Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - A volte tutto ciò di cui hai bisogno per il successo di un gioco è una grande meccanica di base: basta, lavoro fatto. Ma se riesci a cospargere anche altri elementi impressionanti, tanto meglio.

The Pathless prende questo a cuore prima di convincere i giocatori a padroneggiare latto del movimento, rendendolo coinvolgente e divertente, prima di costruire con cautela da lì.

È bello da vedere, non supera il suo benvenuto e vale la pena dare unocchiata ai giocatori su PS5 o PS4 che cercano qualcosa di un po meno mainstream per migliorare le loro vite.

Una storia semplice

Un semplice testo della prima storia pone le basi per The Pathless: interpreti un cacciatore senza nome inviato su unisola mistica per combattere contro il Godslayer, un cattivo che sta schiavizzando il mondo e le divinità animali dellisola, quindi sta a te liberarli uno per uno e poi abbatterlo.

È una struttura che ricorda interamente The Legend of Zelda: Breath of the Wild , o addirittura Shadow of the Colossus , ma ciò non la invalida, e i ritmi della storia in The Pathless sono piuttosto scarsi. Ci sono un sacco di note rimanenti e frammenti di tradizioni da trovare se sei interessato a quello che sta succedendo, ma puoi ugualmente giocarci senza quasi nessuna sceneggiatura di cui parlare a parte alcune scene dintermezzo.

La vera star dello spettacolo qui è lisola stessa; uno splendido parco giochi pieno di foreste lussureggianti, vaste pianure e cime innevate da esplorare, tutte punteggiate da enormi rovine e giganteschi scheletri in rovina, ognuno dei quali promette una qualche forma di tesoro o puzzle.

Man mano che elimini ogni area principale dalla sua minaccia, esploderà da una furiosa tempesta in una chiara luce del giorno, e questo cambiamento è tanto più gratificante per quanto bello lascia il paesaggio dallaspetto (al punto in cui ci chiediamo se dovrebbe accadere prima per assicurarti di avere abbastanza tempo per immergerti senza essere un completista).

Giant SquidLa recensione di Pathless: Qualcosa nel modo in cui muovi la foto 2

Giocando su PlayStation 5 hai lopzione della risoluzione 4K nativa a 30 fps per una nitidezza totale, ma unimpostazione a scacchiera vicina a 4K che porta le cose a 60 fps dovrebbe essere la tua scelta predefinita, per un gioco che si diverte in movimento tanto quanto The Pathless fa. Sembra davvero meraviglioso quando è in pieno flusso.

Fare mosse

Entrare nel pieno flusso, infatti, è proprio il nome del gioco qui. Il Pathless ti equipaggia con un arco che, se sparato con il giusto tempismo su bersagli fluttuanti in tutto il mondo, aumenterà la tua velocità e ti farà sfrecciare in giro per il mondo.

Giant SquidLa recensione di Pathless: Qualcosa nel modo in cui ti muovi foto 3

Questo è aumentato dal tuo compagno aquila, che può aiutarti a planare mentre sei in volo e, man mano che scopri sempre più segreti, è in grado di lanciarti in aria sempre più lontano. Tutto questo si unisce per creare un sistema di movimento coinvolgente e ritmato da suonare.

Ci ricorda il successo che Insomniac ha avuto con loscillazione nei suoi moderni giochi di Spider-Man - Miles Morales è qualcosa di speciale - e sebbene non sia così affidabile e facile come lattraversamento di quei giochi, non siamo mai stati scoraggiati dalla prospettiva di un lungo viaggio in The Pathless, che è un segno di successo per qualsiasi gioco open world (restiamo esitante al pensiero in Red Dead Redemption 2 ).

Queste meccaniche dellarco a tempo giocano anche un ruolo importante nei pochi combattimenti contro i boss proposti, anche se non hanno altrettanto successo, poiché i tempi possono essere un po più vaghi e le cose possono sembrare un po forzate, offrendo momenti di vero spettacolo visivo.

La voglia di esplorare

Nel normale flusso del gioco, tuttavia, The Pathless si impegna a non guidarti troppo. Non esiste una minimappa, ad esempio, una scelta che a nostro avviso ripaga enormemente. Invece, ottieni una visione spirituale che ti consente di vedere dove potrebbero essere in generale i gruppi di obiettivi, il resto dipende dai tuoi occhi.

Giant SquidLa recensione di Pathless: Qualcosa nel modo in cui ti muovi foto 6

Vedi una lontana rovina in cima a una collina? Vai a dare unocchiata. Un falò che brucia da solo nel mezzo di una zona boscosa? Potrebbe essere qualcosa che vale la pena trovare vicino ad esso. Lo scheletro di un mammut che spunta da una scogliera molto sopra di te? Ci sarà un modo lassù.

Sembra semplice, ma è meraviglioso vedere questo tipo di design senza tenerci per mano, e ci ha alimentato in modo molto efficace durante il modesto runtime di The Pathless, mantenendo il nostro interesse senza bombardarci di icone e indicatori di missione.

Aiuta che di solito verrai accolto con una ricompensa, generalmente con un semplice puzzle che ti blocca la strada. Questi puzzle sono abbastanza divertenti, ma tendono a seguire uno dei pochi modelli, quindi li vedrai tutti entro un paio dore.

Ottieni prezzi incredibili su giochi digitali come FIFA 22 su Gamivo

Giant SquidLa recensione di Pathless: Qualcosa nel modo in cui ti muovi foto 1

Tuttavia, sono anche in gran parte opzionali poiché The Pathless imposta la barra per far progredire la missione principale in modo piacevole e basso, quindi non devi davvero macinarli se non ti va. Quella stessa leggerezza di tocco permea The Pathless, ed è il migliore per la moderazione.

Prime impressioni

Con una storia semplice da raccontare, The Pathless non punta alle stelle: mantiene le cose radicate con una brillante meccanica di attraversamento che potrebbe teoricamente invecchiare, ma sicuramente non lo era quando labbiamo finito.

Vedrai alcuni luoghi fantastici ed esplorerai una geografia meravigliosa, e ti sentirai semplicemente bene mentre lo fai. È questo tipo di atmosfera che migliora il benessere che aiuta questo adorabile piccolo gioco a distinguersi dai grandi titoli tradizionali.

Un po più di varietà sul fronte degli enigmi e della lotta contro i boss migliorerebbe ulteriormente le cose, ma continuiamo a pensare che The Pathless sia una gemma nascosta per i possessori di PS5, e vale la pena dare unocchiata anche su PS4.

Scritto da Max Freeman-Mills. Modifica di __LASSAVED.