Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - GoPro ha annunciato oggi che sta portando lediting video molto più semplice e quasi completamente automatizzato ai suoi utenti Hero 5. QuikStories scarica i video da una fotocamera a un telefono connesso e li taglia insieme in un video modificato, a tempo con la musica e con gli effetti aggiunti automaticamente.

Una barriera allingresso nel mondo dellediting video per molti consumatori abituali è quanto possa essere travolgente il processo per un primo timer. Con lavvento delle action cam, GoPro è stata a lungo in prima linea nelle app mobili progettate per semplificare lediting. App come Quik e Splice rendono il processo molto semplice e privo di ostacoli.

Con QuikStories, il processo è reso ancora più semplice.

Come funziona QuikStories

Siamo stati in grado di testare la nuova versione dellapp mobile principale di GoPro, che include la funzione QuikStories integrata e sostituisce la tradizionale app Capture per utenti iPhone e Android. La premessa è semplice: vai, riprendi tutto ciò che vuoi con la tua videocamera GoPro e lapp si occuperà del montaggio. Può anche utilizzare le riprese della fotocamera del telefono.

Pocket-lintGoPro QuikStories immagine 2

Ogni parte del processo di creazione di QuikStories è automatizzata. Puoi impostare lapp in modo che inserisca automaticamente il contenuto da una videocamera collegata e, mentre il contenuto viene estratto, lapp inizia a creare un video tagliato.

Come lattuale app Quik, sincronizzerà i tagli e le transizioni con la musica e aggiungerà anche automaticamente rampe di velocità per accelerare e rallentare le riprese.

Se cè una critica, è che lapp non sempre sceglie i posti migliori per tagliare o scegliere il miglior filmato. Ad esempio, abbiamo catturato più cani che corrono e saltano in una piscina. Per alcuni di questi casi, il taglio di QuikStories tagliava proprio mentre il cane stava per saltare e poi tagliava dritto al cane che si trovava nellacqua, mancando limportante salto a mezzaria e il successivo tuffo nellacqua.

Una o due volte è riuscito a mostrare il glorioso salto a mezzaria e a schiantarsi in piscina, trasformandolo persino in una scena al rallentatore. Il che è stato fantastico.

Modifiche di correzione

Non possiamo fare a meno di pensare a qualcosa del genere, limplementazione di strumenti di apprendimento automatico nel software aiuterebbe a fare un salto di qualità. Usare qualcosa come i sistemi di Google o Microsoft in grado di riconoscere gli oggetti e capire cosa sta succedendo nel filmato e quindi essere in grado di eseguire unazione basata su quello.

Ad esempio, vedere un cane che salta in aria ed essere in grado di sapere di tagliare subito prima del salto e di tagliare dopo che lazione è terminata. Nel 2017, questa non è una richiesta irrealizzabile, è qualcosa che è tecnicamente possibile e renderebbe QuikStories ancora migliore.

Pocket-lintGoPro QuikStories immagine 3

Anche se sarebbe bello avere un sistema automatizzato più intelligente e più in grado di scegliere le parti migliori in modo coerente, è possibile correggere le modifiche.

Toccando licona a forma di matita su qualsiasi parte della semplice timeline puoi scegliere quali parti della clip vuoi mostrare e se vuoi che la clip venga tagliata in più tagli o meno. Probabilmente vorrai utilizzare comunque questa funzione, poiché ti consente di rinominare il video e scegliere il suo stile di musica e editing da abbinare, se il suo primo tentativo non è alla tua prova.

Indipendentemente dal fatto che lasci da solo la prima modifica e la utilizzi, o decida di modificarla, il processo è ancora più semplice e richiede meno tempo rispetto a qualsiasi altro editor video disponibile.

Suggerimenti per QuikStories

Un trucco per migliorare lediting automatizzato consiste nel riprendere solo brevi sequenze di video. In questo modo, quando sceglie automaticamente tutte le tue clip, non ha tanti video da tagliare. Quindi, scatta solo ciò che desideri durante lediting e la tua prima QuikStory sarà probabilmente fantastica.

Per gli editor video professionisti che amano avere un controllo preciso e preferiscono utilizzare un programma desktop più tradizionale, QuikStories potrebbe non essere lideale. Ma per il consumatore medio che suda di terrore al pensiero di tagliare insieme le clip utilizzando Premiere Pro o Final Cut, QuikStories è fantastico. Può farti un video completo senza che tu debba alzare un dito.

Vale la pena ribadire che, a differenza di Quik, tutto questo avviene in background, automaticamente. Quindi puoi fare il check-in sullapp, vedere quali storie sono state create per te e poi scegliere di modificarle, salvarle o eliminarle. Ogni QuikStory creato automaticamente si cancella dopo sette giorni se non lo hai salvato, quindi non occuperà tutto lo spazio di archiviazione del tuo telefono.

Le migliori fotocamere DSLR 2022: tutte le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili disponibili per l'acquisto oggi

QuikStories è disponibile da oggi per gli utenti di GoPro Hero 5 Black e Hero 5 Session ed è disponibile tramite lapp GoPro sia su Google Play Store che su iOS App Store.

Scritto da Cam Bunton.