Le straordinarie foto del concorso "Fotografo dell'anno sulla Via Lattea".

Ogni anno, il blog di fotografia di viaggio Capture the Atlas organizza un concorso per trovare il fotografo dell'anno della Via Lattea. Ecco alcune delle foto. (credito immagine: Tomas Slovinsky/Capture the Atlas)
Qui Nick Faulkner ha mostrato le meraviglie offerte dai cieli sopra la Nuova Zelanda. (credito immagine: Nick Faulkner/Capture the Atlas)
Questa foto è stata scattata nel deserto di Dahaidao, nello Xinjiang, in Cina. Con le colline rocciose sullo sfondo della meraviglia della Via Lattea. (credito immagine: Jinyi He/Capture the Atlas)
Un altro stupefacente highlight astrofotografico dalle coste della Nuova Zelanda. (credito immagine: Rachel Roberts/Capture the Atlas)
Questa foto mostra una vista della Via Lattea, non solo riflessa nelle acque immobili del lago, ma anche giustapposta agli alberi morti in primo piano. (credito immagine: Will Godward/Capture the Atlas)
Questa foto proviene dalle montagne dei Bassi Tatra, in Slovacchia. Dove la bellezza della galassia può essere osservata a occhio nudo con facilità. (credito immagine: Tomáš Slovinský/Capture the Atlas)
Questa fantastica fotografia è stata scattata in un castello, ora di proprietà privata, che risale al XV secolo. (credito immagine: Jose Manuel Galvan Rangel/Capture the Atlas)
Qui Evan McKay è riuscito a salire e a scattare una splendida immagine dell'arco della Via Lattea con il Monte Taranaki in primo piano. Taranaki in primo piano. (credito immagine: Evan McKay/Capture the Atlas)
Uroš Fink ha scattato questa foto sulle Alpi Giulie in Slovenia. Con tanto di meteore e luce magnifica. (credito immagine: Uroš Fink/Capture the Atlas)
Gonzalo Javier Santile è stato in questa località di La Rioja, in Argentina, per cinque giorni, esplorando il territorio prima di scattare questa foto. (credito immagine: Gonzalo Javier Santile/Capture the Atlas)
Questa foto è stata scattata a Cadini di Misurina, nelle Dolomiti, dal fotografo Stefano Pellegrini. (credito immagine: Stefano Pellegrini/Capture the Atlas)
A prima vista questa immagine sembra scattata su un altro pianeta, ma in realtà è stata scattata alle Bisti Badlands nel Nuovo Messico. (credito immagine: Christine Kenyon/Capture the Atlas)
In questo caso sembra che la Via Lattea stia eruttando da un vulcano, con un'incredibile vista del mondo sullo sfondo perfetto della Via Lattea. (credito immagine: Kelly Teich/Capture the Atlas)
Questa brillante veduta della Via Lattea è stata scattata da Antonio Solano e mostra l'osservatorio di La Palma, nelle Isole Canarie. (credito immagine: Antonio Solano/Capture the Atlas)
Alberi morti e un universo vivo e in crescita. Un'eccellente giustapposizione ricca di colori e di intrighi. (credito immagine: Gary Bhaztara/Capture the Atlas)
Questa foto non solo mostra una fantastica vista della Via Lattea, ma anche un'area incontaminata dagli incendi che avevano devastato altre zone di Oz in quel periodo. (credito immagine: Blntpencil/Capture the Atlas)
Una vista davvero meravigliosa che richiedeva un tempo limpido per essere immortalata. (credito immagine: John Rutter/Capture the Atlas)
Una vista sconcertante della costa del Pacifico. Una splendida scena sulla spiaggia resa ancora più impressionante da un numero insondabile di stelle. (credito immagine: Marcin Zajac/Capture the Atlas)
Da luoghi incredibili a luoghi in cui sembra che la terra stia morendo, queste fotografie pluripremiate hanno sicuramente tutto. (credito immagine: Phil Sisto/Capture the Atlas)
A volte non è solo il soggetto della foto a colpire, ma anche l'inquadratura. (credito immagine: Daniel Thomas Gum/Capture the Atlas)
Per scattare una buona foto della Via Lattea non basta solo avere buone capacità fotografiche, ma bisogna anche avere pazienza e saper gestire l'ambiente. (credito immagine: Pablo Ruiz/Capture the Atlas)
Questa foto di Victor Lima ha richiesto un permesso speciale da parte dell'agenzia ambientale locale per essere scattata. (credito immagine: Victor Lima/Capture the Atlas)
#}