Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico prima di essere revisionata da un redattore umano nella vostra lingua madre.

(Pocket-lint) - Siamo a tre giochi nella trilogia di Tomb Raider e il capitolo finale di questa particolare corsa fa esattamente quello che dice sulla scatola: per la maggior parte di Shadow of the Tomb Raider, Lara Croft fa irruzione nelle tombe.

Cerano tombe nel capitolo precedente, Rise, ma niente sulla scala di quelle nellultima uscita di Croft. In Shadow ci sono tombe sfida, cripte che sono in realtà solo mini tombe e sequenze di storie che si svolgono in, beh, tombe. È sottoterra più spesso di un Womble e di certo non ci lamentiamo.

Aggiungete a queste sequenze che vedono Lara partecipare a più nuotate subacquee rispetto a un cameraman di Blue Planet e avrete un Tomb Raider che i fan più accaniti apprezzeranno. Potresti essere un po meno entusiasta se preferisci gli scontri a fuoco del primo, ma riteniamo che lo sviluppatore Eidos Montreal abbia lequilibrio perfetto.

Il nostro parere veloce

Dobbiamo ammettere che circa unora o due dopo Shadow of the Tomb Raider ci siamo chiesti se sarebbe finito per essere il Ritorno dello Jedi della trilogia di riavvio: divertente, ma il più debole del gruppo. Tuttavia, ci siamo smentiti.

È un gioco oscuro nel tono – specialmente se sei abituato alle battute di Nathan Drake, altrettanto ossessionato dalla tomba – e, a volte, la performance vocale di Camilla Luddington può dare a Lara una risonanza monotona e poco entusiasta, ma questo è lontano dal nostro propri pensieri sul gioco.

Lombra migliora man mano che avanzi. E mentre lumore cupo di Croft non si alza mai davvero, ogni missione secondaria, tomba sfida e cripta scoperta ti farà comunque sorridere.

È anche il più grande gioco di Tomb Raider di sempre, con molto altro da collezionare e da fare anche dopo aver terminato la storia principale e, osiamo dirlo, un trampolino di lancio ideale per una nuova trilogia a venire...

Recensione di Shadow of the Tomb Raider: finale stealthy per la trilogia di Lara Croft

Recensione di Shadow of the Tomb Raider: finale stealthy per la trilogia di Lara Croft

4.5 stars - Pocket-lint recommended
Pro
  • Il più grande gioco della trilogia di riavvio
  • Grande mondo aperto
  • Enigmi subdoli
  • Storia avvincente
  • Superba grafica HDR (in 4K su Xbox One X e PS4 Pro)
Contro
  • La recitazione vocale su Lara può essere noiosa
  • Richiede un po di tempo per riscaldarsi
  • Le tattiche investigative potrebbero non essere per tutti i gusti dopo le due partite precedenti

squirrel_widget_145732

Lapocalisse è vicina

Come la maggior parte delle sue avventure, Shadow inizia con Lara alla ricerca di un artefatto. E, come è tradizione, questo la porta a passare lintera storia a correggere i torti causati dalla sua stessa ingenuità. Dove differisce è nella dimensione del problema.

Square EnixRecensione di Shadow of the Tomb Raider Immagine di Lara più grande e più lunga 5

Le sue azioni hanno avviato una catena di eventi che potrebbero portare alla fine del mondo come lo conosciamo. Cataclismi catastrofici si verificano a sinistra, a destra e al centro, fornendo importanti sequenze dazione basate su terremoti, frane di fango, tempeste e uno tsunami. Aggiungi a questo la schermaglia occasionale con la malvagia organizzazione militare Trinity, oltre a un sacco di caccia in caverne polverose, e hai il gioco in poche parole.

Come accennato in precedenza, il gioco delle armi è minimizzato in Shadow of the Tomb Raider, con il gioco che preferisce la furtività e la risoluzione di enigmi piuttosto che i muscoli. Piuttosto che affrontare avversari pesantemente armati, sei incoraggiato a nasconderti nel sottobosco e ad eliminarli uno per uno.

Gran parte del gioco si svolge nella perduta città peruviana di Paititi, dove puoi usare solo larco e la selezione di frecce. Ci sono sezioni che ti restituiscono le armi, ma una volta che lo fanno, sembra davvero di barare.

Lara Craft

Avrai sicuramente una buona sensazione per il tuo umile arco che, come tutte le altre armi del gioco, può essere potenziato tramite una semplice meccanica di fabbricazione. Proprio come i due giochi precedenti, puoi aggiornare i tuoi strumenti, pistole, arco e abbigliamento quando sei seduto a un fuoco da campo, anche se le opzioni questa volta sono più ampie e varie.

Square EnixRecensione di Shadow of the Tomb Raider Immagine di Lara più grande e più lunga 1

Ci sono anche più tipi di armi nel gioco. Puoi avere una pistola, un fucile a pompa, un fucile e il tuo arco selezionati in una ruota delle armi a comparsa, ma puoi scegliere tra diverse marche e modelli di ciascuno. Possono essere acquistati dai mercanti o trovati, quindi ce ne sono molti disponibili per adattarsi a tutti i tipi di gioco.

Il set di abilità di Lara può anche essere migliorato durante i fuochi da campo, con un grande albero delle abilità che può essere sbloccato in cambio di punti abilità guadagnati nelle missioni. Alcuni possono essere raggiunti solo completando le nove tombe sfida nel gioco, ma molti altri si otterranno rapidamente semplicemente completando le missioni secondarie.

Questa è unaggiunta molto gradita in Shadow: ci sono tonnellate di missioni secondarie che possono essere affrontate semplicemente parlando con la gente del posto. Dandoti linterazione con personaggi non giocabili, il gioco è più completo e meno vacuo che mai. Espande anche in modo significativo il tempo di pagamento, cosa per cui sono stati criticati gli ultimi due Tomb Raiders.

risolvimi questo

Alla fine, però, il modo in cui vai avanti con questo gioco dipende da quanto ti piace arrampicarti sui muri e saltare attraverso gli abissi. Come la maggior parte dei giochi del genere, ci sono un sacco di sporgenze da cui penzolare, rocce da afferrare e più di uno strano salto che sfida la morte. Questi sono spesso enigmi in sé, mentre cerchi percorsi ovvi, e ci sono pochi giochi che offrono la sensazione di aggrapparsi alla punta delle dita.

Square EnixRecensione di Shadow of the Tomb Raider Immagine di Lara più grande e più lunga 2

Gli altri puzzle sono la tariffa standard – tira questa leva, taglia questa corda – ma va detto che quelli ideati da Eidos Montreal sono tra i migliori che abbiamo incontrato. Alcuni sono grattacapi enormi e che fanno perdere tempo che richiedono più fallimenti prima di raggiungere finalmente quel momento aha. E ne vale sempre la pena, sia nel gioco che nelle ricompense grafiche.

Abbiamo giocato su Xbox One S e Xbox One X , con questultima versione arricchita da incredibili effetti visivi 4K nativi. Comprendiamo che la versione PS4 Pro è a scacchiera anziché nativa, ma se ha anche una minima parte della nitidezza nei dettagli sarà ugualmente magnifica.

La tecnologia HDR (High Dynamic Range) è disponibile su entrambe le piattaforme console e viene utilizzata con grande efficacia. Non solo la gamma di colori e il contrasto più ampi fanno sfrigolare il fuoco e il tracciamento della luce su uno schermo TV compatibile, ma conferisce alle sezioni della tomba più scure la profondità e la ricchezza che meritano. È davvero una vetrina tecnica a tutto tondo.

squirrel_widget_145732

Per ricapitolare

Shadow of the Tomb Raider ha evitato di essere il Ritorno dello Jedi della trilogia di reboot. In effetti, è in realtà il miglior Tomb Raider da anni, in gran parte grazie a unampia mappa del mondo aperto e a puzzle intelligenti e contorti nelle numerose tombe sotterranee che scoprirai.

Scritto da Rik Henderson.