z6 II lo fa salire a 14 fps; lo Z7 potrebbe scattare a 9 fps, mentre lo Z7 II lo fa salire fino a 10 fps.

Nikon afferma che la Z6 II può mantenere quella velocità e scattare fino a 200 file JPEG Fine o 112 Raw a 12 bit; la Z7 II fino a 200 JPEG o 50 Raw. Il numero di file Raw diminuisce se scatti a 14 bit, ma comunque sono molti file e molti dati in una singola sequenza.

Il sistema di messa a fuoco automatica per i modelli 2020 può anche mettere a fuoco in quello che Nikon descrive come "quarto di luna", fino a -6EV. Sono condizioni davvero molto buie. Mentre i sistemi AF per le rispettive coppie di sistemi Z6 e Z6 II e Z7 e Z7 II sono gli stessi - 273 a rilevamento di fase e 493 aree di rilevamento di fase - i modelli più recenti beneficiano anche di miglioramenti alla messa a fuoco automatica del tracciamento oculare (per esseri umani e animali).

Per quanto riguarda il video, un buffer più capace significa che è possibile trasferire anche più dati. Lo Z6 II sarà in grado (anche se non al momento del lancio - arriverà più tardi) di girare in 4K a 60 fps, raddoppiando i 30 fps dello Z6 originale; lo Z7 II avrà ritagliato 4K60p fin dallinizio, raddoppiando nuovamente il frame-rate rispetto allo Z7 originale.

squirrel_widget_3490592

Nikon Z6 II contro Z6 e Z7 II contro Z7: Conclusione

Blink e ti mancherà: sia perché la Z6 II e la Z7 II sono molto simili ai loro originali Z6 e Z7, ma anche perché le fotocamere più recenti sono così rapide in modalità burst e elaborazione che, beh, potresti perderlo con un piccolo battito di ciglia.

Sebbene Nikon non abbia confermato, sospettiamo che i modelli della generazione "Z II" vedranno gli originali sbiaditi nel tempo. Ciò significa che i modelli più recenti, più veloci e con doppio slot per schede prenderanno il posto dello standard.

Certo, la generazione "Z II" non porta enormi limiti in avanti, ma dato quanto stellari si erano già dimostrati la Z6 e la Z7, pensiamo che vada bene - dopotutto, per la maggior parte questi non saranno modelli di aggiornamento, solo il nuovo norma.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

Ci chiediamo come diminuiranno i prezzi degli originali, tuttavia, il che potrebbe costituire una prospettiva estremamente interessante per coloro che desiderano acquistare nella gamma di sistemi Z mirrorless full frame.

Scritto da Mike Lowe.