Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Mentre premiamo il grande pulsante di registrazione rosso e nero della nuova GoPro Hero4, Danny MacAskill, trialista professionista e ciclista acrobatico, entra in azione saltando su una panchina da picnic nel giardino di un pub prima di lanciarsi in aria su un grande tubo di cemento. Ci rotola lungo solo per lanciarsi di nuovo fuori tutto con un tempismo impeccabile.

È così che inizia la mattinata per i 12 giornalisti europei di diversa estrazione sociale che sono stati invitati a una giornata segreta di riprese con la nuova gamma GoPro, ed è solo un assaggio di ciò che possiamo aspettarci per il resto della giornata nellEast London Shoreditch.

-

Ancora in rialzo dalla sua prima vendita di azioni al pubblico (IPO) allinizio dellestate, GoPro lancerà tre nuove action cam allinizio di ottobre: Hero4 Black, Silver ed Hero, ognuna con diversi set di funzionalità, consentendo a coloro che cercano di catturare "cose da pazzi come succedono" in video di qualità cristallina. Fino a 4K a 30fps dal modello top di gamma.

GoPro Hero4 Nero

E chiarissimo quel video lo è. In cima alla nuova gamma cè la nuova GoPro Hero4 Black, al prezzo di £ 370.

LEGGI: GoPro HD Hero4 Black Edition vs GoPro HD Hero3+ Black Edition: qual è la differenza?

La fotocamera, che esisterà insieme alla gamma Hero3 piuttosto che sostituirla, arriva nello stesso telaio delle uscite precedenti - significa che lalloggiamento impermeabile (incluso anche nella confezione) tutti i tuoi accessori attuali sono compatibili tra loro - ma ora offre futuro- risoluzione 4K comprovata a 30 fotogrammi al secondo (che va dal 4K a un massimo di 15 fps su Hero3+ Black).

Pocket-lintgopro hero4 anteprima riprese danny macaskill con le nuove action cam hero4 black e hero4 silver image 7

Tuttavia, la risoluzione massima di 3840 x 2160 ha un costo: calore, batteria, potenza di modifica e spazio di archiviazione. Quando abbiamo finito di filmare il trucco di MacAskill, possiamo già sentire lunità riscaldarsi e il misuratore della batteria mostra che dobbiamo stare attenti a ciò che scegliamo di filmare. Durante la nostra giornata di riprese abbiamo utilizzato circa tre o quattro batterie per la fotocamera tascabile, un problema in corso con il modello della generazione precedente - e poiché è la stessa batteria, è più o meno la stessa.

Poi cè laspetto post-produzione da tenere in considerazione. Le dimensioni dei file sono grandi, con un video 4K30 di nove minuti di dimensioni superiori a 4 GB. E avrai bisogno di una macchina potente per riprodurlo o modificarlo. Ad esempio, abbiamo avuto difficoltà con il nostro MacBook Air. E questo prima che tu pensi non solo se il tuo software di editing supporterà quel filmato (iMovie non lo fa per esempio) e la tua velocità di upload a banda larga. Quindi il 4K è decisamente interessante, ma ci sono più fattori a cui pensare nellintero processo del flusso di lavoro se sei solo uno snapper occasionale.

Ma la vendita più grande per Hero4 Black a nostro avviso è la sua acquisizione a 1080p con frame rate elevato. Ora puoi registrare 1920 x 1080 a 120 fps, offrendo ottime possibilità di slow motion in post-produzione. Cè anche 2,7K a 50 fps, mentre le riprese fisse rimangono gli stessi 12 megapixel acquisiti con una modalità burst di 30 fotogrammi al secondo.

LHero4 Black, come i suoi predecessori, mantiene le cose semplici. Promettendo il doppio delle prestazioni di Hero3+ Black, il sensore è stato migliorato per fornire più potenza. Il software incluso e le nuove impostazioni Protune per foto e video sbloccano anche il controllo manuale di colore, sensibilità ISO, esposizione e altre impostazioni al volo. È effettivamente lo stesso che scattare in raw quando si utilizza una DSLR e per coloro che cercano di ottenere il massimo dalla fotocamera, specialmente in post-produzione, unintroduzione gradita.

La gamma Hero4 (modelli Black e Silver) aggiunge anche il Bluetooth integrato al Wi-Fi già standard, nonché la capacità di contrassegnare un momento chiave nella registrazione in modo da poter tornare rapidamente a quel punto in un secondo momento piuttosto che doverlo cercalo - devi solo ricordarti di premere il pulsante al momento giusto.

Dettagli tecnici a parte, siamo tornati a Shoreditch e siamo passati dal giardino del pub per assistere a un po di divertimento in più. Tra le immagini e i suoni della street art - che vanno da Banksy e Stik - MacAskill ha fatto di Londra il suo parco giochi saltando su cose tra cui biciclette parcheggiate, cassette della posta rosso vivo e ringhiere.

Gli sforzi di MacAskill per compiacere (anche se non è sulla sua solita bici che era stata rubata dal suo furgone il giorno prima) ci hanno permesso di avere molte possibilità non solo di mettere alla prova la Hero4 Black, ma anche di testare la Hero4 Silver.

GoPro Hero4 Argento

Hero4 Silver non è potente come il Black in quanto non è dotato di capacità di registrazione video 4K standard: può catturare 4K a 15 fps, 1080p a 60 fps o 720p a 120 fps massimo, ma è probabile che sia lopzione più popolare per molti.

LEGGI: GoPro HD Hero4 Silver Edition vs GoPro HD Hero3+ Silver Edition: qual è la differenza?

La ragione? È dotato di un nuovo display touchscreen integrato che copre la parte posteriore del dispositivo consentendoti di vedere ciò che stai registrando, riprodurre ciò che hai registrato e di modificare rapidamente le impostazioni con uno scorrimento o un tocco senza la necessità di caricare lapp di accompagnamento come devi fare con Hero4 Black. Ovviamente cè un retro touchscreen opzionale per la gamma Hero (il Touch BacPak), ma il nuovo modello Silver è la prima volta che lazienda ha integrato una tale funzione, oltre a migliorare il sistema di menu. Bella mossa, diciamo.

Pocket-lintgopro hero4 anteprima riprese danny macaskill con le nuove action cam hero4 black e hero4 silver immagine 25

Lo schermo, che è chiaro e nitido, rende sicuramente le cose più facili da gestire, anche se abbiamo notato che sia noi che gli altri abbiamo avuto la tendenza a premere le opzioni per errore a causa di un sistema di menu ipersensibile e forse troppo desideroso di compiacere. Lo scorrimento da destra a sinistra rivela le modalità disponibili, mentre uno scorrimento dal basso rivela le impostazioni.

Dovrai usare le dita, piuttosto che una mano guantata, ma se sei a metà di una montagna è ancora disponibile il tradizionale percorso a pulsante attraverso la parte anteriore. Lo schermo acceso consuma la batteria, come ci si aspetterebbe, ma viene fornito con unopzione aggressiva di spegnimento automatico, o solo la possibilità di spegnerlo premendo un pulsante fisico, presumibilmente una volta impostato lo scatto. Linclusione dello schermo non compromette la possibilità di sostituire la batteria con una di riserva, quindi tieni a disposizione uno o due in più e non preoccuparti.

Aneddoticamente ci preoccupiamo con gli altri durante il giorno che linclusione di uno schermo possa incoraggiarti a essere più concentrato su ciò che sta accadendo sul dispositivo piuttosto che sullincredibile azione di fronte a noi, e dobbiamo ammettere che un paio di volte abbiamo assistito a MacAskill cose incredibili su un piccolo schermo piuttosto che nella vita reale di fronte a noi. Un po come lintera registrazione dello smartphone ai concerti.

Pocket-lintgopro hero4 anteprima riprese danny macaskill con le nuove action cam hero4 black e hero4 silver image 5

A parte queste preoccupazioni, usare la GoPro Hero4 Silver appena tirata fuori dalla scatola è sicuramente molto più facile da maneggiare rispetto al modello Black, soprattutto quando si tratta di inquadrare la scena o, come abbiamo scoperto verso la fine della serata, di sperimentare con il nuovo funzionalità di scarsa illuminazione e Protune che consentono di controllare manualmente molte delle impostazioni della fotocamera. Aggiungi laccessorio opzionale Touch BacPak al Black ed è quasi uguale, ovviamente, meno le funzioni di controllo dello scorrimento, ma farlo significherebbe più soldi da spendere e ununità risultante più robusta nel complesso.

Sebbene il 1080p60 di fascia alta del Silver significhi uneccellente riproduzione a metà velocità in post-produzione, non è così super slow-motion come le possibilità di un quarto di velocità del modello Black. Tuttavia, il Silver non è da meno nel registrare filmati eccezionali, data lopzione di acquisizione 2.7K30 e 960p100. Nella varietà di esperienze che abbiamo messo in atto con entrambe le telecamere, anche per le strade di Shoreditch, durante alcuni karting indoor, su un risciò, una barca e lungo la South Bank di notte.

La GoPro Hero4 Silver avrà un prezzo di £ 290.

Eroe GoPro

In fondo alla lista, ma comunque degna di una menzione per il mercato entry-level, cè la GoPro Hero. Non abbiamo avuto la possibilità di provare questo eroe durante il giorno delle riprese, ma è il più diverso del trio perché è ununità fissa.

Pocket-lintgopro hero4 anteprima riprese danny macaskill con le nuove action cam hero4 black e hero4 silver immagine 36

Con ciò intendiamo che Hero non è dotato di uno schermo integrato, non può essere estratto dal suo involucro impermeabile, né può essere rimossa la batteria: cè accesso solo per il caricabatterie e la scheda microSD. Altri tagli includono lassenza di Wi-Fi e Bluetooth (devi collegarlo a uno schermo). Ma è ancora in grado di registrare 1080p30 e 720p60, scattare foto da 5 megapixel a 5 fps ed è impermeabile fino a 40 m di profondità, che è più che sufficiente anche per immersioni Padi avanzate).

Una prospettiva interessante e diversa che, per il suo prezzo richiesto di £ 100, soddisferà un certo pubblico, ne siamo sicuri, anche se nessun cambio di batteria potrebbe essere un problema per le riprese più lunghe.

Prime impressioni

La nuova gamma GoPro Hero4 è davvero impressionante e offre molto a coloro che sono già utenti della fotocamera e ai nuovi arrivati.

Suddividendo la gamma in tre modelli distintivi, lazienda si è assicurata che i professionisti possano divertirsi a utilizzare la fotocamera per nuovi trucchi 4K, mentre lutente più occasionale ora può optare per uno schermo (lHero 4 Silver è effettivamente lHero3+) , e il nuovo arrivato può giocare senza spendere troppo.

Le migliori fotocamere mirrorless 2022: le migliori fotocamere con obiettivi intercambiabili di Sony, Canon, Panasonic e altre

Ci sono ancora alcune frustrazioni però; caratteristiche che ci aspetteremmo fossero solo standard ma non lo sono. Ad esempio, non cè illuminazione sullo schermo anteriore, quindi se ti stai installando al buio non puoi vedere quali sono le impostazioni. Inoltre, non è possibile scattare foto durante la registrazione senza cambiare la modalità.

Troviamo anche deludente che liPhone 6 possa registrare 720p a 240 fps, che è il doppio di quello della GoPro Hero4 Black, ma metà della risoluzione. Per i mini set la percezione potrebbe essere che un telefono sia migliore della principale action cam, anche se senza limpermeabilità e le possibilità di montaggio.

LEGGI: Recensione iPhone 6

Dopo aver utilizzato le videocamere GoPro per unintera giornata, aver visto in anteprima il filmato sul nuovo TV 4K curvo Samsung e aver goduto di alcuni dei filmati più avanzati girati da GoPro, dobbiamo dire che siamo davvero colpiti dalla nuova gamma e da cosa è offerto. Con prezzi da £ 100 a £ 370, questa GoPro fa appello allutente esistente, il professionista di Hollywood e invia un messaggio anche al suo numero crescente di concorrenti a livello di base.

Trascorrendo del tempo con le videocamere GoPro e parte dello staff dellazienda, la vera bellezza della serie Hero4 non è il filmato che acquisisci, ma che le videocamere ti fanno venir voglia di fuggire dalla tua vita quotidiana e dirigersi verso le colline. Quando un gadget può farti fare questo, indipendentemente da quanto funzioni alla grande, quello deve essere il vero fascino.

Scritto da Stuart Miles.