Pocket-lint è supportato dai suoi lettori. Quando acquisti tramite i link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Questa pagina è stata tradotta utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico.

(Pocket-lint) - Qualsiasi nuova puntata di Gran Turismo è unoccasione importante per coloro che possiedono una PlayStation. Tra laltro, questi giochi non si trovano molto spesso.

Kazunori Yamauchi, la leggenda che gestisce lo sviluppatore della serie Polyphony Digital, è famoso per essersi preso il suo tempo e abbiamo dovuto aspettare quattro anni per Gran Turismo Sport dallultima puntata.

In una certa misura, dipende da cosa stai cercando. Dopo il tentacolare e un po disordinato Gran Turismo 6, Gran Turismo Sport sembra molto ridotto: viene fornito con 162 auto e 37 piste, mentre Project Cars 2 ha allincirca lo stesso numero di auto ma 60 piste, e Forza Motorsport 7 va alla grande con oltre 700 auto, ma vanta meno piste.

In quanto tale, GT Sport ha la sensazione di essere a metà tra una versione completa di Gran Turismo e uno dei giochi "Prologo" che Yamauchi rilascia spesso come assaggio prima di uniterazione completa. Quindi, vale la pena emozionarsi?

Il nostro parere veloce

Gran Turismo Sport è senza dubbio un bel gioco di guida. Ma ha delle clausole. Se sei un fan accanito dei giochi di corse online e disponi di una configurazione domestica con volante e pedali insieme a un account PlayStation Plus (un requisito per giocare online), adorerai Gran Turismo Sport.

Se cerchi unesperienza più casual, ammirerai il gioco, ma finirai per provare risentimento per quanto sia incentrato sullonline. Lesperienza per giocatore singolo è davvero divertente, ma non estremamente soddisfacente.

È vero che in pista Gran Turismo Sport batte completamente Forza Motorsport 7, ma non si può dire lo stesso di Project Cars 2, questultimo che ha una modalità Carriera propria, oltre a condizioni meteorologiche e tracciati dinamici, che davvero aggiungere una dimensione in più.

Gran Turismo Sport mantiene il grande vecchio franchise di Polyphony Digital tra i migliori, ma non è più necessariamente davanti a loro.

GT Sport è ora disponibile, in esclusiva per PlayStation 4, al prezzo di £ 38 tramite Amazon .

Recensione di Gran Turismo Sport: ancora il miglior pilota in corso?

Recensione di Gran Turismo Sport: ancora il miglior pilota in corso?

4.0 stelle
Pro
  • Favolosa sensazione dellauto
  • Aspetto fantastico
  • Sfide varie
  • Ottimo sistema di risultati in-game
  • Ti insegna come correre correttamente
Contro
  • La modalità Campagna Bitty non è soddisfacente come una vera e propria carriera
  • Lenfasi online può alienare alcuni
  • Purtroppo poche tracce
  • Nessun sistema meteorologico dinamico
  • Sistema di menu ostile

squirrel_widget_142863

Ritorno alla scuola di corsa

Al rialzo, Gran Turismo Sport sembra più concentrato rispetto a molti dei suoi predecessori, in particolare se la tua priorità per un gioco di corse è il suo elemento online.

Mentre alcuni si lamenteranno della rimozione del caratteristico sistema di potenziamento delle auto di Gran Turismo, che ti permetteva di mettere a punto i motori, aggiungere frizioni da competizione e simili, puoi comunque aumentare di livello la potenza e la riduzione di peso di qualsiasi auto (spendendo i punti accumulati per il chilometraggio messo nel gioco). Questa è una semplificazione che sicuramente ha un occhio sul tentativo di livellare il campo di gioco online.

Tuttavia, la modalità principale della campagna potrebbe dividere lopinione. A differenza di Project Cars 2 e Forza Motorsport 7, non ti offre la possibilità di vivere indirettamente una carriera nel motorsport. Consiste invece in sfide, che sono piacevolmente varie - dal rovesciare i coni allapprendimento del risparmio di pneumatici e carburante nelle gare GT, passando per i rally, le sfide ad alta velocità e molto altro - ma sono spesso di dimensioni ridotte, soprattutto nelle prime fasi del gioco.

Sony Computer EntertainmentImmagine recensione Gran Turismo Sport 8

Lodevolmente, il tema principale della modalità Campagna è il desiderio di insegnarti quante più tecniche di guida da corsa professionali possibili, che contrasta piacevolmente con Forza Motorsport 7, che sembra incoraggiare attivamente una cattiva pratica di guida da corsa. Quindi la leggendaria scuola di guida da corsa della serie GT è stata ampliata e questo continua senza soluzione di continuità nelle Sfide della missione. Cè anche un elemento della campagna chiamato Circuit Experience, che ti consente di imparare ogni circuito nel gioco settore per settore.

Nuove sfide

Tuttavia, le Sfide della campagna, la vera carne della modalità per giocatore singolo di Gran Turismo Sport, non sono coerenti nel loro insieme, né offrono la stessa quantità di soddisfazione di una carriera virtuale completa. E la presenza di Circuit Experience mostra il fatto che la modalità Campagna è fondamentalmente un primer per il lato online del gioco. Se non ti piacciono le corse online, è probabile che troverai Gran Turismo Sport un po deludente, anche se la modalità Arcade, che ti consente di impostare gare sui tuoi circuiti preferiti contro avversari controllati dallIA, è presente e corretta.

Sony Computer EntertainmentImmagine recensione Gran Turismo Sport 5

Tecnicamente, Gran Turismo Sport è inappuntabile. La sensazione dellauto è assolutamente fantastica e il mix disordinato delle versioni precedenti tra le vecchie versioni di auto e quelle "premium" di tecnologia moderna è stato misericordiosamente bandito.

Anche GT Sport ha un bellaspetto, soprattutto se aggiornato a unapprossimazione di 4K su PlayStation 4 Pro . Tuttavia, non cè tempo dinamico o evoluzione della pista - Project Cars 2 ha sicuramente rubato una marcia su quei fronti - e il danno è limitato. Ma gli aspetti principali delle corse effettive nel gioco sono semplicemente superbi e superano gli elementi equivalenti di Forza Motorsport 7.

Quando trovi il coraggio di andare online, non puoi buttarti subito: per prima cosa, devi completare un corso intitolato Racing Etiquette, che consiste nel guardare due video che enfatizzano limportanza di non portare fuori altri piloti e così via. È piacevole trovare un gioco di corse che attribuisce così tanto importanza al fatto di non guidare online come un missile a quattro ruote (chiunque sia mai andato online in Forza Motorsport 7 prima di tornare disgustato al gioco per giocatore singolo dopo essere stato continuamente eliminato, lo farà sicuramente essere daccordo).

Sony Computer EntertainmentImmagine recensione Gran Turismo Sport 10

E almeno i piloti rivali che ti buttano fuori pista tendono a ricevere penalità di tempo, che possono farti salire di qualche posizione nella resa dei conti finale post-gara. Ma puoi ancora essere eliminato e costretto a recuperare dal fondo del campo. In altre parole, tutto il servizio formale per guidare in modo premuroso ha meno influenza di quanto tu possa sperare: online, le corse sono ancora piuttosto a contatto e brutali.

Variante auto

Devi anche essere abbastanza impegnato per ottenere il massimo dal gioco. Cè una selezione continua di gare giornaliere, che si svolgono a intervalli più regolari, e quelle mostrano una certa quantità di variazioni, da brevi sforzi in autovetture calde fino a vetture come quelle del Gruppo 4 GT. Ci sono anche due formati del Campionato GT: uno in cui rappresenti il tuo paese e un altro in cui corri per un produttore (che richiede di armeggiare nella parte offline del gioco). Questi ultimi sono piuttosto hardcore, praticamente il territorio di coloro che possiedono configurazioni di ruote e pedali.

Tecnicamente, il lato online di Gran Turismo Sport impressiona: la lobby è rapida e fluida, ti alleni un po prima dellinizio delle gare e non cè alcun segno di glitch. Ma se sei il tipo di giocatore che generalmente trova i giochi di corse intimidatori quando vai online, Gran Turismo Sport non ti convincerà che è diverso dai suoi pari.

Sony Computer EntertainmentImmagine recensione Gran Turismo Sport 3

Tornando offline, ci sono un sacco di bei tocchi. Durante tutto il gioco cè unatmosfera finemente giudicata che celebra la storia degli sport motoristici e delle auto in generale: lascia il gioco a se stesso e lancerà piccoli fatti storici o scatti di auto in luoghi virtuali esotici .

Anche il sistema di obiettivi di gioco è fantastico. Sei ricompensato in modo regale per aver coperto una certa quantità di miglia al giorno e per aver esplorato ogni area del gioco. Inoltre puoi giocarci su PlayStation VR, che aggiunge incredibili livelli di immersione, anche se riduce la risoluzione.

Per ricapitolare

Un bel gioco di corse. Ma non necessariamente un grande.

Scritto da Steve Boxer.