Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - La serie Ratchet & Clank è stata una fedele sostenitrice di PlayStation per quasi due decenni. Ma non abbiamo avuto unuscita originale da Into the Nexus nel 2013 - ed era su PlayStation 3.

Sì, lo sviluppatore Insomniac Games ha rifatto il primo gioco per PS4 sotto forma di Ratchet & Clank del 2016 , ma ha invece concentrato la sua attenzione su Sunset Overdrive e sui superbi giochi Marvels Spider-Man .

Ecco perché siamo entusiasti di vedere il ritorno del Lombax preferito da tutti e del suo amico robot. E, grazie al passaggio a PlayStation 5 propriamente detto , non hanno mai avuto un aspetto migliore, o probabilmente giocato.

Necessità di nuova generazione

Insomniac si è fatto le ossa di nuova generazione su Marvels Spider-Man: Miles Morales , oltre a un remaster agghindato del suo predecessore, ma Ratchet & Clank: Rift Apart è la sua prima esclusiva per PS5. Ciò ha dato allo studio libero sfogo su una serie di strumenti e talenti che solo lultimo kit di Sony può fornire.

Lintera premessa del gioco è possibile solo grazie a tecniche di compressione intelligenti e velocità di caricamento SSD superveloci. La grafica gocciola con ray-tracing e altre magie da ogni poro. E i trucchi offerti dal controller DualSense di PS5 sono sfruttati al massimo. Per molti aspetti, questo è il primo vero gioco di nuova generazione su qualsiasi console e ci fa venire lacquolina in bocca per ciò che è possibile in futuro.

Comunque stiamo andando oltre noi stessi. A parte le campane e i fischietti tecnici, questo è un gioco di Ratchet & Clank in tutto e per tutto, quindi inizieremo da lì.

Come la maggior parte degli altri della serie, questo è essenzialmente uno sparatutto-incontra-platform con un acuto senso dellumorismo e una grafica mozzafiato in stile Pixar. È suddiviso in diversi pianeti e regioni, ognuno con i propri enigmi, segreti, boss e, nel caso di alcuni, paesaggi open world.

Tornano gli elementi preferiti, come le armi folli e spesso esilaranti, gli hover boots, il trasporto su rotaia, il negozio di armi (che ora ha la forma della signora Zurkon - un nemico nel remake del 2016) e molti altri ancora - ma ci sono alcune differenze chiave pure. Non ultimo il fatto che questa volta giochi come due Lombax.

Questo perché, dopo che il dottor Nefarious ha messo le mani sul Dimensionator spesso in primo piano e ha accidentalmente aperto enormi spaccature dimensionali, i nostri omonimi eroi si sono divisi. Ciò porta Clank a incontrare Rivet, una donna Lombax che è nuova nella serie, e Ratchet, per alla fine collegarsi con un amico robot alternativo di nome Kit.

Sony Interactive EntertainmentRatchet & Clank Rift Apart recensione: Peak PS5 foto 2

Ciò consente di dividere le missioni tra tutte e fornisce varietà sia nel gameplay che nei dialoghi. Scambierai spesso i personaggi quando scegli quale missione intraprendere dalla schermata di navigazione e probabilmente non tornerai fino al completamento, sicuramente per la prima parte, comunque.

Ci sono anche versioni in altre dimensioni di molti amici e nemici riconoscibili, per aggiungere ulteriore peso e umorismo alla storia. Certamente, come fan della serie, abbiamo adorato i riferimenti e alcuni Easter Egg. Tuttavia, se sei nuovo, ne otterrai comunque molto: potresti persino finire per cercare uscite più vecchie altrove, come su PlayStation Now .

Dimensionalmente parlando

I livelli nel gioco richiedono spesso molte esplosioni, ma sono ragionevolmente vari. Alcuni sono basati su enormi aree aperte che possono essere esplorate, alla maniera del remake di R&C, altri più stretti e in gran parte su rotaie. Una cosa che li lega tutti insieme è la capacità di saltare attraverso i portali dimensionali per raggiungere diverse aree in una zona.

Sony Interactive EntertainmentRatchet & Clank Rift Apart recensione: Peak PS5 foto 4

Ad esempio, una piccola spaccatura potrebbe apparire su una patform altrimenti difficile da raggiungere, quindi ti concentri su di essa, tocchi un pulsante, quindi vieni immediatamente spostato in quella posizione. Di certo ti aiuta ad aggirare una mappa durante una battaglia, sfrecciando attraverso i portali per stare al passo con i nemici.

Anche lattraversamento di dimensioni diverse viene utilizzato in modo intelligente, con un livello in particolare che richiede di saltare tra un mondo esistente e fiorente e una versione distrutta in unaltra dimensione. Saltando tra i due, puoi superare le barriere in uno o risolvere un enigma altrimenti impossibile.

È qui che lesclusività di PS5 diventa evidente. Viaggiare attraverso fessure o passare da una dimensione allaltra è istantaneo: di certo non noterai alcun tempo di caricamento, anche quando tutto nel paesaggio è completamente cambiato o ti trovi in una parte completamente nuova della mappa. Insomniac ha affermato in precedenza che per funzionare sono necessari sia lSSD che gli intelligenti trucchi di caricamento di Sony, ed è facile capire perché.

Il controller DualSense è anche una necessità per le sparatorie, poiché il gioco utilizza sia il feedback tattile che i trigger adattivi con la stessa efficacia di Returnal (un gioco molto diverso, ma fantastico, come abbiamo detto nella nostra recensione ).

Non solo senti ogni colpo - con laltoparlante del gamepad utilizzato anche per alcuni elementi - ottieni diverse opzioni di tiro sul grilletto destro. Premilo a metà e ottieni una modalità arma, tirala più forte e laltra si attiva. Ci vuole un po per abituarsi, ma è intuitivo e coinvolgente quando lo fai.

Così, così carino

Lultimo, ovvio motivo per cui questo è un gioco solo per PS5 non risiede nel suo gameplay ma nel suo aspetto. Questo è semplicemente il gioco di nuova generazione più bello di sempre. Facilmente il miglior uso dellalta gamma dinamica (HDR) che abbiamo visto.

Come per Miles Morales, lo sviluppatore ha fornito tre modalità grafiche: Performance, Performance RT e Fidelity.

Sony Interactive EntertainmentRatchet & Clank Rift Apart recensione: Peak PS5 foto 5

La più bella - Fidelity - gira a 30 fotogrammi al secondo (30 fps) ma ha una risoluzione 4K con HDR e presenta ray-tracing , illuminazione migliorata, effetti visivi aggiuntivi e maggiore densità di scene. Questo è il modo in cui abbiamo preferito giocare, anche con il frame rate più basso. Sembra incredibile. I diversi mondi sono pieni di dettagli e creatività, quindi avere i miglioramenti lo fanno per noi.

Performance RT mantiene alcune delle opzioni, come il ray-tracing, ma riduce la risoluzione e alcuni effetti a favore dei 60 fps. Mentre, la modalità Performance offre 60 fps con una risoluzione maggiore rispetto allultima, elimina completamente il ray-tracing.

Qualunque cosa tu scelga, il gioco è comunque uno storditore. Labbiamo riprodotto su una televisione OLED da 65 pollici, in cui i colori uscivano dallo schermo in modo così vivido, ma ci aspetteremmo che sarebbe fantastico qualunque sia la tua TV o tecnologia di visualizzazione. Ci sono anche così tanti casi di illuminazione al neon nel gioco, non da ultimo a cascata dalle tue armi, che sarebbe persino un ottimo test di riferimento per una nuova TV HDR.

Ottieni prezzi incredibili su giochi digitali come FIFA 22 su Gamivo

Anche il suono è superbo, specialmente leccellente doppiaggio. E luso della tecnologia 3D Audio di Sony è fantastico se disponi di cuffie compatibili . La spaziatura nei segmenti open world è particolarmente buona.

Sony Interactive EntertainmentRatchet & Clank Rift Apart recensione: Peak PS5 foto 1

In effetti, i nostri unici piccoli cavilli con il gioco è che cè una discreta quantità di ripetizioni nei tipi di nemici standard della palude e, come con le uscite precedenti, è un po breve.

Tuttavia, ci sono missioni secondarie nella maggior parte dei mondi e qui cè una sfida abbastanza decente, con alcuni boss che ti richiederanno più tentativi per sconfiggere. Inoltre, è piacevole avere un gioco che non prende il controllo della tua vita per un mese una volta ogni tanto.

Prime impressioni

Rachet & Clank: Rift Apart è un ottimo ritorno per il franchise. È intriso di invenzione e spreme ogni grammo dalle capacità di PlayStation 5.

Vedremo senza dubbio giochi più complessi e dallaspetto persino migliore rispetto a questa generazione di giochi, ma considerando che siamo ancora relativamente allinizio, questa è roba davvero impressionante.

Inoltre, non lasciarti ingannare dal pensare che, poiché sembra un cartone animato, questo è un gioco per bambini. Come le precedenti avventure di R&C, qui cè molto da divertirsi per grandi e piccini, con anche unampia sfida.

Anche il lancio di nuovi personaggi giocabili nel mix è ispirato, perché spezza un po la trama e il gameplay. Cè una discreta quantità di ripetizioni, che è normale, ma a parte questo, questa è roba di alto livello.

Speriamo solo che Insomniac non impiegherà otto anni e una nuova generazione di console per offrire unaltra fetta. Ma poi, quando è così buono, vale la pena aspettare.

Scritto da Rik Henderson.