Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - La serie Assassins Creed di Ubisoft ha a malapena avuto una pausa dal suo debutto nel 2007. Abbiamo avuto almeno unuscita importante ogni anno da allora, tranne il 2016 quando è uscito il film.

Ma considerando quanto sia stato massiccio AC: Origins del 2017 e quanto rivoluzionario sia stato il riavvio della serie, abbiamo trovato sorprendente che leditore di giochi francese sia riuscito a realizzarne un altro così presto. Preoccupante, in effetti. Sicuramente non potrebbe far uscire un sequel così velocemente, non allo stesso livello, almeno?

Quanto ci sbagliavamo di preoccuparci, perché Odyssey è il titolo AC più grande e approfondito fino ad oggi. Ecco perché lo amiamo e, senza dubbio, lo amerai anche tu...

Il nostro parere veloce

Sarebbe stato così facile per Ubisoft sfornare un altro gioco di Assassins Creed ordinario e, come fan, probabilmente lavremmo ancora sfruttato.

Ma AC Odyssey è molto più di unaltra scusa per correre sui tetti di unaltra location storica. È coinvolgente, approfondito e una nuova direzione per un franchise che ha mostrato una promettente rinascita con Origins. Ora è saldamente tornato al suo meglio. È sorprendente, dato che è passato meno di un anno dallultimo, ma è la verità.

È anche graficamente sbalorditivo, proprio come lultima uscita, rispettivamente in 1080p e 4K HDR su Xbox One S e One X. E anche il suo unico avvertimento - lanimazione facciale shonky durante i momenti di dialogo - è del tutto perdonabile quando si prendono in considerazione le sue dimensioni.

In Assassins Creed: Odyssey, Ubisoft ha creato un vero contendente per il gioco dellanno. È un classico greco in tutti i sensi. Sparta-cular davvero.

Recensione Assassins Creed Odyssey: Sparta-cular

Recensione Assassins Creed Odyssey: Sparta-cular

5 stars - Pocket-lint editors choice
Pro
  • Enorme mappa di gioco
  • Molti segreti
  • Elementi di gioco di ruolo aggiungono profondità
  • Sembra superba
  • Ambientazione straordinaria nellantica Grecia
  • Protagonisti sia maschili che femminili
Contro
  • Alcune animazioni sbalorditive
  • Specialmente durante gli incontri faccia a faccia con gli NPC
  • Alcune potrebbero essere scoraggiate dalla vastità del gioco

squirrel_widget_145893

Mammut in profondità e portata

Ubisoft non solo è riuscita a dare seguito al suo capolavoro egiziano del 2017 con un pari capace, ma lo ha anche migliorato, offrendo unavventura più grande e più audace che porta Assassins Creed in una nuova direzione. Uno che consegna i passi falsi di Unity e Syndicate al lontano passato.

UbisoftImmagine degli schermi di Assassins Creed Odyssey 2

Assassins Creed: Odyssey è mastodontico, per profondità, portata e dimensioni. La mappa è la più grande della serie, mentre la storia è la più ambiziosa della società fino ad oggi, offrendo ai giocatori più controllo e opzioni che mai. Le trame dinamiche si sviluppano mentre prendi decisioni nel gioco e possono essere scoperti più finali ramificati, non solo alla conclusione dellavventura, ma anche dopo che le singole missioni sono state completate.

È anche un gioco di ruolo in senso tradizionale, con personalizzazione e scelta del giocatore senza precedenti per la serie. È anche il primo Assassins Creed che ti dà la possibilità di giocare fin dallinizio nei panni di uno dei due diversi personaggi: Alexios o sua sorella, Kassandra.

In breve, Odyssey non è solo un altro Assassins Creed, è un indicatore nella sabbia per un futuro molto luminoso per il franchise. È iniziato con Origins, ma è sbocciato ulteriormente e più rapidamente in Odyssey.

Grecia è la parola

Per molti aspetti, il gioco inizialmente non sembra un Assassins Creed. Puoi assassinare i cattivi - e ti viene chiesto di farlo allinizio - ma cè una netta mancanza del thread Templare e Assassino in esecuzione fino a quando non ti addentri nellavventura. LAnimus è tornato, e con esso le sciocchezze nel mondo moderno che si sono intromesse da quando Desmond Miles ha incontrato la sua fine appiccicosa ma, per fortuna, quei momenti sono pochi e distanti tra loro.

UbisoftImmagine degli schermi di Assassins Creed Odyssey 4

Invece, ti viene data una trama intricata di tragedia, rappresaglie e crescita. Non importa quale personaggio scegli, Alexios o Kassandra, entrambi sono nati spartani ma cacciati dalla loro casa per ragioni che scoprirai presto una volta terminato il periodo del prologo. E qualunque sia la tua scelta, la ricerca che ti aspetta è lunga e complessa.

Ci sono incontri memorabili con personaggi mitici e storici, alcuni dei quali sono mozzafiato e ispirati nella loro realizzazione. E per tutto il tempo ti senti davvero come se stessi viaggiando attraverso il Mar Egeo verso diverse isole e culture.

In effetti, ciò riporta una caratteristica importante di Assassins Creed da quando III lha introdotta per la prima volta: la navigazione a vela. Perfezionato in Black Flag, è stato abbandonato lultima volta, anche perché Origins era ambientato in gran parte nel deserto. Tuttavia, la reintroduzione delle battaglie navali è molto apprezzata da queste parti e stimola ulteriormente il nostro appetito per limminente pirata multiplayer di Ubisoft Skull & Bones.

UbisoftImmagine degli schermi di Assassins Creed Odyssey 10

Ma torniamo allOdissea e un altro gradito ritorno arriva sotto forma di nuoto. Puoi nuotare in profondità sotto le onde del mare per scoprire relitti e bottini in abbondanza: un altro cenno a una delle caratteristiche più affettuosamente ricordate di Black Flag. Serve per espandere ulteriormente la mappa e aggiungere più giocabilità e scelta a un gioco che già ne pullula.

Combattimento in forma

Il combattimento beneficia certamente di unespansione della scelta. Anche se prende in prestito lo stesso motore di Origins - con attacchi leggeri e duri sui paraurti in alto a destra - questa volta ottieni una vasta selezione di tipi di armi molto diversi con cui combattere, che si tratti di una spada, una lancia, un pugnale, una mazza o unascia. Ognuno ha le sue proprietà in termini di velocità o danni.

Inoltre, anche se puoi potenziare le tue armi e aggiungere incisioni per migliorarne ulteriormente le proprietà, puoi anche trovare nuove versioni di livello superiore sparse per le terre, comprese le armature. Questo non solo incoraggia la varietà negli stili di combattimento e nella personalizzazione, ma premia le esplorazioni, un enorme tropo nel gioco, punto e basta.

UbisoftImmagine degli schermi di Assassins Creed Odyssey 9

Lesplorazione delle isole greche in Odyssey è dobbligo. È lanima del gioco e compare anche come opzione prima di iniziare. Puoi scegliere di giocarlo nella sua interezza come un tradizionale Assassins Creed, con indicatori di missione e missioni facili da trovare e seguire, che ti condurranno così su un percorso ragionevolmente lineare, oppure puoi scegliere di giocare in modalità Esplorazione.

In questo modo, devono essere trovati gli obiettivi della missione, i luoghi e simili. A volte ciò può essere ottenuto tramite il tuo assistente aquila, Ikaros, che agisce in modo molto simile alla sua controparte nellultimo gioco e individua nemici e punti di interesse dallalto, e talvolta tramite chat con personaggi non giocabili (NPC).

Questo è un altro grande cambiamento rispetto ai giochi precedenti della serie e un grande grido ai giochi di ruolo come The Witcher 3 e Mass Effect . Quasi ogni volta che parli con unaltra persona nel gioco ti viene data una ruota di dialogo, con due o tre cose che puoi chiedere. Alcuni aggiungono ulteriori dettagli e quindi ti danno unidea migliore di dove trovare il tuo prossimo punto di missione, mentre altri possono cambiare completamente la storia.

UbisoftImmagine 3 degli schermi di Assassins Creed Odyssey

Ad esempio, allinizio del gioco, durante una missione secondaria, abbiamo scoperto una famiglia povera che stava per essere massacrata da un equipaggio determinato a spazzare via la diffusione della malattia. Ci è stata data la possibilità di lasciarli morire o di fermare i loro carnefici con la forza. Questo è solo un piccolo caso, ce ne sono molti altri e molti di grandi dimensioni che determinano il tuo percorso per il resto del gioco. Questa è la portata che ci ha sorpreso, forse, ma sicuramente ci ha deliziato.

squirrel_widget_145893

Per ricapitolare

Assassins Creed: Odyssey è il gioco più grande della serie e il più approfondito di sempre. Combina elementi di gioco di ruolo con lazione ispirata al parkour che tutti conosciamo e amiamo, dando così nuova vita alla serie di giochi di 11 anni fa. Superbo.

Scritto da Rik Henderson.