Recensione di Rainbow Six Extraction: prendere le cose con calma

Extraction riprende le sparatorie di Rainbow Six Siege e offre uno sparatutto tattico cooperativo contro - non terroristi o criminali - ma alieni. (credito immagine: Ubisoft)
C'è una quantità sorprendente di storia da trovare in Extraction per coloro che lo desiderano, ma è fortunatamente veloce con le sue introduzioni all'inizio del gioco. (credito immagine: Ubisoft)
In effetti, il mondo è stato invaso da alieni appiccicosi chiamati Archaeans e devi combatterli. (credito immagine: Ubisoft)
Sceglierai da un elenco di personaggi con abilità uniche e andrai in missione in tre o ti immergerai da solo. (credito immagine: Ubisoft)
Puoi avere alcuni obiettivi per missione, ognuno diviso in tre posizioni che diventano più difficili man mano che procedono. (credito immagine: Ubisoft)
Se le cose si fanno troppo difficili, puoi sempre estrarre dalla zona con ricompense inferiori, per assicurarti di non morire. (credito immagine: Ubisoft)
Se muori, dovrai organizzare una missione di salvataggio in un secondo momento, per poter utilizzare nuovamente quell'operatore. (credito immagine: Ubisoft)
Con il tiro stretto, Extraction è divertente in una squadra di tre, ma potrebbe non avere la longevità per farti giocare per mesi e mesi. Vedremo... (credito immagine: Ubisoft)
#}